Strumenti di disegno e tratti pennello

Gli strumenti Pennello , Timbro clone  e Gomma  sono tutti strumenti di disegno. Potete utilizzare ciascuno di essi nel pannello Livello per applicare tratti pennello a un livello. Ciascuno strumento di disegno applica tratti pennello che modificano il colore o la trasparenza di un’area di un livello senza modificare la sorgente del livello.

Ogni tratto pennello presenta una barra della durata, proprietà Opzioni tratto e proprietà Trasformazioni che potete visualizzare e modificare nel pannello Timeline. A ogni tratto pennello è, per impostazione predefinita, assegnato il nome corrispondente allo strumento che lo ha creato, con un numero che indica l’ordine nel quale è stato tracciato.

In qualsiasi momento, dopo aver tracciato un tratto pennello, potete modificare e animare ciascuna delle sue proprietà utilizzando le stesse tecniche utilizzate per modificare le proprietà e la durata di un livello. Potete copiare le proprietà del tracciato del tratto pennello in e da proprietà per tracciati maschera, tracciati livello forma e tracciati animati. Per ottenere una maggiore potenza e flessibilità, potete collegare queste proprietà mediante le espressioni. Consultate Creare forme e maschere e Aggiungere, modificare e rimuovere espressioni.

Nota:

per specificare le impostazioni per un tratto pennello prima di applicarlo, utilizzate i pannelli Disegno e Pennelli. Per modificare e animare le proprietà di un tratto pennello dopo averlo applicato, utilizzate le proprietà del tratto nel pannello Timeline.

I singoli segni del pennello sono distribuiti lungo ciascun tratto pennello, anche se è possibile che i segni sembrino uniti a formare un tratto continuo con le impostazioni predefinite. Le impostazioni per ciascun pennello nel pannello Pennelli determinano la forma, la spaziatura e altre proprietà dei segni del pennello; inoltre, le proprietà Opzioni tratto possono essere modificate per ciascun tratto nel pannello Timeline.

In After Effects i tratti pennello sono oggetti vettoriali, il che significa che possono essere ridimensionati senza comprometterne la qualità. In alcune applicazioni, i tratti pennello come Photoshop sono oggetti raster. Consultate Panoramica sulla grafica vettoriale e le immagini raster.

Gruppi di tratti pennello sono visualizzati nel pannello Timeline come istanze dell’effetto disegno. Ogni istanza dell’effetto Disegno presenta un’opzione Disegna su trasparente. Se selezionate questa opzione, l’immagine del livello sorgente e tutti gli effetti che precedono quest’istanza dell’effetto Disegno nell’ordine di sovrapposizione dell’effetto vengono ignorati; i tratti pennello vengono applicati su un livello trasparente.

Nota:

Per alcune attività di pittura, disegno, creazione di cloni e ritocco, potete utilizzare gli avanzati strumenti di disegno forniti da Adobe Photoshop. Consultate Utilizzo di Photoshop e After Effects.

Nota:

Lo strumento Pennello a rotoscopio condivide alcune funzioni con gli strumenti di disegno ed è possibile agire sui tratti del Pennello a rotoscopio in modo analogo ai tratti degli strumenti di disegno. Per ulteriori informazioni sullo strumento Pennello a rotoscopio e i relativi tratti, consultate Tratti, intervalli e fotogramma base del Pennello a rotoscopio.

In un articolo disponibile nel sito Web ProVideo Coalition, Chris e Trish Meyer offrono consigli sull’utilizzo degli strumenti di disegno di After Effects, compreso lo strumento Timbro clone.

Operazioni comuni per strumenti di disegno e tratti

  • Per visualizzare i tratti pennello sui livelli selezionati nel pannello Timeline, premete PP.
  • Per selezionare tratti pennello nel pannello Livello, utilizzate lo strumento Selezione per fare clic su un tratto pennello o trascinate un rettangolo di selezione intorno a parti di più tratti pennello.

Nota:

Per attivare temporaneamente lo strumento Selezione, premete e tenete premuto V.

