Rendering ed esportazione di una sequenza di immagini fisse

Potete esportare un filmato sottoposto a rendering come sequenza di immagini fisse; in questo caso, di ogni fotogramma del filmato viene eseguito l’output come file di immagine fissa separata. Quando eseguite il rendering di un filmato usando più computer in una rete, del filmato viene sempre eseguito l’output come sequenza di immagini fisse. Numerosi programmi di animazione 3D accettano sequenze di immagini fisse. Le sequenze di file PNG spesso rappresentano una buona scelta per il trasferimento di elementi visivi da After Effects a Flash Professional.

Se state creando un filmato da trasferire su pellicola, dovete creare una sequenza di immagini fisse che potete poi trasferire su pellicola usando un registratore per pellicola.

La creazione di una sequenza di file PSD è un buon modo per trasferire fotogrammi in Photoshop a fini di ritocco e modifica. Potete poi reimportare la sequenza di immagini in After Effects.

Quando specificate il nome del file di output per una sequenza di immagini fisse, specificate di fatto un modello di denominazione di file. Il nome che specificate deve contenere segni cancelletto tra parentesi quadre ([#####]). Poiché ciascun fotogramma viene sottoposto a rendering e viene creato un apposito nome di file, After Effects sostituisce la parte [#####] del nome con un numero che indica l’ordine del fotogramma nella sequenza. Ad esempio, specificando mymovie_[#####].tga i file di output verrebbero denominati mymovie_00001.tga, filmout_00002.tga e così via.

Il numero massimo di fotogrammi in una sequenza di immagini fisse è 32.766.

Rendering ed esportazione di un singolo fotogramma di una composizione

Potete esportare un singolo fotogramma da una composizione, come file Adobe Photoshop (PSD) con livelli intatti o come immagine sottoposta a rendering. Questo è utile per modificare file in Adobe Photoshop, preparare file per Adobe Encore, creare un proxy o esportare un’immagine da un filmato per poster o storyboard.

Il comando Livelli di Photoshop preserva tutti i livelli da un singolo fotogramma di una composizione After Effects nel file Photoshop risultante. Le composizioni nidificate fino a cinque livelli di profondità vengono preservate nel file PSD come gruppi di livelli. Il file PSD eredita la profondità di bit dei colori dal progetto After Effects.

Inoltre, il file con livelli Photoshop contiene un’immagine composita incorporata (convertita) di tutti i livelli. Questa caratteristica garantisce che il file sia compatibile con le applicazioni che non supportano i livelli di Photoshop; tali applicazioni visualizzano le immagini composite e ignorano i livelli.

Un file con livelli Photoshop salvato da After Effects può avere un aspetto diverso dal fotogramma visualizzato in After Effects se il fotogramma usa funzioni che non sono supportate da Photoshop. Ad esempio, se il fotogramma contiene un metodo di fusione non disponibile in Photoshop, viene sostituito con il metodo di fusione più simile, ma l’immagine composita incorporata (visualizzabile solo mediante applicazioni che non supportano livelli di Photoshop) ha lo stesso aspetto. In alternativa, potete eseguire il rendering del fotogramma usando il comando Composizione > Salva fotogramma come > File per esportare una versione convertita e sottoposta a rendering del file nel formato PSD.

Nei file PSD generati da Salva fotogramma con nome > Livelli Photoshop viene incorporato il profilo colore sRGB IEC61966-2.1 ICC se la gestione del colore è disattivata per il progetto (lo spazio colore di lavoro del progetto è impostato su Nessuno). Se la gestione del colore è attivata per il progetto (lo spazio colore di lavoro del progetto è impostato su un’opzione diversa da Nessuno), nei file PSD generati da Salva fotogramma con nome > Livelli Photoshop viene incorporato il profilo colore corrispondente allo spazio colore di lavoro del progetto. (Consultate Gestione del colore e profili colore.)

  1. Portatevi sul fotogramma che desiderate esportare per visualizzarlo nel pannello Composizione.
  2. Effettuate una delle seguenti operazioni:
    • Per eseguire il rendering di un singolo fotogramma, scegliete Composizione > Salva fotogramma con nome > File. Regolate le impostazioni nel pannello Coda di rendering, se necessario, quindi fate clic su Rendering.

    • Per esportare un singolo fotogramma come file Adobe Photoshop con livelli, scegliete Composizione > Salva fotogramma con nome > Livelli di Photoshop.

Nota:

Per cambiare le impostazioni di output predefinite per il comando Salva fotogramma come > File, modificate le impostazioni per il modello di impostazioni di rendering Impostazioni predefinite fotogramma (consultate Creare, modificare e gestire modelli di impostazioni di rendering.)

Questo prodotto è concesso in licenza in base alla licenza di Attribuzione-Non commerciale-Condividi allo stesso modo 3.0 Unported di Creative Commons.  I post su Twitter™ e Facebook non sono coperti dai termini di Creative Commons.

Note legali   |   Informativa sulla privacy online