Guida utente Annulla

Lavorare nello spazio di progettazione per animazioni 3D | Adobe

  1. Guida utente di After Effects
  2. Versioni beta
    1. Panoramica del programma beta
    2. After Effects Beta Home
    3. Funzioni in versione beta
      1. Pannello Proprietà (Beta)
      2. Livelli mascherino traccia selezionabili (Beta)
      3. Codifica H.264 nativa (beta)
  3. Guida introduttiva
    1. Introduzione ad After Effects
    2. Novità di After Effects 
    3. Note sulla versione | After Effects
    4. Requisiti di sistema di After Effects
    5. Scelte rapide da tastiera di After Effects
    6. Formati di file supportati | After Effects
    7. Consigli sull’hardware
    8. After Effects per Apple Silicon
    9. Pianificazione e impostazione
    10. Impostazione e installazione
  4. Spazi di lavoro
    1. Elementi generali dell’interfaccia utente
    2. Interfaccia di After Effects
    3. Flussi di lavoro
    4. Spazi di lavoro, pannelli e visualizzatori
  5. Progetti e composizioni
    1. Progetti
    2. Nozioni di base sulla composizione
    3. Effettuare la precomposizione, la nidificazione e il pre-rendering
    4. Visualizzare informazioni dettagliate sulle prestazioni con Profilo composizione
    5. Modulo di rendering per composizioni CINEMA 4D
  6. Importazione del metraggio
    1. Preparazione e importazione di immagini fisse
    2. Importazione da After Effects e Adobe Premiere Pro
    3. Importazione e interpretazione di video e audio
    4. Preparazione e importazione di file di immagine 3D
    5. Importazione e interpretazione degli elementi di metraggio
    6. Operazioni con gli elementi di metraggio
    7. Rilevare i punti di modifica utilizzando Rilevamento modifiche scena
    8. Metadati XMP
  7. Testo e grafica
    1. Testo
      1. Formattazione dei caratteri e pannello Carattere
      2. Effetti Testo
      3. Creazione e modificazione di livelli testo
      4. Formattazione paragrafi e pannello Paragrafo
      5. Estrusione di livelli di testo e forma
      6. Animazione del testo
      7. Esempi e risorse per l’animazione del testo
      8. Modelli di testo dinamico
    2. Grafica animata
      1. Utilizzare modelli di grafica animata in After Effects
      2. Utilizzare le espressioni per creare elenchi a discesa nei modelli di grafica animata
      3. Utilizzare Proprietà essenziali per creare modelli di grafica animata
      4. Sostituire immagini e video in modelli di grafica animata e in Proprietà essenziali
  8. Disegni, colori e tracciati
    1. Panoramica su livelli forma, tracciati e grafica vettoriale
    2. Strumenti di disegno: Pennello, Timbro clona e Gomma
    3. Assottigliare i tratti forma
    4. Attributi forma, operazioni di disegno e operazioni con i tracciati per i livelli forma
    5. Usare l’effetto forma Sposta tracciati per modificare le forme
    6. Creazione delle forme
    7. Creare maschere
    8. Rimuovere oggetti dai video con Riempimento in base al contenuto
    9. Pennello a rotoscopio e Migliora mascherino
  9. Livelli, marcatori e fotocamera
    1. Selezione e disposizione di livelli
    2. Modalità di fusione e stili di livello
    3. Livelli 3D
    4. Proprietà dei livelli
    5. Creazione livelli
    6. Gestione livelli
    7. Marcatori livello e marcatori composizione
    8. Videocamere, luci e punti di interesse
  10. Animazione, fotogrammi chiave, tracciamento del movimento e tipo di trasparenza
    1. Animazione
      1. Fondamenti di animazione
      2. Animazione con gli strumenti Marionetta
      3. Gestione e animazione di tracciati forma e maschere
      4. Animazione di forme create con Sketch e Capture con After Effects
      5. Strumenti di animazione assortiti
      6. Utilizzare l’animazione basata sui dati
    2. Fotogramma chiave
      1. Interpolazione fotogrammi chiave
      2. Impostare, selezionare ed eliminare i fotogrammi chiave
      3. Modifica, spostamento e copia di fotogrammi chiave
    3. Tracciamento del movimento
