Guida utente Annulla

Come assottigliare i tratti forma

  1. Guida utente di After Effects
  2. Versioni beta
    1. Panoramica del programma beta
    2. After Effects Beta Home
    3. Funzioni in versione beta
      1. Pannello Proprietà (Beta)
  3. Guida introduttiva
    1. Introduzione ad After Effects
    2. Novità di After Effects 
    3. Note sulla versione | After Effects
    4. Requisiti di sistema di After Effects
    5. Scelte rapide da tastiera di After Effects
    6. Formati di file supportati | After Effects
    7. Consigli sull’hardware
    8. After Effects per Apple Silicon
    9. Pianificazione e impostazione
    10. Impostazione e installazione
  4. Spazi di lavoro
    1. Elementi generali dell’interfaccia utente
    2. Interfaccia di After Effects
    3. Flussi di lavoro
    4. Spazi di lavoro, pannelli e visualizzatori
  5. Progetti e composizioni
    1. Progetti
    2. Nozioni di base sulla composizione
    3. Effettuare la precomposizione, la nidificazione e il pre-rendering
    4. Visualizzare informazioni dettagliate sulle prestazioni con Profilo composizione
    5. Modulo di rendering per composizioni CINEMA 4D
  6. Importazione del metraggio
    1. Preparazione e importazione di immagini fisse
    2. Importazione da After Effects e Adobe Premiere Pro
    3. Importazione e interpretazione di video e audio
    4. Preparazione e importazione di file di immagine 3D
    5. Importazione e interpretazione degli elementi di metraggio
    6. Operazioni con gli elementi di metraggio
    7. Rilevare i punti di modifica utilizzando Rilevamento modifiche scena
    8. Metadati XMP
  7. Testo e grafica
    1. Testo
      1. Formattazione dei caratteri e pannello Carattere
      2. Effetti Testo
      3. Creazione e modificazione di livelli testo
      4. Formattazione paragrafi e pannello Paragrafo
      5. Estrusione di livelli di testo e forma
      6. Animazione del testo
      7. Esempi e risorse per l’animazione del testo
      8. Modelli di testo dinamico
    2. Grafica animata
      1. Utilizzare modelli di grafica animata in After Effects
      2. Utilizzare le espressioni per creare elenchi a discesa nei modelli di grafica animata
      3. Utilizzare Proprietà essenziali per creare modelli di grafica animata
      4. Sostituire immagini e video in modelli di grafica animata e in Proprietà essenziali
  8. Disegni, colori e tracciati
    1. Panoramica su livelli forma, tracciati e grafica vettoriale
    2. Strumenti di disegno: Pennello, Timbro clona e Gomma
    3. Come assottigliare i tratti forma
    4. Attributi forma, operazioni di disegno e operazioni con i tracciati per i livelli forma
    5. Usare l’effetto forma Sposta tracciati per modificare le forme
    6. Creazione delle forme
    7. Creare maschere
    8. Rimuovere oggetti dai video con Riempimento in base al contenuto
    9. Pennello a rotoscopio e Migliora mascherino
  9. Livelli, marcatori e fotocamera
    1. Selezione e disposizione di livelli
    2. Modalità di fusione e stili di livello
    3. Livelli 3D
    4. Proprietà dei livelli
    5. Creazione livelli
    6. Gestione livelli
    7. Marcatori livello e marcatori composizione
    8. Videocamere, luci e punti di interesse
  10. Animazione, fotogrammi chiave, tracciamento del movimento e tipo di trasparenza
    1. Animazione
      1. Fondamenti di animazione
      2. Animazione con gli strumenti Marionetta
      3. Gestione e animazione di tracciati forma e maschere
      4. Animazione di forme create con Sketch e Capture con After Effects
      5. Strumenti di animazione assortiti
      6. Utilizzare l’animazione basata sui dati
    2. Fotogramma chiave
      1. Interpolazione fotogrammi chiave
      2. Impostare, selezionare ed eliminare i fotogrammi chiave
      3. Modifica, spostamento e copia di fotogrammi chiave
