Registrazione dell’audio

  1. Guida utente di Adobe Premiere Pro
  2. Guida introduttiva
    1. Introduzione ad Adobe Premiere Pro
    2. Novità di Premiere Pro
    3. Note sulla versione | Premiere Pro
    4. Requisiti di sistema per Premiere Pro
    5. Scelte rapide da tastiera in Premiere Pro
    6. Accessibilità in Premiere Pro
  3. Creazione di progetti
    1. Creazione di progetti
    2. Aprire i progetti
    3. Spostare ed eliminare i progetti
    4. Operazioni con più progetti aperti
    5. Utilizzo dei collegamenti ai progetti
    6. Compatibilità dei progetti Premiere Pro con versioni precedenti
    7. Aprire e modificare i progetti Premiere Rush in Premiere Pro
    8. Best practice: creare i modelli di progetto personalizzati
  4. Spazi di lavoro e flussi di lavoro
    1. Spazi di lavoro
    2. Utilizzo dei pannelli
    3. Controlli touch e gesti di Windows
  5. Acquisizione e importazione
    1. Acquisizione
      1. Acquisizione e digitalizzazione di riprese
      2. Acquisizione di video HD, DV o HDV
      3. Acquisizione in batch e riacquisizione
      4. Configurazione del sistema per l’acquisizione HD, DV o HDV
    2. Importazione
      1. Trasferimento e importazione dei file
      2. Importazione di immagini fisse
      3. Importazione di audio digitale
    3. Importazione da Avid o Final Cut
      1. Importazione di file di progetto AAF da Avid Media Composer
      2. Importazione di file di progetto XML da Final Cut Pro 7 e Final Cut Pro X
    4. Formati di file supportati
    5. Digitalizzazione di un video analogico
    6. Utilizzo del codice di tempo
  6. Montaggio
    1. Sequenze
      1. Creare e modificare le sequenze
      2. Aggiungere clip alle sequenze
      3. Ridisporre le clip in una sequenza
      4. Trovare, selezionare e raggruppare le clip in una sequenza
      5. Modifica di sequenze caricate nel monitor Sorgente
      6. Rendering e anteprima delle sequenze
      7. Lavorare con i marcatori
      8. Rilevamento modifiche scena
    2. Video
      1. Creazione e riproduzione delle clip
      2. Taglio delle clip
      3. Sincronizzazione di audio e video con Unisci clip
      4. Eseguire il rendering e sostituire i file multimediali
      5. Annulla, cronologia ed eventi
      6. Fermare e bloccare i fotogrammi
      7. Operazioni con le proporzioni
    3. Audio
      1. Panoramica dell’audio in Premiere Pro
      2. Mixer tracce audio
      3. Regolazione dei livelli del volume
      4. Montaggio, riparazione e miglioramento audio mediante il pannello Audio essenziale
      5. Controllare il volume e il panning della clip con Mixer clip audio
      6. Bilanciamento e panning audio
      7. Audio avanzato: submix, downmix e indirizzamento
      8. Effetti e transizioni audio
      9. Operazioni con transizioni audio
      10. Applicare effetti all’audio
      11. Misurazione dell’audio con l’effetto Radar volume
      12. Registrazione di mix audio
      13. Montaggio dell’audio nella timeline
      14. Mappatura dei canali audio in Premiere Pro
      15. Usare l’audio Adobe Stock in Premiere Pro
    4. Montaggio avanzato
      1. Flusso di lavoro per montaggio multicamera
      2. Flussi di lavoro per il montaggio di lungometraggi
      3. Configurare e utilizzare HMD (Head Mounted Display) per il video immersivo in Premiere Pro
      4. Montaggio di file VR
    5. Best practice
      1. Best practice: mixare più velocemente l’audio
      2. Best practice: montaggio efficiente
  7. Effetti video e Transizioni
    1. Panoramica effetti video e transizioni
    2. Effetti
      1. Tipi di effetti in Premiere Pro
      2. Applicare e rimuovere effetti
      3. Predefiniti degli effetti
      4. Applicare il reframe automatico ai video per adattarli a diversi canali di social media
      5. Effetti per correzione colore
      6. Modificare la durata e velocità delle clip
      7. Livelli di regolazione
      8. Stabilizzazione metraggio
    3. Transizioni
      1. Applicazione delle transizioni in Premiere Pro
      2. Modifica e personalizzazione delle transizioni
      3. Taglio morphing
  8. Grafica, titoli e animazione
    1. Grafica e titoli