      1. Tracciamento e stabilizzazione del movimento
      2. Tracciamento dei volti
      3. Tracciamento maschera
      4. Riferimento maschera
      5. Velocità
      6. Dilatazione e modifica del tempo
      7. Codice di tempo e unità per la visualizzazione del tempo
    4. Trasparenza
      1. Tipo di trasparenza
      2. Effetti Trasparenza
  11. Trasparenza e composizione
    1. Composizione e trasparenza: panoramica e risorse
    2. Canali alfa e maschere
  12. Regolazione del colore
    1. Concetti di base sul colore
    2. Gestione colore
    3. Effetti di correzione del colore
  13. Effetti e predefiniti di animazione
    1. Panoramica sugli effetti e sui predefiniti di animazione
    2. Elenco di effetti
    3. Effetti di simulazione
    4. Effetti di stilizzazione
    5. Effetti audio
    6. Effetti di distorsione
    7. Effetti di prospettiva
    8. Effetti canale
    9. Effetti di generazione
    10. Effetti di transizione
    11. Effetto di riparazione scansione lineare
    12. Effetti sfocatura e nitidezza
    13. Effetti canale 3D
    14. Effetti di utilità
    15. Effetti mascherino
    16. Effetti di disturbo e granulosità
    17. Effetto mantieni dettagli (ingrandimento)
    18. Effetti obsoleto
  14. Espressioni e automazione
    1. Espressione
      1. Concetti di base sull’espressione
      2. Informazioni sul linguaggio dell’espressione
      3. Utilizzo dei controlli di espressione
      4. Differenze di sintassi tra i motori di espressione JavaScript e Legacy ExtendScript
      5. Modifica di espressioni
      6. Errori nelle espressioni
      7. Utilizzo dell’editor espressioni
      8. Utilizzo delle espressioni per modificare e accedere alle proprietà di testo
      9. Riferimenti del linguaggio delle espressioni
      10. Esempi di espressione
    2. Automazione
      1. Automazione
      2. Script
  15. Video immersivo, VR e 3D
    1. Creare ambienti VR in After Effects
    2. Applicare effetti video immersivi
    3. Strumenti di composizione per i video VR/360
    4. Tracciamento del movimento della videocamera 3D
    5. Lavorare in Design Space 3D
    6. Gizmo Trasformazione 3D
    7. Ulteriori informazioni sull’animazione 3D
    8. Anteprima delle modifiche apportate ai progetti 3D con il modulo di rendering in tempo reale
    9. Aggiungere grafica reattiva agli elementi grafici 
  16. Visualizzazioni e anteprime
    1. Visualizzazione in anteprima
    2. Anteprima video con Mercury Transmit
    3. Modifica e utilizzo di visualizzazioni
  17. Rendering ed esportazione
    1. Nozioni di base su rendering ed esportazione
    2. Esportare un progetto After Effects come progetto Adobe Premiere Pro
    3. Convertire filmati
    4. Rendering di più fotogrammi
    5. Rendering automatico e rendering di rete
    6. Rendering ed esportazione di immagini fisse e sequenze di immagini fisse
    7. Utilizzo del codec GoPro CineForm in After Effects
  18. Lavorare con altre applicazioni
    1. Dynamic Link e After Effects
    2. Utilizzo di After Effects con altre applicazioni
    3. Impostazioni sincronizzazione in After Effects
    4. Creative Cloud Libraries in After Effects
    5. Plug-in
    6. CINEMA 4D e Cineware
  19. Collaborazione: Frame.io e Progetti team
    1. Collaborazione in Premiere Pro e After Effects
    2. Frame.io
      1. Installare e attivare Frame.io
      2. Utilizzare Frame.io con Premiere Pro e After Effects
      3. Domande frequenti
    3. Progetti team
      1. Introduzione ai Progetti team
      2. Creare un progetto team
      3. Collaborare con Progetti team
  20. Memoria, archiviazione, prestazioni
    1. Memoria e archiviazione
    2. Come After Effects gestisce i problemi di memoria insufficiente durante la visualizzazione dell’anteprima    
    3. Migliorare le prestazioni
    4. Preferenze
    5. Requisiti di GPU e driver GPU per After Effects

Utilizza il set di strumenti intuitivo per progettare e creare contenuti 3D in modo più rapido e preciso, in modalità nativa in After Effects.