  • Per visualizzare solo i tratti pennello selezionati nel pannello Timeline, selezionate i tratti pennello desiderati e premete SS.
  • Per rinominare un tratto pennello, selezionate il tratto nel pannello Timeline e premete Invio sulla tastiera principale (Windows) o Invio (Mac OS); oppure fate clic con il pulsante destro del mouse (Windows) o tenendo premuto il tasto Control (Mac OS) sul nome e scegliete Rinomina.
  • Per riordinare tratti pennello all’interno di un’istanza dell’effetto Disegno, trascinate un tratto pennello in una nuova posizione nell’ordine di sovrapposizione nel pannello Timeline.
  • Per riordinare un’istanza dell’effetto Disegno interlacciandola con altri effetti, trascinate l’effetto in una nuova posizione nell’ordine di sovrapposizione nel pannello Timeline.
  • Per selezionare un’istanza specifica dell’effetto Disegno per l’aggiunta di nuovi tratti pennello, utilizzate il menu Visualizza nella parte inferiore del pannello Livello.
  • Per nascondere alla vista (e nell’output di rendering) un tratto pennello, deselezionate lo switch Video  per il tratto pennello.
  • Per aprire o chiudere i pannelli Disegno e Pennelli quando è selezionato uno strumento di disegno, fate clic sui pulsanti Attiva/disattiva i pannelli Disegno .

Impostazioni comuni degli strumenti di disegno nel pannello Disegno

Per utilizzare il pannello Disegno, selezionate prima uno strumento di disegno dal pannello Strumenti.

Opacità

Per i tratti pennello e clone, la quantità massima di copertura del disegno applicata. Per i tratti dello strumento Gomma la quantità massima di copertura del disegno e del colore del livello rimossa.

Flusso

Per i tratti pennello e clone, quanto rapidamente viene applicato il disegno. Per i tratti dello strumento Gomma, quanto rapidamente vengono rimossi la copertura del disegno e il colore del livello.

Modalità

Il modo in cui i pixel dell’immagine sottostante vengono uniti con i pixel disegnati sopra dai tratti pennello o clone. Consultate Panoramica dei metodi di fusione.

Canali

I canali del livello sui quali agisce il tratto Pennello o Clone. Quando scegliete Alfa, il tratto influisce solo sull’opacità, così i campioni solo le scale di grigio. Se disegnate il canale alfa con nero puro otterrete lo stesso risultato di quando utilizzate lo strumento Gomma.

Durata

La durata del tratto pennello. Con Costante, il tratto viene applicato dal fotogramma corrente alla fine della durata del livello. Con Fotogramma singolo, il tratto viene applicato solo al fotogramma corrente. Con Personalizzato, il tratto viene applicato al numero di fotogrammi specificato, a partire dal fotogramma corrente. Con l’opzione Scrivi sopra il tratto viene applicato dal fotogramma corrente alla fine della durata del livello e viene animata la proprietà Fine del tratto perché corrisponda al movimento con il quale è stato tracciato il tratto..

Nota:

Quando è attivo uno strumento di disegno, potete premere 1 o 2 (sulla tastiera principale) per spostare l’indicatore del tempo corrente in avanti o indietro il numero di fotogrammi specificati dall’impostazione Durata nel pannello Disegno.

Pennelli e pannello Pennelli

Per utilizzare il pannello Pennelli, selezionate prima uno strumento di disegno dal pannello Strumenti.

  1. Selezionate una modalità di visualizzazione dal menu del pannello Pennelli: Solo testo, Miniature piccole, Miniature grandi, Elenco breve o Elenco lungo.

Creare e gestire pennelli predefiniti

  • Per creare un nuovo pennello predefinito, specificate le impostazioni desiderate nel pannello Pennelli e selezionate Nuovo pennello dal menu del pannello Pennelli o fate clic sul pulsante Salva le impostazioni correnti come nuovo pennello .
  • Per assegnare un nuovo nome a un pennello predefinito, selezionatelo e scegliete Rinomina pennello dal menu del pannello.
  • Per eliminare un pennello predefinito, scegliete Elimina pennello dal menu del pannello o fate clic sul pulsante Elimina pennello .
  • Per ripristinare il set predefinito di pennelli predefiniti, selezionate Ripristina punte pennelli dal menu del pannello Pennelli. Per conservare i pennelli personalizzati che avete creato, fate clic su Aggiungi quando la finestra di dialogo richiede di sostituire i pennelli correnti con quelli predefiniti.

Nota:

i pennelli predefiniti vengono salvati nel file di preferenze, in modo che possiate riutilizzarli in altri progetti.

