Guida utente Annulla

Effetti Testo

  1. Guida utente di After Effects
  2. Versioni beta
    1. Panoramica del programma beta
    2. After Effects Beta Home
    3. Funzioni in versione beta
      1. Pannello Proprietà (Beta)
      2. Livelli mascherino traccia selezionabili (Beta)
      3. Codifica H.264 nativa (beta)
  3. Guida introduttiva
    1. Introduzione ad After Effects
    2. Novità di After Effects 
    3. Note sulla versione | After Effects
    4. Requisiti di sistema di After Effects
    5. Scelte rapide da tastiera di After Effects
    6. Formati di file supportati | After Effects
    7. Consigli sull’hardware
    8. After Effects per Apple Silicon
    9. Pianificazione e impostazione
    10. Impostazione e installazione
  4. Spazi di lavoro
    1. Elementi generali dell’interfaccia utente
    2. Interfaccia di After Effects
    3. Flussi di lavoro
    4. Spazi di lavoro, pannelli e visualizzatori
  5. Progetti e composizioni
    1. Progetti
    2. Nozioni di base sulla composizione
    3. Effettuare la precomposizione, la nidificazione e il pre-rendering
    4. Visualizzare informazioni dettagliate sulle prestazioni con Profilo composizione
    5. Modulo di rendering per composizioni CINEMA 4D
  6. Importazione del metraggio
    1. Preparazione e importazione di immagini fisse
    2. Importazione da After Effects e Adobe Premiere Pro
    3. Importazione e interpretazione di video e audio
    4. Preparazione e importazione di file di immagine 3D
    5. Importazione e interpretazione degli elementi di metraggio
    6. Operazioni con gli elementi di metraggio
    7. Rilevare i punti di modifica utilizzando Rilevamento modifiche scena
    8. Metadati XMP
  7. Testo e grafica
    1. Testo
      1. Formattazione dei caratteri e pannello Carattere
      2. Effetti Testo
      3. Creazione e modificazione di livelli testo
      4. Formattazione paragrafi e pannello Paragrafo
      5. Estrusione di livelli di testo e forma
      6. Animazione del testo
      7. Esempi e risorse per l’animazione del testo
      8. Modelli di testo dinamico
    2. Grafica animata
      1. Utilizzare modelli di grafica animata in After Effects
      2. Utilizzare le espressioni per creare elenchi a discesa nei modelli di grafica animata
      3. Utilizzare Proprietà essenziali per creare modelli di grafica animata
      4. Sostituire immagini e video in modelli di grafica animata e in Proprietà essenziali
  8. Disegni, colori e tracciati
    1. Panoramica su livelli forma, tracciati e grafica vettoriale
    2. Strumenti di disegno: Pennello, Timbro clona e Gomma
    3. Assottigliare i tratti forma
    4. Attributi forma, operazioni di disegno e operazioni con i tracciati per i livelli forma
    5. Usare l’effetto forma Sposta tracciati per modificare le forme
    6. Creazione delle forme
    7. Creare maschere
    8. Rimuovere oggetti dai video con Riempimento in base al contenuto
    9. Pennello a rotoscopio e Migliora mascherino
  9. Livelli, marcatori e fotocamera
    1. Selezione e disposizione di livelli
    2. Modalità di fusione e stili di livello
    3. Livelli 3D
    4. Proprietà dei livelli
    5. Creazione livelli
    6. Gestione livelli
    7. Marcatori livello e marcatori composizione
    8. Videocamere, luci e punti di interesse
  10. Animazione, fotogrammi chiave, tracciamento del movimento e tipo di trasparenza
    1. Animazione
      1. Fondamenti di animazione
      2. Animazione con gli strumenti Marionetta
      3. Gestione e animazione di tracciati forma e maschere
      4. Animazione di forme create con Sketch e Capture con After Effects
      5. Strumenti di animazione assortiti
      6. Utilizzare l’animazione basata sui dati
    2. Fotogramma chiave
      1. Interpolazione fotogrammi chiave
      2. Impostare, selezionare ed eliminare i fotogrammi chiave
      3. Modifica, spostamento e copia di fotogrammi chiave