Lavorare nello spazio di progettazione per animazioni 3D

Utilizza il set di strumenti intuitivo per progettare e creare contenuti 3D con maggiore velocità e precisione in modo nativo in After Effects. Con tutti i controlli di manipolazione 3D in un unico spazio, non è necessario passare continuamente da un’applicazione 3D all’altra per realizzare una singola ripresa.

In questo spazio di progettazione sono disponibili le seguenti funzionalità:

Gli strumenti videocamera ti consentono di muoverti nella scena per capire meglio dove posizionare gli elementi e come spostarli con il Gizmo Trasformazione 3D.

Se è la prima volta che lavori in 3D in After Effects o se vuoi imparare le nozioni di base, consulta Lavorare in 3D.

Aprire Design Space 3D

Utilizza i seguenti passaggi per aprire Design Space 3D:

Attivare l’opzione 3D
Attivare l’opzione 3D

  1. Nella timeline, attiva l’opzione 3D per tutti i livelli 2D che desideri manipolare.

Creare contenitori 3D

Quando vengono inseriti più livelli 3D, si creano contenitori 3D. Si tratta di gruppi di livelli 3D il cui rendering viene eseguito contemporaneamente. Quando posizioni un livello 2D tra due livelli 3D, crei contenitori separati che possono causare modifiche visive nel progetto.

Per ulteriori informazioni, consultare Indicatori di contenitori per i livelli 3D.

strumenti videocamera nella barra degli strumenti
Strumenti videocamera nella barra degli strumenti

2. Questo attiva Design Space 3D. Sulla barra degli strumenti sono visualizzati tre controlli videocamera: Rotazione, Panning e Carrello. Ciascuno di questi controlli contiene più punti di interazione che puoi utilizzare per manipolare gli oggetti nella scena in uno spazio 3D.

3. Fai clic su un livello 3D nella timeline per utilizzare Trasforma Gizmo che ti consente di ruotare, ridimensionare e posizionare un livello con un solo strumento.

Gizmo Trasformazione 3D
Gizmo Trasformazione 3D

Controlli videocamera migliorati per la navigazione 3D

Utilizza i controlli videocamera ripensati per permetterti di spostarti rapidamente attorno allo spazio 3D subito dopo aver trasformato un livello 2D in un livello 3D. Nelle versioni precedenti, erano nascosti sotto un unico controllo e non potevi accedervi direttamente, perdendo così molto tempo. Questi controlli migliorati sono attivi non appena trasformi i livelli 2D in 3D e puoi accedervi dalla barra degli strumenti principale.

Utilizzare i diversi controlli videocamera

Ciascuno dei controlli videocamera dispone di più punti di interazione che puoi utilizzare per visualizzare e manipolare gli oggetti nella scena. Questi controlli dispongono di impostazioni predefinite modificabili. Se provieni da un’applicazione 3D diversa, puoi modificare tali impostazioni predefinite e salvarle per un uso successivo.

Controlli di rotazione

Il valore predefinito è impostato su Ruota intorno al cursore.

Controlli di panning
Controlli di panning

Il valore predefinito è impostato su Panning sotto il cursore.

Controlli carrello
Controlli carrello

Il valore predefinito è impostato su Carrello verso il cursore.

Usa i tasti 1/2/3 per cambiare gli strumenti/i controlli videocamera (preferenze 3D). Usa Maiusc+1/2/3 per scorrere ogni strumento videocamera/opzione di controllo.

Inoltre puoi accedere ai controlli videocamera con il tasto Alt (Win)/Opt (Mac).

Aggiungere una videocamera alla scena

After Effects ti consente di visualizzare i livelli nello spazio 3D appena inizi la navigazione. Per effettuare una ripresa, aggiungi una videocamera alla scena selezionando Visualizza > Crea videocamera da una vista 3D. In questo modo, viene creata una videocamera nella timeline in base alla prospettiva corrente. Puoi aggiungere più videocamere alla scena per punti di vista diversi.