      1. Creare titoli e grafica animata
      2. Applicare le sfumature di testo in Premiere Pro
      3. Utilizzo dei modelli di grafica animata per i titoli
      4. Sostituire immagini o video nei modelli di grafica animata
      5. Usare i modelli di grafica animata basati su dati
      6. Best practice: flussi di lavoro grafici più veloci
      7. Aggiungere funzionalità di Grafica reattiva agli elementi grafici
      8. Utilizzo dei sottotitoli
      9. Discorso in testo
      10. Funzione “Discorso in testo” in Premiere Pro | Domande frequenti
      11. Convertire i titoli precedenti in Grafica sorgente
    2. Animazione e fotogrammi chiave
      1. Aggiunta, navigazione e impostazione di fotogrammi chiave
      2. Effetti di animazione
      3. Usare l’effetto Movimento per modificare e animare le clip
      4. Ottimizzare l’automazione dei fotogrammi chiave
      5. Spostamento e copia dei fotogrammi chiave
      6. Visualizzazione e regolazione di effetti e fotogrammi chiave
  9. Composizione
    1. Composizione, canali alfa, e regolazione dell’opacità delle clip
    2. Mascheratura e tracciamento
    3. Metodi di fusione
  10. Correzione e gradazione del colore
    1. Panoramica: flussi di lavoro del colore in Premiere Pro
    2. Usare il colore in modo creativo con i look Lumetri
    3. Regolare il colore utilizzando le Curve RGB e le Curve saturazione tonalità
    4. Correggere e abbinare i colori tra le immagini
    5. Utilizzo dei controlli secondari HSL nel pannello Colore Lumetri
    6. Creare un effetto vignettatura
    7. Oscilloscopi Lumetri
    8. Gestione del colore per visualizzazione
    9. HDR per le emittenti
    10. Abilitare il supporto per DirectX HDR
  11. Esportazione di file multimediali
    1. Flusso di lavoro e panoramica dell’esportazione
    2. Esportazione rapida
    3. Esportazione per il web e per dispositivi mobili
    4. Esportare un’immagine fissa
    5. Esportazione di progetti per altre applicazioni
    6. Esportazione di file OMF per Pro Tools
    7. Esportare in formato Panasonic P2
    8. Esportazione su DVD o disco Blu-ray
    9. Best practice: esportare più velocemente
  12. Utilizzo di altre applicazioni Adobe
    1. After Effects e Photoshop
    2. Dynamic Link
    3. Audition
    4. Prelude
  13. Organizzazione e gestione delle risorse
    1. Utilizzo del pannello Progetto
    2. Organizzare le risorse nel pannello Progetto
    3. Riproduzione delle risorse
    4. Cercare le risorse
    5. Creative Cloud Libraries
    6. Sincronizzare le impostazioni in Premiere Pro
    7. Utilizzo delle Produzioni
    8. Funzionamento delle clip tra progetti in una Produzione
    9. Consolidare, transcodificare e archiviare i progetti
    10. Gestione dei metadati
    11. Best practice
      1. Best practice: lavorare con le Produzioni
      2. Best practice: apprendimento dalla produzione broadcast
      3. Best practice: utilizzo dei formati nativi
  14. Migliorare prestazioni e risoluzione dei problemi
    1. Impostare le preferenze
    2. Reimpostare le preferenze
    3. Utilizzo dei proxy
      1. Panoramica sui proxy
      2. Assimilazione e flusso di lavoro dei proxy
    4. Verifica se il sistema è compatibile con Premiere Pro
    5. Premiere Pro per Apple silicon
    6. Eliminare lo sfarfallio
    7. Interlacciamento e ordine dei campi
    8. Rendering avanzato
    9. Supporto delle superfici di controllo
    10. Best practice: utilizzo dei formati nativi
    11. Knowledge base
      1. Video verde e rosa in Premiere Pro o Premiere Rush
      2. Come si gestisce la cache multimediale in Premiere Pro?
      3. Correzione degli errori durante il rendering o l’esportazione
      4. Risoluzione dei problemi relativi alla riproduzione e alle prestazioni di Premiere Pro
  15. Monitoraggio delle risorse e dei file multimediali offline
    1. Monitoraggio delle risorse
      1. Utilizzo dei monitor Sorgente e Programma
      2. Utilizzo del monitor di riferimento
    2. File multimediali offline
      1. Operazioni con clip non in linea
      2. Creazione di clip per il montaggio non in linea
      3. Ricollegare oggetti multimediali non in linea