Proprietà Pennello

Nota:

Tenete premuto Ctrl (Windows) o Comando (Mac OS) e trascinate il pennello nel pannello Livello per regolarne il diametro, rilasciate il tasto e continuate a trascinare per regolare la durezza.

Diametro

Controlla le dimensioni del pennello.

Pennello, diametro: tratti con valori di diametro bassi (a sinistra) e con valori di diametro alti (a destra)
Tratti con valori di diametro bassi (a sinistra) e con valori di diametro alti (a destra)

Angolo

L’angolo in base al quale l’asse lungo di un pennello ellittico viene ruotato dalla posizione orizzontale. 

Nota: le angolazioni dei tratti pennello possono essere espresse sia come valori positivi che come valori negativi. Ad esempio, un tratto pennello con un angolo di 45º equivale a un tratto pennello con un angolo di -135º.

Pennello, angolo: i pennelli inclinati generano tratti dall’aspetto cesellato: pennello a 45 gradi (a sinistra) e pennello a -45 gradi (a destra)
I pennelli inclinati generano tratti dall’aspetto cesellato: pennello a 45 gradi (a sinistra) e pennello a -45 gradi (a destra).

Rotondità

Il rapporto tra gli assi lungo e corto di un pennello. Un valore di 100% indica un pennello circolare, un valore di 0% indica un pennello lineare e i valori intermedi indicano pennelli ellittici.

Tratti pennello con una rotondità al 100% (a sinistra) e con varie percentuali (a destra)
Tratti pennello con una rotondità al 100% (a sinistra) e con varie percentuali (a destra)

Durezza

Controlla la transizione di un tratto pennello dall’opacità al 100% al centro, alla trasparenza al 100% ai bordi. Anche impostando una durezza elevata, soltanto il centro appare totalmente opaco.

Impostazioni di durezza del pennello al 100% (a sinistra) e allo 0% (a destra)
Impostazioni della durezza al 100% (a sinistra) e allo 0% (a destra)

Spaziatura

La distanza tra i segni del pennello in un tratto, misurati come percentuale del diametro del pennello. Quando questa opzione è deselezionata, la velocità alla quale eseguite il trascinamento per creare il tratto determina la spaziatura.

Pennello, spaziatura
Diminuite la spaziatura per i tratti continui (a sinistra); aumentate la spaziatura per i tratti pennello tratteggiati (a destra).

Dinamica del pennello

Queste impostazioni determinano il modo in cui le caratteristiche di una tavoletta grafica sensibile alla pressione, ad esempio una tavoletta grafica Wacom, controllano e agiscono sui segni del pennello. Per ciascun pennello potete selezionare Pressione penna, Inclinazione penna o Rotellina stilo per Dimensione, Angolo, Rotondità, Opacità e Flusso per indicare quali funzioni della tavoletta con penna desiderate utilizzare per controllare i segni del pennello. Potete ad esempio variare lo spessore dei segni del pennello impostando la Dimensione su Pressione penna e premendo in modo più deciso quando tracciate alcune parti del tratto. Se l’opzione Dimensione non è impostata su Disattivata, Dimensioni minime specifica la dimensione del segno del pennello più sottile.

Colorare con lo strumento Pennello

Utilizzate lo strumento Pennello per disegnare su un livello nel pannello Livello con il colore di primo piano corrente.

Nota:

per specificare le impostazioni per un tratto pennello prima di applicarlo, utilizzate i pannelli Disegno e Pennelli. Per modificare e animare le proprietà di un tratto pennello dopo averlo applicato, utilizzate le proprietà del tratto nel pannello Timeline.

Selezionare un colore per lo strumento Pennello

Effettuate una delle seguenti operazioni con lo strumento Pennello attivo:

  • Per selezionare un colore di primo piano con il Selettore colore, fate clic sul pulsante Imposta colore di primo piano  nel pannello Disegno.
  • Per selezionare un colore di primo piano da qualsiasi punto dello schermo con il contagocce, selezionate il contagocce nel pannello Disegno e fate clic per campionare il colore su cui si trova il puntatore. Tenete premuto Ctrl (Windows) o Comando (Mac OS) e fate clic per campionare il colore medio di un quadrato di 3 pixel per 3 pixel.

Nota:

Potete attivare rapidamente il contagocce per utilizzarlo nel pannello Livello premendo Alt (Windows) o Opzione (Mac OS) quando il puntatore è nel pannello Livello.