Videocamera predefinita
Videocamera predefinita

Puoi personalizzare il modo in cui le diverse videocamere si muovono selezionando le diverse modalità dai tre controlli videocamera. Ad esempio, se desideri che la videocamera ruoti attorno a una scena per impostazione predefinita, modifica le impostazioni di conseguenza.

Usare i tasti di scelta rapida per passare da un controllo all’altro

Puoi passare da un controllo videocamera all’altro senza interruzioni usando i tasti di scelta rapida (tasti della tastiera): 1, 2, 3. Puoi modificare le impostazioni dei tasti di scelta rapida nella finestra di dialogo Preferenza 3D.

Gizmo Trasformazione 3D

Gizmo trasformazione

Usa Gizmo Trasformazione 3D per ridimensionare, posizionare e ruotare i livelli 3D all’interno di un singolo strumento. A differenza del precedente Trasforma Gizmo, questo strumento è più veloce e intuitivo e offre tutti gli strumenti di manipolazione dello spazio in uno. Funziona in modo simile a Dimension, dove consente di trasformare ogni asse all’interno dello stesso strumento. In questo modo non è più necessario entrare in proprietà separate, come posizione, ridimensionamento e rotazione, per manipolarli.

Per utilizzarlo, segui le istruzioni riportate nella sezione Aprire Design Space 3D.

Per ulteriori informazioni, consulta Gizmo trasformazione 3D.

Anteprima Bozza 3D in tempo reale

Ottieni il rendering in tempo reale delle modifiche apportate ai tuoi progetti 3D in After Effects. Il motore utilizzato per Bozza veloce basato su OpenGL è stato sostituito dal motore in tempo reale (RTE, Real-Time Engine), più rapido ed efficiente, per fornire anteprime coerenti e in tempo reale durante il processo creativo. Per operare scelte creative in fase di progettazione di animazioni, è importante poter contare su rapidità di iterazione e di sperimentazione. La funzione Anteprima bozza 3D in tempo reale riduce il ritardo nell’anteprima, accorciando i tempi tra idea, azione e risultato. Puoi attivarla utilizzando il pulsante Bozza 3D nella barra degli strumenti composizione.

Piano terreno 3D

Il piano terreno 3D permette di orientarsi e dà un senso di spazio mentre si naviga in modalità Anteprima bozze, fornendo una guida visiva che agevola il posizionamento di videocamere, luci e livelli 3D in relazione fra loro.

Quando la modalità Bozza 3D è abilitata, per impostazione predefinita viene attivato un nuovo pulsante Piano terreno nella barra degli strumenti che si trova nella parte inferiore del pannello Composizione. Usalo per attivare o disattivare un piano terreno nello spazio 3D della composizione.

Per ulteriori informazioni, consulta Anteprima delle modifiche apportate ai progetti 3D con l’anteprima Bozza 3D in tempo reale.

Visualizzatore esteso

Il Visualizzatore esteso consente di visualizzare il contenuto 3D all’esterno dei bordi del fotogramma della composizione. Per visualizzare l’aspetto finale della composizione, torna alla vista standard dei fotogrammi.

Nell’immagine di seguito, usa il cursore per ottenere la vista in un fotogramma standard e con il Visualizzatore esteso abilitato.

Riquadro di visualizzazione esteso non abilitato Riquadro di visualizzazione esteso abilitato

Spostate il cursore per visualizzare il modo in cui il contenuto viene visualizzato all'esterno del fotogramma della composizione con e senza Riquadro di visualizzazione esteso

Per attivare il Visualizzatore esteso:

  1. Attiva il pulsante Bozza 3D nella barra degli strumenti del pannello Composizione; il pulsante Visualizzatore esteso compare accanto al pulsante Piano terreno. Usalo per attivare o disattivare il Visualizzatore esteso. 
  2. Per modificare l’opacità della vista estesa, fai clic e tieni premuto il pulsante, quindi utilizza il cursore per modificarne il valore.

Limitazioni

  • Quando il Visualizzatore esteso è attivato, gli effetti applicati alle precomposizioni possono causare il taglio del livello ai bordi della composizione.

Ulteriori informazioni sulle animazioni 3D

After Effects offre varie funzionalità per modificare e migliorare le animazioni e lo spazio 3D. Per ulteriori informazioni, consultate Impostazioni animazione 3D.

Logo Adobe

Accedi al tuo account