    3. Tracciamento del movimento
      1. Tracciamento e stabilizzazione del movimento
      2. Tracciamento dei volti
      3. Tracciamento maschera
      4. Riferimento maschera
      5. Velocità
      6. Dilatazione e modifica del tempo
      7. Codice di tempo e unità per la visualizzazione del tempo
    4. Trasparenza
      1. Tipo di trasparenza
      2. Effetti Trasparenza
  11. Trasparenza e composizione
    1. Composizione e trasparenza: panoramica e risorse
    2. Canali alfa, maschere e mascherini
  12. Regolazione del colore
    1. Concetti di base sul colore
    2. Utilizzare l’estensione Temi di Adobe Color
    3. Gestione colore
    4. Effetti di correzione del colore
  13. Effetti e predefiniti di animazione
    1. Panoramica sugli effetti e sui predefiniti di animazione
    2. Elenco di effetti
    3. Effetti di simulazione
    4. Effetti di stilizzazione
    5. Effetti audio
    6. Effetti di distorsione
    7. Effetti di prospettiva
    8. Effetti canale
    9. Effetti di generazione
    10. Effetti di transizione
    11. Effetto di riparazione scansione lineare
    12. Effetti sfocatura e nitidezza
    13. Effetti canale 3D
    14. Effetti di utilità
    15. Effetti mascherino
    16. Effetti di disturbo e granulosità
    17. Effetto mantieni dettagli (ingrandimento)
    18. Effetti obsoleto
  14. Espressioni e automazione
    1. Espressione
      1. Concetti di base sull’espressione
      2. Informazioni sul linguaggio dell’espressione
      3. Utilizzo dei controlli di espressione
      4. Differenze di sintassi tra i motori di espressione JavaScript e Legacy ExtendScript
      5. Modifica di espressioni
      6. Errori nelle espressioni
      7. Utilizzo dell’editor espressioni
      8. Utilizzo delle espressioni per modificare e accedere alle proprietà di testo
      9. Riferimenti del linguaggio delle espressioni
      10. Esempi di espressione
    2. Automazione
      1. Automazione
      2. Script
  15. Video immersivo, VR e 3D
    1. Creare ambienti VR in After Effects
    2. Applicare effetti video immersivi
    3. Strumenti di composizione per i video VR/360
    4. Tracciamento del movimento della videocamera 3D
    5. Lavorare in Design Space 3D
    6. Gizmo Trasformazione 3D
    7. Ulteriori informazioni sull’animazione 3D
    8. Anteprima delle modifiche apportate ai progetti 3D con il modulo di rendering in tempo reale
    9. Aggiungere grafica reattiva agli elementi grafici 
  16. Visualizzazioni e anteprime
    1. Visualizzazione in anteprima
    2. Anteprima video con Mercury Transmit
    3. Modifica e utilizzo di visualizzazioni
  17. Rendering ed esportazione
    1. Nozioni di base su rendering ed esportazione
    2. Esportare un progetto After Effects come progetto Adobe Premiere Pro
    3. Convertire filmati
    4. Rendering di più fotogrammi
    5. Rendering automatico e rendering di rete
    6. Rendering ed esportazione di immagini fisse e sequenze di immagini fisse
    7. Utilizzo del codec GoPro CineForm in After Effects
  18. Lavorare con altre applicazioni
    1. Dynamic Link e After Effects
    2. Utilizzo di After Effects con altre applicazioni
    3. Impostazioni sincronizzazione in After Effects
    4. Creative Cloud Libraries in After Effects
    5. Plug-in
    6. CINEMA 4D e Cineware
  19. Collaborazione: Frame.io e Progetti team
    1. Collaborazione in Premiere Pro e After Effects
    2. Frame.io
      1. Installare e attivare Frame.io
      2. Utilizzare Frame.io con Premiere Pro e After Effects
      3. Domande frequenti
    3. Progetti team
      1. Introduzione ai Progetti team
      2. Creare un progetto team
      3. Collaborare con Progetti team
  20. Memoria, archiviazione, prestazioni
    1. Memoria e archiviazione
    2. Migliorare le prestazioni
    3. Preferenze
    4. Requisiti di GPU e driver GPU per After Effects