  • Per cambiare il colore di primo piano con il colore di sfondo, premete X o fate clic sul pulsante Scambia colori di primo piano e di sfondo .
  • Per ripristinare il colore di primo piano e il colore di sfondo su bianco e nero, premete D.

Nota:

per modificare o animare il colore di un tratto pennello dopo averlo applicato, utilizzate la proprietà Colore nel gruppo Opzioni tratto del pannello Timeline.

Colorare con lo strumento Pennello

  1. Selezionate lo strumento Pennello .
  2. Selezionate le impostazioni e un pennello nel pannello Disegno e nel pannello Pennelli.
  3. Nel pannello Livello, trascinate lo strumento Pennello per disegnare sul livello.

    Ogni volta che rilasciate il pulsante del mouse, interrompete il disegno di un tratto. Trascinando di nuovo il Pennello, create un nuovo tratto. Tenete premuto Maiusc e trascinate lo strumento per riprendere a disegnare il tratto precedente.

Disegnare su singoli fotogrammi con lo strumento Pennello

Potete disegnare su singoli fotogrammi consecutivi in modo da creare un’animazione o rimuovere dettagli non desiderati dal metraggio.

Nota:

Se l’output sarà interlacciato, raddoppiate la frequenza fotogrammi della composizione prima di disegnare su singoli fotogrammi. Consultate Frequenza fotogrammi .

  1. Selezionate lo strumento Pennello.
  2. Nel pannello Disegno, scegliete Personalizzato dal menu Durata e specificate la durata in fotogrammi. Per disegnare su ogni fotogramma, impostate su 1 il valore della durata. Impostate le altre opzioni nel pannello Disegno e nel pannello Pennelli in base alle necessità.
  3. Nel pannello Livello, trascinate lo strumento Pennello per disegnare sul livello.

    Ogni volta che rilasciate il pulsante del mouse, interrompete il disegno di un tratto. Trascinando di nuovo il Pennello, create un nuovo tratto. Tenete premuto Maiusc e trascinate lo strumento per riprendere a disegnare il tratto precedente.

  4. Premete 2 sulla tastiera principale per avanzare in base al numero di fotogrammi specificato nell’impostazione della durata personalizzata e ripetete il passaggio precedente.

    Nota:

    per spostare all’indietro il numero personalizzato di fotogrammi, premete 1 sulla tastiera principale.

    Nota:

    Se usate una tavoletta a penna, associate le scelte rapide da tastiera ai pulsanti della penna ottica per procedere con maggiore efficacia. Per ulteriori istruzioni sulla tavoletta a penna, consultate la documentazione.

Timbro clone, strumento

Potete utilizzare lo strumento Timbro clone per copiare i valori dei pixel da una posizione e un tempo determinati a un’altra posizione e un altro tempo. Potete ad esempio utilizzare lo strumento Tibro clone per rimuovere l’immagine di un cavo effettuando una copia da un’area sgombra del cielo, oppure potete creare una mandria di mucche da un’unica mucca nel metraggio sorgente e scostare le copie nel tempo.

Lo strumento Timbro clone esegue il campionamento dei pixel da un livello sorgente e applica i valori dei pixel campionati a un livello di destinazione; il livello di destinazione può essere lo stesso livello o un livello diverso della stessa composizione. Se i livelli sorgenti e i livelli di destinazione sono gli stessi, lo strumento Timbro clone semplicemente disegna tratti ed effetti nel livello sorgente oltre che nell’immagine sorgente del livello.

Questo video tratto della serie After Effects: Learn By Video mostra come combinare il tracciamento del movimento e lo strumento Timbro clone per rimuovere un oggetto da una scena.

Angie Taylor fornisce un’esercitazione nel sito web Digital Arts che mostra come usare i dati di tracciamento e lo strumento Timbro clone per applicare copie di un oggetto in una scena facendole corrispondere a un’inquadratura in movimento.

Utilizzare lo strumento Timbro clone

Come per tutti gli strumenti di disegno, potete utilizzare Timbro clone nel pannello Livello.

Nota:

Se i livelli sorgenti e i livelli di destinazione sono diversi, aprite ciascun livello in un diverso visualizzatore. Premete Ctrl+Alt+Maiusc+N (Windows) o Comando+Opzione+Maiusc+N (Mac OS) per suddividere e bloccare il visualizzatore corrente.