Segui queste istruzioni dettagliate per registrare l’audio in Premiere Pro tramite il Mixer tracce o per registrare direttamente una voce fuori campo nella Timeline.

Potete registrare in una traccia audio di una nuova sequenza oppure in una nuova traccia audio di una sequenza esistente. Premiere Pro salva la registrazione come clip audio e la aggiunge al progetto.

Prima di registrare, assicuratevi che il computer disponga di ingressi audio. Premiere Pro supporta dispositivi ASIO (Audio Stream Input Output) (Windows) e Core Audio (Mac OS). Molti dispositivi sono dotati di connettori per il collegamento di cavi di altoparlanti, microfoni e breakout box.

Se il computer è dotato di un dispositivo ASIO o Core Audio per collegare i dispositivi di ingresso audio, verificate che le impostazioni di tali dispositivi e le opzioni del livello di volume in ingresso siano configurate correttamente. Per ulteriori dettagli, consultate la guida in linea del sistema operativo utilizzato.

In Premiere Pro, impostate le opzioni per il dispositivo predefinito nella sezione Dispositivi audio della finestra Preferenze per specificare il canale di input usato per registrare.

Una volta collegati i dispositivi di input e configurate tutte le impostazioni preliminari, potete utilizzare il Mixer tracce audio in Premiere Pro per registrare l’audio. Per regolare i livelli di monitoraggio, usate i controlli disponibili nel Mixer tracce audio.

È possibile registrare voce fuori campo o doppiaggio su tracce audio direttamente dalla timeline, senza utilizzare il flusso di lavoro Mixer tracce audio.

La clip audio viene creata partendo dalla registrazione e viene aggiunta ai pannelli Timeline e Progetto.

Acquisire audio analogico

Se volete utilizzare audio non ancora in formato digitale, ad esempio proveniente da una cassetta analogica o da un microfono dal vivo, è necessario digitalizzarlo mediante una scheda di acquisizione/digitalizzazione audio o audio/video.

Aspetti importanti

  • La qualità dell’audio digitalizzato e le dimensioni del file audio dipendono dalla frequenza di campionamento (numero di campioni per secondo) e dalla profondità in bit (numero di bit per campione) dell’audio digitalizzato. L’audio stereo, inoltre, richiede uno spazio su disco doppio rispetto all’audio mono.
  • Questi parametri, controllati nella sezione Acquisizione della finestra di dialogo Impostazioni progetto, stabiliscono la precisione con cui il segnale audio analogico viene rappresentato in forma digitale. Frequenze di campionamento e profondità in bit maggiori producono livelli superiori di qualità, ma anche file di dimensioni maggiori.
  • Acquisite audio alla massima qualità consentita dal computer in uso anche se in questo modo si utilizzano impostazioni superiori a quelle specificate per l’esportazione o la riproduzione finale. In questo modo si ottiene uno spazio di manovra, ossia dati aggiuntivi che consentono di mantenere la qualità quando si regola il guadagno audio o si applicano effetti audio come l’equalizzazione o la compressione/espansione dell’intervallo dinamico.
  • Benché nel formato DV è possibile registrare due coppie stereo indipendenti, Premiere Pro è in grado di acquisire una sola coppia stereo. È possibile selezionare la coppia stereo 1, stereo 2 oppure un mix di entrambe le coppie a seconda dell’hardware DV in uso. Per ulteriori dettagli consultate la documentazione dell’hardware DV.

Impostare la posizione dell’audio acquisito

  1. Scegliete Progetto > Impostazioni progetto > Dischi memoria virtuale.
  2. Selezionate un percorso per Audio acquisito e fate clic su OK.

