In alcuni casi, quando si avvia Premiere Pro o Adobe Media Encoder in mac OS, l’applicazione si arresta in modo anomalo.

Problema

L’applicazione si arresta in modo anomalo durante l’avvio senza alcun messaggio di errore nella schermata iniziale.

Descrizione

In alcuni casi, dopo avere aggiornato Premiere Pro o Adobe Media Encoder all’ultima versione 12.1 e dopo avere provato ad avviarlo, l’applicazione si arresta in modo anomalo. La schermata iniziale viene visualizzata e nascosta senza alcun messaggio di errore. 

Soluzione

Adobe consiglia di provare l’opzione 1 per risolvere il problema di arresto anomalo. Se il problema persiste, prova a utilizzare le altre opzioni elencate in questa pagina.  

Nota:

Non eliminare le cartelle. Assicurati di avere eseguito il backup prima di eliminare qualsiasi cartella.

Opzione 1

Installa la versione aggiornata più recente di Adobe Premiere Pro 12.1.1 o Adobe Media Encoder 12.1.1. Questo aggiornamento fornisce una correzione per il problema di avvio provocato dal font Type 1 non supportato.

L’applicazione Creative Cloud per desktop visualizza i pulsanti Aggiorna tutto o Aggiorna accanto alle applicazioni installate. Facendo clic su Aggiorna o Aggiorna tutto vengono installate le versioni più recenti delle applicazioni sul computer. Le preferenze e le impostazioni sono migrate alla nuova versione e le versioni precedenti delle applicazioni vengono disinstallate.

Opzione 2

  1. Installa l’ultima versione di Premiere Pro o Adobe Media Encoder. 

  2. Avvia il Finder e fai clic sul menu Vai.

    Vai all’opzione cartella
    Vai all’opzione cartella
  3. Fai clic su Vai a Cartella nelle voci del menu Vai (CMD + MAIUSC + G).

  4. Digita "~/Library"  nella finestra di dialogo popup e fai clic su VAI. Questo passaggio ti porta a “Libreria [utente]”.

  5. Per Premiere Pro, accedi a Caches/Adobe/Premiere Pro/12.0 

    Per Adobe Media Encoder, accedi a Caches/Adobe/Adobe Media Encoder/12.0.

  6. Elimina le cartelle TypeSupport per Premiere Pro e Adobe Media Encoder. 

  7. Avvia Premiere Pro o Adobe Media Encoder. 

Opzione 3

  1. Disinstalla qualsiasi versione 12.x esistente (12.0, 12.0.1 o 12.1) dal computer.

  2. Per Adobe Media Encoder: 

    Tramite l’app Finder, Vai > Vai alla cartella, accedi a “~/Documents”. 

    Crea una cartella di backup e sposta questa cartella al suo interno: /Adobe/Adobe Media Encoder/12.0

    Tramite l’app Finder, Vai > Vai alla cartella , accedi a “~/Library”. 

    Crea una cartella di backup e sposta il seguente elenco di cartelle al suo interno:

    Caches/Adobe/Adobe Media Encoder/12.0
    Preference/com.Adobe.Adobe Media Encoder.12.0.plist
    Saved Application State/com.adobe.ame.application.cc12.savedstate

    Per Premiere Pro: 

    Tramite l’app Finder, Vai > Vai alla cartella, accedi a “~/Documents”. 

    Crea una cartella di backup e sposta questa cartella al suo interno: Adobe/Premiere Pro/12.0

    Tramite l’app Finder, Vai > Vai alla cartella, accedi a “~/Library”. 

    Crea una cartella di backup e sposta il seguente elenco di cartelle al suo interno:

    Caches/Adobe/Premiere Pro/12.0
    Preference/com.Adobe.PremierePro.CC12.plist
    Saved Application State/com.Adobe.PremierePro.CC12.savedState

  3. Riavviate il computer. 

Opzione 4

Esegui un’installazione pulita delle app Adobe Creative Cloud e Adobe CC. Usa il collegamento menzionato di seguito per lo strumento Adobe Cleaner da utilizzare per l’installazione pulita. 

Installazione di Adobe CC Cleaner Tool

Opzione 5

Crea un account utente in mac OS e utilizza il nuovo profilo di account utente per l’applicazione Adobe Premiere Pro CC 2018 (12.1) o Adobe Media Encoder CC 2018 (12.1). 

Questo prodotto è concesso in licenza in base alla licenza di Attribuzione-Non commerciale-Condividi allo stesso modo 3.0 Unported di Creative Commons.  I post su Twitter™ e Facebook non sono coperti dai termini di Creative Commons.

Note legali   |   Informativa sulla privacy online