Potete identificare l’effetto di un tratto prima di crearlo utilizzando la sovrapposizione sorgente del clone, un’immagine semitrasparente del livello sorgente.

Visualizzazione della sovrapposizione della sorgente del clone con clonazione tra due livelli diversi
Visualizzazione della sovrapposizione della sorgente del clone con clonazione tra due livelli diversi

A. Sovrapposizione sorgente clone B. Punto del tratto corrente C. Punto di campionamento corrente 

Nota:

per specificare le impostazioni per un tratto pennello prima di applicarlo, utilizzate i pannelli Disegno e Pennelli. Per modificare e animare le proprietà di un tratto pennello dopo averlo applicato, utilizzate le proprietà del tratto nel pannello Timeline.

Selezionate Allineato nel pannello Disegno per cambiare la posizione del punto di campionamento (Posizione clone) per i successivi tratti in modo che corrisponda al movimento dello strumento Timbro clone nel pannello Livello di destinazione. In altre parole, con l’opzione Allineato selezionata, potete utilizzare più tratti per disegnare su un’unica copia dei pixel campionati. Se invece deselezionate l’opzione Allineato, il punto di campionamento resta lo stesso tra i tratti successivi, il che significa che inizierete a disegnare sui pixel dal punto di campionamento originale ogni volta che trascinate di nuovo lo strumento per creare un nuovo tratto clone.

Ad esempio, selezionate Allineato per utilizzare più tratti clone per copiare un’intera mucca, operazione difficile da eseguire con un unico tratto continuo, e deselezionate Allineato per copiare un solo fiore in decine di posizioni nel livello di destinazione per creare un campo di fiori utilizzando un solo tratto clone per copia.

Selezionate Blocca tempo sorgente per clonare un singolo fotogramma sorgente (nel tempo composizione Tempo sorgente); deselezionate Blocca tempo sorgente per clonare fotogrammi successivi con uno scostamento di tempo (Modifica tempo sorgente) tra il fotogramma sorgente e il fotogramma di destinazione. La durata della sorgente del clone riparte automaticamente dal punto di campionamento iniziale quando il punto di campionamento corrente supera la fine della durata del livello sorgente. Questo ciclo continuo si rivela particolarmente utile in presenza di numerosi fotogrammi da regolare nel livello di destinazione, quando nel livello sorgente sono presenti soltanto pochi fotogrammi accettabili.

  1. Aprite una composizione contenente sia il livello sorgente che il livello di destinazione.
  2. Aprite il livello sorgente in un pannello Livello e spostate l’indicatore del tempo corrente sul fotogramma dal quale desiderate iniziare il campionamento.

    Nota:

    potete modificare manualmente il tempo e le coordinate di inizio del campionamento utilizzando i valori di Scostamento, Modifica tempo sorgente, Posizione sorgente o Tempo sorgente nel pannello Disegno. Potete reimpostare i valori su zero mediante il pulsante Ripristina .

  3. Tenete premuto Alt (Windows) o Opzione (Mac OS) e fate clic con lo strumento Timbro clone sul livello sorgente nel pannello Livello per impostare il punto di campionamento.
  4. Aprite il livello sorgente in un pannello Livello e portate l’indicatore del tempo corrente sul fotogramma sul quale desiderate iniziare a disegnare il tratto clone.
  5. Trascinate lo strumento nel livello di destinazione per disegnare sui valori di pixel clonati dal livello sorgente. Per identificare più facilmente gli elementi campionati dallo strumento Timbro clone mentre applicate i tratti clone, una crocetta identifica il punto campionato.

    Ogni volta che rilasciate il pulsante del mouse, interrompete il disegno di un tratto. Trascinando di nuovo il Pennello, create un nuovo tratto. Tenete premuto Maiusc e trascinate lo strumento per riprendere a disegnare il tratto precedente.

    Nota:

    Fate clic sul pulsante Modalità differenza  di fianco all’opzione Sovrapposizione sorgente clone nel pannello Disegno o modificate l’opacità della sovrapposizione per allineare meglio gli elementi e visualizzare i risultati dei tratti clone. Per visualizzare temporaneamente la sovrapposizione sorgente clone, premete Alt+Maiusc (Windows) o Opzione+Maiusc (Mac OS). Tenete premuto Alt+Maiusc (Windows) o Opzione+Maiusc (Mac OS) e trascinate per modificare la posizione del livello sorgente.