Scopri come assottigliare i tratti forma per creare animazioni interessanti e conferire uniformità alle tue forme.

Crea tratti ondulati, punteggiati o arrotondati nei livelli forma e anima l’aspetto dei tratti per creare elementi grafici interessanti. A differenza di Illustrator, puoi definire spessori arbitrari in qualsiasi punto della forma. After Effects include invece parametri che consentono di assottigliare o applicare un effetto ondulato alle estremità.

Oltre ad assottigliare i tratti, questa funzione consente di ridurne gradualmente lo spessore per offrire un aspetto più fluido. Col passare del tempo puoi rendere più uniforme la conicità all’inizio e alla fine delle animazioni. Se non hai mai creato tratti nei livelli forma, per iniziare consulta Tratti e riempimenti per le forme.

L’opzione Tratti forma assottigliati ti permette di:

Regolare la posizione di inizio della conicità lungo il tracciato

Puoi assottigliare l’inizio del tratto e la dimensione della lunghezza della conicità, nonché controllare la regolazione.
Ad esempio, se desideri che il tratto inizi ad assottigliarsi solo al centro, utilizza la proprietà Lunghezza iniziale per impostare il valore su 50% se Unità durata è impostato su Percentuale.

Assottigliare un tratto in entrambe le estremità

Per assottigliare il tratto a entrambe le estremità, utilizza le proprietà Lunghezza iniziale e Lunghezza finale, Ad esempio, se desideri che entrambe le estremità di un’onda siano più fluide e senza soluzione di continuità rispetto al centro.

Regolare la rotondità della conicità

Con la conicità puoi ottenere bordi punteggiati, che però puoi attenuare da entrambi i lati, usando le proprietà Andamento inizio e Andamento fine.

Creare onde di spessore variabile lungo l’intera lunghezza del tratto

Puoi anche aggiungere onde ai tratti e regolare lo spessore per un look sperimentale. Utilizza il parametro Onda per aggiungere onde.

animazione testuale del tratto

Combinare la conicità con altre personalizzazioni del tratto

Puoi anche utilizzare altre modifiche del tratto come trattini o aggiungere tracciati di taglio per creare un aspetto diverso. Ad esempio, puoi creare un’animazione di testo Scrivi sopra e aggiungervi movimento con la proprietà Taglia tracciati.

Controlli

Prima di iniziare, ecco i controlli per lavorare con i tratti assottigliati:

Conicità: utilizza questo controllo per regolare la larghezza del tratto lungo il tracciato.

Unità durata: puoi scegliere tra due opzioni, Percentuale e Pixel. Quando animi le dimensioni del tracciato, ad esempio tagliando il tracciato, è preferibile utilizzare i pixel per mantenere invariata la lunghezza della conicità rispetto alla lunghezza del tracciato. Se desideri che la lunghezza sia relativa alla lunghezza del tracciato, ad esempio quando applichi la conicità dal centro verso la fine (utilizzando il 50%), utilizza Percentuale.

Lunghezza iniziale: controlla la lunghezza della conicità dall’inizio del tratto.

Lunghezza finale: controlla la lunghezza della conicità dalla fine del tratto
.

Larghezza iniziale: controlla lo spessore della conicità per la lunghezza iniziale del tracciato. Per vedere l’effetto, la lunghezza iniziale deve essere impostata su un valore diverso da zero.

Larghezza finale: controlla lo spessore della conicità lungo la lunghezza finale del tracciato. Per vedere l’effetto, la lunghezza finale deve essere impostata su un valore diverso da zero.

Andamento inizio: controlla la rotondità della conicità per la lunghezza iniziale. Ha effetto sui bordi netti della conicità lungo il tratto e li attenua per un aspetto più naturale. Utilizzando il cursore, con un valore negativo si ottiene una conicità punteggiata, con 0 una conicità lineare e con valori superiori una conicità più arrotondata.

Andamento fine: controlla la rotondità della conicità per la lunghezza finale. Ha effetto sui bordi netti della conicità lungo il tratto e li attenua per un aspetto più naturale. Utilizzando il cursore, con un valore negativo si ottiene una conicità punteggiata, con 0 una conicità lineare e con valori superiori una conicità più arrotondata.

Onda: utilizza questo controllo per aggiungere onde a un tratto lungo il tracciato.