Preparare il canale di input audio per la registrazione

Se abilitate la registrazione per una traccia, questa può registrare dal canale del dispositivo predefinito specificato nella sezione Dispositivi audio della finestra di dialogo Preferenze. In questa finestra di dialogo è presente il pulsante Impostazioni ASIO (solo Windows), grazie al quale potete abilitare gli ingressi audio collegati al computer. Le tracce submix e master ricevono sempre l’audio da tracce all’interno della sequenza; le opzioni di registrazione e input di traccia non sono pertanto disponibili per questo tipo di traccia.

Registrare l’audio da un microfono o altra sorgente analogica

  1. Accertatevi che sia stato specificato il dispositivo audio di input. Per ulteriori informazioni, consultate Specificare il dispositivo audio predefinito.
  2. Assicuratevi che il dispositivo di input (microfono o altro dispositivo audio) sia correttamente collegato al computer o alla scheda audio.
    Nota:

    In caso di registrazione da microfono, consultate la documentazione del computer o della scheda audio per determinare se la presa del microfono è per un microfono mono o stereo. Utilizzate sempre un microfono adatto alla presa in uso. Disturbo, perdita di un canale, intermittenza o assenza dell’audio possono essere dovuti all’inserimento di un microfono mono in una presa stereo o viceversa.

  3. In caso di registrazione da microfono, disattivate gli altoparlanti del computer per evitare feedback ed eco.

È possibile registrare l’audio con il Mixer tracce audio oppure registrare una voce fuori campo direttamente dalla timeline su una traccia audio.

Registrare l’audio con il Mixer tracce audio

  1. (Facoltativo) Se necessario, aggiungete a una Timeline una traccia audio appropriata al numero di canali da registrare. Se, ad esempio, state registrando la voce con un solo microfono monoaurale, è consigliabile effettuare la registrazione in una traccia audio mono. Consultate Operazioni con le tracce. Per ogni taccia aggiunta a una Timeline compare una traccia nel Mixer tracce audio.

    Per registrare più tracce è necessario ripetere questo passaggio.

  2. Nel Mixer tracce audio, fate clic sull’icona Abilita traccia per la registrazione in corrispondenza della traccia aggiunta per il dispositivo audio.
  3. Scegliete il canale di input per la registrazione dal menu Canale di input della traccia.
    Nota:

    Questo menu viene visualizzato quando si fa clic sull’icona Abilita traccia per la registrazione.

  4. (Facoltativo) Create una nuova sequenza.
    Nota:

    Potete anche usare una sequenza esistente, Questo è utile per registrare i fuori campo. Potete registrare la voce mentre guardate la riproduzione di una sequenza. Quando registrate il commento vocale per una sequenza esistente, è buona norma fare clic sull’icona Traccia in assolo (icona S) nel Mixer tracce audio per la traccia in cui state registrando. Fate clic sull’icona per disattivare le altre tracce audio.

  5. (Facoltativo) Selezionate la traccia audio nella quale registrare.
  6. (Facoltativo) Regolate i livelli nel dispositivo di input per raggiungere il livello di registrazione adeguato.
  7. Dal menu del pannello Mixer tracce audio, selezionate Solo controllo in ingresso per controllare solo gli ingressi della scheda audio.
  8. Per attivare la modalità di registrazione, fate clic sul pulsante Esegui registrazione nella parte inferiore del Mixer tracce audio.
  9. Per verificare i livelli di ingresso, riproducete una selezione dalla sorgente analogica o chiedete al narratore di parlare al microfono. Tenete d’occhio i controlli di livello del Mixer tracce audio per fare in modo che i livelli di ingresso per le tracce abilitate per la registrazione siano alti ma senza clipping.
  10. (Facoltativo) Al termine delle verifiche, selezionate Solo controllo in ingresso nel pannello Mixer tracce audio per verificare anche le tracce audio del progetto.
  11. Per iniziare a registrare, fate clic sul pulsante Riproduci/Interrompi .

  12. Se necessario, regolate il cursore del volume per la traccia in su (più alto) o in giù (più basso) per conservare il livello di registrazione desiderato.

    Gli indicatori rossi nella parte superiore dei controlli VU si illuminano se l’audio è ritagliato. Accertatevi che il livello dell’audio non sia tanto alto da provocare tagli. In genere l’audio alto ha un valore di registrazione intorno a 0 dB mentre un audio basso intorno a -18 dB.