Ciascun tratto clone include proprietà nel pannello Timeline univoche dello strumento Timbro clone e corrispondenti alle impostazioni effettuate nel pannello Disegno prima che venga creato il tratto clone:

Sorgente clone

Livello campionato.

Posizione clone

Posizione (x, y) del punto di campionamento nel livello sorgente.

Tempo clone

Il tempo composizione nel quale viene campionato il livello sorgente. Questa proprietà è disponibile soltanto se è selezionata l’opzione Blocca tempo sorgente.

Modifica tempo clone

Lo scostamento temporale tra il fotogramma campionato e il fotogramma di destinazione. Questa proprietà è disponibile soltanto se l’opzione Blocca tempo sorgente non è selezionata.

Una volta creati i tratti clone, potrete modificare e animare le rispettive proprietà nel pannello Timeline. Potete ad esempio clonare un uccello che vola sullo schermo clonandolo in un solo fotogramma, tracciando il movimento dell’uccello e collegando quindi la proprietà Posizione clone alla proprietà Punto di attacco del tracciatore con un’espressione.

Nota:

Potete impostare un metodo di fusione per i tratti clone, come per qualsiasi altro tratto pennello. Ad esempio, potete usare il metodo di fusione Scurisci per rimuovere i graffi di colore chiaro e usare il metodo di fusione Schiarisci per rimuovere le imperfezioni di colore scuro e la polvere.

Utilizzare i predefiniti clone

Utilizzate i predefiniti clone per salvare e riutilizzare le impostazioni sorgenti del clone: i valori di Livello sorgente, Allineato, Blocca tempo sorgente, Modifica tempo sorgente, Scostamento e Posizione sorgente. I predefiniti clone vengono salvati nel file di preferenze, in modo che possiate riutilizzarli in altri progetti. Per utilizzare i predefiniti clone, selezionate prima lo strumento Timbro clone.

  • Per selezionare un predefinito clone, premete 3, 4, 5, 6 o 7 sulla tastiera principale oppure fate clic su un pulsante Predefinito clone nel pannello Disegno.
  • Per modificare un predefinito clone, selezionatelo e regolate le impostazioni Opzioni clone in base alle necessità.
  • Per copiare le impostazioni da un unico predefinito clone ad un altro, selezionate il predefinito clone da copiare, e tenete premuto Alt (Windows) o Opzione (Mac OS) e fate clic sul pulsante Predefinito clone per l’impostazione della quale desiderate incollare le impostazioni.

Gomma, strumento

Se utilizzate lo strumento Gomma in modalità Sorgente livello e Disegno o Solo disegno, verranno creati dei tratti gomma che potrete modificare e animare. Se utilizzate invece lo strumento Gomma in modalità Solo ultimo tratto, influirete solo sull’ultimo tratto tracciato e non verrà creato un tratto gomma.

Nota:

Per utilizzare temporaneamente lo strumento Gomma in modalità Solo ultimo tratto, tenete premuto Ctrl+Maiusc (Windows) o Comando+Maiusc (Mac OS) e trascinate.

  1. Selezionate lo strumento Gomma nel pannello Strumenti.
  2. Selezionate le impostazioni nel pannello Disegno.
  3. Selezionate un pennello nel pannello Pennelli e impostate le opzioni relative al pennello.
  4. Trascinate nell’area da cancellare nel pannello Livello.

    Ogni volta che rilasciate il pulsante del mouse, interrompete il disegno di un tratto. Trascinando di nuovo il Pennello, create un nuovo tratto. Tenete premuto Maiusc e trascinate lo strumento per riprendere a disegnare il tratto precedente.

Nota:

se utilizzate una tavoletta a penna, premendo il lato gomma della penna sulla tavoletta attiverete temporaneamente lo strumento Gomma.

Animare e modificare tratti pennello

Potete animare un tratto pennello impostando fotogrammi chiave o espressioni per le sue proprietà. After Effects anima le proprietà del tratto pennello, anche la proprietà Tracciato di un tratto pennello, interpolando i valori per tutti i fotogrammi tra i fotogrammi chiave.

Modificando e animando le proprietà Inizio e Fine di un tratto pennello, potete controllare l’entità di un tratto che viene visualizzata in qualsiasi momento. Ad esempio, animando automaticamente la proprietà Fine da 0% a 100% con l’impostazione Scrivi sopra, potete fare sì che un tratto del pennello sembri tracciato nel tempo.