    3. Tracciamento del movimento
      1. Tracciamento e stabilizzazione del movimento
      2. Tracciamento dei volti
      3. Tracciamento maschera
      4. Riferimento maschera
      5. Velocità
      6. Dilatazione e modifica del tempo
      7. Codice di tempo e unità per la visualizzazione del tempo
    4. Trasparenza
      1. Tipo di trasparenza
      2. Effetti Trasparenza
  11. Trasparenza e composizione
    1. Composizione e trasparenza: panoramica e risorse
    2. Canali alfa e maschere
  12. Regolazione del colore
    1. Concetti di base sul colore
    2. Gestione colore
    3. Effetti di correzione del colore
  13. Effetti e predefiniti di animazione
    1. Panoramica sugli effetti e sui predefiniti di animazione
    2. Elenco di effetti
    3. Effetti di simulazione
    4. Effetti di stilizzazione
    5. Effetti audio
    6. Effetti di distorsione
    7. Effetti di prospettiva
    8. Effetti canale
    9. Effetti di generazione
    10. Effetti di transizione
    11. Effetto di riparazione scansione lineare
    12. Effetti sfocatura e nitidezza
    13. Effetti canale 3D
    14. Effetti di utilità
    15. Effetti mascherino
    16. Effetti di disturbo e granulosità
    17. Effetto mantieni dettagli (ingrandimento)
    18. Effetti obsoleto
  14. Espressioni e automazione
    1. Espressione
      1. Concetti di base sull’espressione
      2. Informazioni sul linguaggio dell’espressione
      3. Utilizzo dei controlli di espressione
      4. Differenze di sintassi tra i motori di espressione JavaScript e Legacy ExtendScript
      5. Modifica di espressioni
      6. Errori nelle espressioni
      7. Utilizzo dell’editor espressioni
      8. Utilizzo delle espressioni per modificare e accedere alle proprietà di testo
      9. Riferimenti del linguaggio delle espressioni
      10. Esempi di espressione
    2. Automazione
      1. Automazione
      2. Script
  15. Video immersivo, VR e 3D
    1. Creare ambienti VR in After Effects
    2. Applicare effetti video immersivi
    3. Strumenti di composizione per i video VR/360
    4. Tracciamento del movimento della videocamera 3D
    5. Lavorare in Design Space 3D
    6. Gizmo Trasformazione 3D
    7. Ulteriori informazioni sull’animazione 3D
    8. Anteprima delle modifiche apportate ai progetti 3D con il modulo di rendering in tempo reale
    9. Aggiungere grafica reattiva agli elementi grafici 
  16. Visualizzazioni e anteprime
    1. Visualizzazione in anteprima
    2. Anteprima video con Mercury Transmit
    3. Modifica e utilizzo di visualizzazioni
  17. Rendering ed esportazione
    1. Nozioni di base su rendering ed esportazione
    2. Esportare un progetto After Effects come progetto Adobe Premiere Pro
    3. Convertire filmati
    4. Rendering di più fotogrammi
    5. Rendering automatico e rendering di rete
    6. Rendering ed esportazione di immagini fisse e sequenze di immagini fisse
    7. Utilizzo del codec GoPro CineForm in After Effects
  18. Lavorare con altre applicazioni
    1. Dynamic Link e After Effects
    2. Utilizzo di After Effects con altre applicazioni
    3. Impostazioni sincronizzazione in After Effects
    4. Creative Cloud Libraries in After Effects
    5. Plug-in
    6. CINEMA 4D e Cineware
  19. Collaborazione: Frame.io e Progetti team
    1. Collaborazione in Premiere Pro e After Effects
    2. Frame.io
      1. Installare e attivare Frame.io
      2. Utilizzare Frame.io con Premiere Pro e After Effects
      3. Domande frequenti
    3. Progetti team
      1. Introduzione ai Progetti team
      2. Creare un progetto team
      3. Collaborare con Progetti team
  20. Memoria, archiviazione, prestazioni
    1. Memoria e archiviazione
    2. Come After Effects gestisce i problemi di memoria insufficiente durante la visualizzazione dell’anteprima    
    3. Migliorare le prestazioni
    4. Preferenze
    5. Requisiti di GPU e driver GPU per After Effects