  13. Per interrompere la registrazione, fate clic sull’icona Interrompi .

    L’audio registrato viene visualizzato sotto forma di clip nella traccia audio e sotto forma di clip master nel pannello Progetto. È sempre possibile selezionare la clip nel pannello Progetto per rinominarla o eliminarla.

Registrare voce fuori campo per una traccia audio dalla timeline

Colin Smith

Potete registrare una voce fuori campo su una traccia audio direttamente nella Timeline seguendo questa procedura:

  1. Visualizzazione del pulsante Registrazione voce fuori campo

    Il pulsante Registrazione voce fuori campo consente di registrare una voce fuori campo direttamente dalla Timeline su una traccia audio. Per visualizzare il pulsante Registrazione voce fuori campo nell’intestazione della Timeline, effettuate le seguenti operazioni:

    1. Selezionate la traccia nella Timeline in cui desiderate aggiungere la voce fuori campo.
    2. Fate clic sul pulsante Impostazioni nella Timeline e selezionate Personalizza intestazione audio.
    3. Dalla finestra di dialogo Editor pulsanti, trascinate il pulsante del Microfono sulla traccia audio desiderata e fate clic su OK.
  2. Avviare il flusso di lavoro per la registrazione di voce fuori campo

    Per avviare un flusso di lavoro per la registrazione di voce fuori campo:

    • Contrassegnate un intervallo Attacco/Stacco in cui inserire la registrazione audio.
    • Posizionate la testina di riproduzione dove dovrà essere inserita la voce fuori campo.
  3. Visualizzare il conto alla rovescia di preroll

    Una volta contrassegnato l’intervallo Attacco/Stacco o posizionata la testina di riproduzione, viene avviato il flusso di lavoro per la registrazione della voce fuori campo. Nel monitor Programma compare in sovrapposizione un conto alla rovescia di preroll.

    Il conto alla rovescia di preroll è un’indicazione visiva che vi consente di prepararvi e di iniziare la registrazione. La registrazione inizia non appena viene raggiunto il numero zero del conto alla rovescia. Potete specificare la durata del conto alla rovescia di preroll nella finestra di dialogo Impostazioni registrazione voce fuori campo.

    Per accedere alle impostazioni di registrazione voce fuori campo direttamente dalla timeline, selezionate Impostazioni registrazione voce fuori campo dal menu di scelta rapida.

    Impostazioni per voce fuori campo
    Accedere alle impostazioni per voce fuori campo dalla timeline

    Potete specificare la durata del conto alla rovescia di preroll e postroll. Selezionate la casella Cue audio conto alla rovescia per riprodurre un segnale acustico relativo allo stato della registrazione. Tali segnali acustici non vengono registrati con la voce fuori campo.

  4. Iniziate a registrare

    Per iniziare a registrare, fate clic sul pulsante Registrazione voce fuori campo  nell’intestazione della traccia audio. Nel monitor Programma compare la dicitura “Registrazione in corso...” a indicare che la registrazione è stata avviata.

    Quando utilizzate un intervallo Attacco/Stacco preimpostato, non è necessario fare clic sul pulsante Registrazione voce fuori campo. La registrazione inizia automaticamente quando la testina di riproduzione raggiunge il punto di attacco nella Timeline.

  5. Terminare la registrazione

    Quando utilizzate un intervallo Attacco/Stacco preimpostato, la registrazione termina quando la testina di riproduzione raggiunge il punto di stacco nella timeline. Nel monitor Programma compare la dicitura “Completamento in corso...”. Se non utilizzate un intervallo Attacco/Stacco preimpostato, per terminare la registrazione manualmente fate di nuovo clic sul pulsante Registrazione voce fuori campo oppure premete la barra spaziatrice.

    Al termine della registrazione, viene creato un file audio della stessa. Il file audio viene importato come nuovo elemento del progetto nel pannello Progetto.

Disattivare l’audio durante la registrazione

La disattivazione dell’audio può evitare il feedback o eco quando il computer è collegato agli altoparlanti.

  1. Scegliete Modifica > Preferenze > Audio (Windows) oppure Premiere Pro > Preferenze > Audio (Mac OS).
  2. Selezionate Disattiva input durante registrazione timeline.
Logo Adobe

Accedi al tuo account