  • Quantità: controlla l’intensità e il numero di onde aggiunte in un tratto. Con un valore più basso si ottengono onde poco profonde, mentre con un valore più alto le onde sono più profonde.
  • Unità: controlla se la lunghezza d’onda viene misurata in Pixel o Cicli. Puoi usare Cicli per tracciati forma chiusi in quanto mantiene la continuità dei bordi.
  • Lunghezza d’onda: controlla la spaziatura tra le onde. Specifica un valore più basso per onde scarsamente distribuite o un valore più alto per onde più strette.
  • Fase: utilizza questo controllo per spostare l’onda lungo il tracciato, in modo che l’animazione dell’onda riguardi tutta la lunghezza del tracciato.

Scegli tra le diverse unità dell’onda per risultati diversi

Unità impostata su Cicli

Se le unità sono impostate su Cicli, il parametro Lunghezza d’onda diventa Cicli. Se il valore della Lunghezza d’onda è impostato su 1 si vedrà una sola onda nel tratto. Il numero di onde aumenta con l’incremento della lunghezza d’onda. Funziona meglio con forme chiuse.

Unità impostata su Pixel

Se le unità sono impostate su Pixel, il parametro Lunghezza d’onda diventa Pixel. Funziona meglio con i tratti forma aperti.

Come si applica la conicità ai tratti forma?

Una volta che hai compreso e impostato i controlli, puoi creare tratti nella tua forma.

Conicità

  1. Seleziona Composizione > Nuova composizione per creare una composizione.

    OPPURE

    Fai clic sul riquadro Nuova composizione nella schermata Home.

    OPPURE

    Fai clic sull’icona Comp nel pannello Progetti.

  2. Fai clic sullo strumento Penna oppure premi G. Disegna una linea retta e modifica la forma di conseguenza. Regola le dimensioni e il colore di riempimento del tratto. Puoi ottenere risultati più evidenti su tratti spessi.

  3. Nel pannello Timeline fai clic sul triangolo per visualizzare i componenti. Seleziona Livello forma > Contenuto > Tratto1 > Conicità.

    Menu CONICITÀ
    Parametro Conicità

  4. Per la conicità all’inizio della lunghezza, utilizza la proprietà Lunghezza iniziale e scorri per regolare il valore. Analogamente, per altre modifiche, modificare gli altri controlli nel parametro Conicità.

    Se desideri aggiungere movimento a queste copie, utilizza i fotogrammi chiave. Fai clic sul cronometro accanto alle proprietà e regola i valori. Puoi iniziare con valori più bassi e aumentarli gradualmente. Ogni volta che modifichi il valore, viene aggiunto un fotogramma chiave sulla base dell’indicatore del tempo corrente. Per ulteriori informazioni, consulta Impostare o aggiungere fotogrammi chiave.

Onda

Per aggiungere onde ai tratti, completa la seguente procedura:

  1. Sotto lo stesso parametro Tratto1 di Conicità è presente l’opzione Onda. Fai clic sul triangolo per visualizzare le proprietà.

    Menu Onda
    Parametro Onda

  2. Utilizza la proprietà Quantità per regolare l’intensità delle onde.

  3. Per onde più strette, ad esempio per una foglia, imposta la lunghezza d’onda su un valore più basso. Per onde più larghe, ad esempio per le ciocche di capelli, impostala su un valore più alto.

  4. Imposta la fase per spostare l’onda lungo il tracciato, consentendo l’animazione dell’onda per tutta la lunghezza del tracciato. Imposta un’animazione da 0 a 360 con un intervallo di 4 secondi.

Nota:

Non puoi importare tratti assottigliati da Illustrator. Al momento, puoi utilizzare solo tratti assottigliati da tratti After Effects nativi.

Esempio: creare un effetto Scrivi sopra con tratti assottigliati

Se desideri creare e sperimentare con questa animazione, scarica il progetto .aep di esempio per iniziare. È possibile giocare con i parametri conicità e onda e aggiungere altri elementi all’animazione.

Animazione testuale conicità

Scarica il file di esempio

Scarica

Hai una domanda o un’idea?

Quando hai acquisito familiarità con questa funzione, visita la community per vedere esempi concreti e condividere il tuo lavoro. Ci piacerebbe conoscere il tuo parere e vedere le tue creazioni con i tratti assottigliati.

Logo Adobe

Accedi al tuo account