Per eseguire e utilizzare After Effects, il computer deve soddisfare le specifiche tecniche minime descritte di seguito.

Applicabile a:

Maggio 2020 (17.1), aprile 2020 (17.0.6), marzo 2020 (17.0.5), febbraio 2020 (17.0.4), gennaio 2020 (17.0.2), dicembre 2019 (17.0.1), novembre 2019 (17.0)

Requisiti minimi di sistema per After Effects

Windows

  Specifiche minime
Processore Processore multicore Intel con supporto a 64 bit
Sistema operativo Microsoft Windows 10 (64 bit) versioni 1803 e successive
RAM

Almeno 16 GB (consigliati 32 GB)

GPU

2 GB di VRAM GPU.

Adobe consiglia vivamente di aggiornare il driver NVIDIA alla versione 430.86 o successiva quando si utilizza After Effects. I driver precedenti possono causare un arresto anomalo.

Spazio sul disco rigido

5 GB di spazio disponibile su disco rigido; è necessario ulteriore spazio libero durante l’installazione, che non può essere effettuata su periferiche di archiviazione di massa flash rimovibili

Ulteriore spazio su disco per la cache del disco (consigliati 10 GB)

Risoluzione del monitor Risoluzione di almeno 1280x1080
Internet L’attivazione del prodotto, la convalida degli abbonamenti e l’accesso ai servizi online richiedono una connessione Internet e la registrazione.*

macOS

  Specifiche minime
Processore Processore multicore Intel con supporto a 64 bit
Sistema operativo

macOS 10.13 e versioni successive. Nota: la versione macOS 10.12 non è supportata

RAM

Almeno 16 GB (consigliati 32 GB)

GPU

2 GB di VRAM GPU.

Adobe consiglia vivamente di aggiornare il driver NVIDIA alla versione 430.86 o successiva quando si utilizza After Effects. I driver precedenti possono causare un arresto anomalo.

Spazio sul disco rigido

6 GB di spazio disponibile su disco rigido per l’installazione; è necessario ulteriore spazio libero durante l’installazione, che non può essere effettuata su un volume che utilizza file system con distinzione tra maiuscole e minuscole o su periferiche di archiviazione di massa flash rimovibili

Ulteriore spazio su disco per la cache del disco (consigliati 10 GB)

Risoluzione del monitor

Risoluzione di almeno 1440x900

Internet

L’attivazione del prodotto, la convalida degli abbonamenti e l’accesso ai servizi online richiedono una connessione Internet e la registrazione.*

*AVVISO AGLI UTENTI: l’attivazione e l’utilizzo del prodotto richiedono una connessione Internet, un Adobe ID e l’accettazione del contratto di licenza. Questo prodotto può integrarsi con o consentire l’accesso ad alcuni servizi in hosting online offerti da Adobe o da terze parti. I servizi Adobe sono disponibili solo per gli utenti che hanno compiuto i 13 anni di età e richiedono l’accettazione di condizioni d’uso aggiuntive e dell’informativa sulla privacy di Adobe (vedi http://www.adobe.com/it/legal.html). Le applicazioni e i servizi possono non essere disponibili in tutti i paesi o in tutte le lingue ed essere soggetti a modifiche o interruzioni senza preavviso. Possono essere previsti costi aggiuntivi o tariffe di iscrizione.

Requisiti di sistema per VR

Visore Head Mounted Display (HDM) Sistema operativo
Oculus Rift Windows 10
Windows Mixed Reality Windows 10
HTC Vive
  • Windows 10
  • iMac 27’ con scheda grafica Radeon Pro
  • iMac Pro con scheda grafica Radeon Vega
  • Mac OS 10.13.3 o versioni successive

Per i requisiti dettagliati per i diversi tipi di visori e per informazioni sulla configurazione di un ambiente immersivo per After Effects, consulta Ambiente immersivo Adobe in After Effects.

Nota:

NVIDIA ha rilasciato pubblicamente i driver ODE per Windows che supportano l’SDK CUDA 9.2 utilizzato nell’ultima versione di After Effects. Questo non è il driver predefinito di Microsoft, ma può essere scaricato direttamente da NVIDIA, Versione 411.63 (della serie di driver 410).

Versioni in lingua disponibili per After Effects

Adobe After Effects è disponibile nelle lingue seguenti:

Deutsch
English
Español
Français
Italiano

Português (Brasil)
Русский
日本語
한국어

简体中文

After Effects supporta la composizione testuale negli script delle lingue mediorientali e Brahmi che utilizzano il motore testuale per le lingue mediorientali e dell’Asia meridionale.