Come con tutte le altre proprietà, potete collegare tratti del pennello ad altre proprietà mediante le espressioni. Potete ad esempio far sì che un tratto pennello segua un elemento in movimento nel metraggio tracciando l’elemento in movimento e collegando quindi la proprietà Posizione del tratto pennello alla proprietà Punto di attacco del tracciatore.

La tecnica di rotoscope è un caso speciale di disegno su singoli fotogrammi in cui viene tracciato qualche elemento del fotogramma. Spesso, il rotoscoping si riferisce al disegno di maschere animate, invece che a tratti pennello. Consultate Introduzione al rotoscoping e relative risorse.

Nel suo sito Web Effects Corner, Scout Squires mette a disposizione due filmati che mostrano come eseguire il rotoscoping, sia mediante i disegni che le maschere:

Animare un tratto pennello disegnando con Scrivi sopra

Se scegliete Scrivi sopra dal menu Durata nel pannello Disegno, La proprietà Fine viene animata automaticamente per corrispondere al movimento utilizzato per disegnare il tratto.

Nota:

After Effects dispone inoltre di un effetto Scrivi sopra. Consultate Effetto Scrivi sopra.

  1. Selezionate uno strumento disegno nel pannello Strumenti.
  2. Nel pannello Disegno scegliete Scrivi sopra dal menu Durata.
  3. Trascinate lo strumento nel pannello Livello per applicare tratti pennello al livello.

    Mentre disegnate, i movimenti sono registrati in tempo reale e determinano la velocità alla quale il tratto risultante viene disegnato sullo schermo per l’output. La registrazione inizia quando fate clic all’interno del livello nel pannello Livello. Quando rilasciate il pulsante del mouse, il tempo corrente torna al momento in cui avete iniziato a disegnare; grazie a questa caratteristica potete registrare più tratti pennello per il playback animato a partire dallo stesso momento.

Nota:

Potete animare l’operazione Taglia tracciati su un tracciato forma per ottenere un risultato simile, ad esempio l’animazione di un tratto pennello con Scrivi sopra. Consultate Alterare le forme con le operazioni sui tracciati.

Animare una forma tratto pennello

  1. Selezionate uno strumento disegno nel pannello Strumenti.
  2. Nel pannello Disegno scegliete Fotogramma singolo, Costante o Personalizzato dal menu Durata.
  3. Nel pannello Livello trascinate lo strumento per creare un tratto pennello.
  4. Mediante lo strumento Selezione selezionate il tratto pennello.

    Nota:

    Per attivare temporaneamente lo strumento Selezione, premete e tenete premuto V.

  5. Per visualizzare il tratto pennello selezionato nel pannello Timeline premete SS.
  6. Fate clic sul triangolo di fianco al nome del tratto pennello per espandere il relativo elenco di proprietà.
  7. Fate clic sul cronometro per la proprietà Tracciato per creare un fotogramma chiave Tracciato iniziale.
  8. Trascinate l’indicatore del tempo corrente su un altro tempo.
  9. Mentre il tratto è ancora selezionato, trascinate uno strumento di disegno nel pannello Livello per creare un tratto pennello. Nel pannello Timeline viene visualizzato un secondo fotogramma chiave Tracciato.

    Creando un tratto mentre è selezionato un tratto, sostituite il tratto selezionato, che talvolta viene definito targeting dei tratti.

    Nota:

    Se il modo in cui il tracciato è interpolato non risulta soddisfacente, provate a creare il tracciato come maschera, utilizzando Interpolazione maschera avanzata per regolare l’interpolazione, e a copiare i fotogrammi chiave della proprietà del tracciato maschera nella proprietà del tracciato tratto pennello. Consultate Animare un tracciato maschera con Interpolazione maschera avanzata.

    After Effects esegue l’interpolazione di un tratto disegno (al centro) tra due forme diverse create con lo stesso pennello (sinistra e destra)
    After Effects esegue l’interpolazione di un tratto disegno (al centro) tra due forme diverse create con lo stesso pennello (sinistra e destra).

Questo prodotto è concesso in licenza in base alla licenza di Attribuzione-Non commerciale-Condividi allo stesso modo 3.0 Unported di Creative Commons.  I post su Twitter™ e Facebook non sono coperti dai termini di Creative Commons.

Note legali   |   Informativa sulla privacy online