Effetto Numeri

L’effetto Numeri genera numeri casuali o sequenziali in diversi formati, quali numero decimale, date e codice di tempo, oltre alla data e all’ora correnti (al tempo di rendering). Potete usare l’effetto Numeri per creare contatori di vari tipi. Lo scostamento massimo per i numeri sequenziali è pari a 30.000.

Questo effetto funziona con colori a 8 bpc.

Le opzioni e i valori seguenti sono disponibili nella finestra di dialogo Stile font: Font, Stile, Direzione e Allineamento. Per aprire nuovamente questa finestra di dialogo, fate clic su Opzioni nella parte superiore della voce dell’effetto nel pannello Controlli effetti.

Tipo

Sistema di numerazione:

Numero

Numeri decimali.

Numero [zeri iniziali]

Numeri decimali con cinque cifre a sinistra della virgola decimale.

Codice di tempo [30], Codice di tempo [25] e Codice di tempo [24]

Formati di codice di tempo standard non dropframe (XX:XX:XX:XX) che usano la frequenza fotogrammi indicata. I tipi di codice orario usano come punto di base l’ora corrente del livello.

Tempo

Ore e minuti. Se selezionate anche Data e ora correnti, il valore di Valore/Scostamento/Max casuale viene ignorato. Se selezionate Casuale, il tempo è vincolato da 0 (12:00 AM) e dal valore del cursore.

Data numerica, Data breve e Data estesa

Se non selezionate anche Data e ora correnti, il valore di Valore/Scostamento/Max casuale rappresenta il numero di giorni dal 1 gennaio 1995 (0 nel dispositivo di scorrimento corrisponde al 1 gennaio 1995). Se selezionate Data e ora correnti, il valore di Valore/Scostamento/Max casuale rappresenta il numero di giorni dalla data corrente (0 nel dispositivo di scorrimento corrisponde alla data corrente). Se selezionate Casuale, la data è vincolata da 0 (la data corrente o il 1 gennaio 1995) e dal valore del dispositivo di scorrimento.

Nota:

Vengono presi in considerazione gli anni bisestili.

Esadecimale

Numeri in base 16 (cifre da 0 a F). I numeri esadecimali aumentano di 0x1 per ogni 0,0000125 di cui aumenta il valore Valore/Scostamento/Max casuale e aumentano di 0x10000 per ogni 1,0 di cui aumenta il valore Valore/Scostamento/Max casuale. Se selezionate Casuale, il numero è vincolato da 0 e dal valore Valore/Scostamento/Max casuale.

Valori casuali

Valori casuali limitati dal valore Valore/Scostamento/Max casuale. Se Valore/Scostamento/Max casuale è 0, i valori sono casuali su tutto l’intervallo massimo possibile.

Valore/Scostamento/Max casuale

Varia in base al tipo prescelto e se selezionate Valori casuali.

Posizioni decimali

Specifica il numero di posizioni a destra della virgola decimale.

Data e ora correnti

Selezionate per basare i numeri di data e ora sulla data o sull’ora correnti.

Posizione

Posizione dei numeri sul livello.

Opzioni di visualizzazione

Specifica l’uso di un riempimento o di un tratto o di una combinazione di entrambi sul testo. Solo riempimento consente di riempire i caratteri con un colore. Solo tratto applica un colore al tratto dei bordi dei caratteri. Riempimento su tratto sovrappone il colore del riempimento al colore del tratto. Tratto su riempimento sovrappone il colore del tratto al colore del riempimento.

Dimensioni

Dimensioni dei caratteri.

Spaziatura

Distanza media tra i caratteri.

Spaziatura proporzionale

Uso della spaziatura proporzionale nei numeri, invece della spaziatura unica.

Composito su originale

Il testo viene composto sopra l’immagine originale. Se l’opzione Composito su originale non è selezionata, l’immagine originale non è visibile.

Alternative all’uso dell’effetto Numeri

Per un maggiore controllo sulla formattazione e sull’animazione del testo, usate i livelli testo. (Consultate Creare e modificare i livelli testo.)

Nota:

Applicate l’impostazione predefinita animazione Formato ora corrente a un livello testo per mostrare l’ora corrente nel formato corrispondente allo stile di visualizzazione dell’ora del progetto.

Nel sito Web di Colin Braley potete trovare un’esercitazione e un progetto di esempio che mostrano come utilizzare un’espressione nella proprietà Testo sorgente per ovviare ad alcune delle limitazioni dell’effetto Numeri.

Per un esempio simile, consultate Esempio: animare il testo come una visualizzazione del codice di tempo.

Effetto Codice di tempo

L’effetto Codice di tempo crea una sovrapposizione di testo che visualizza le informazioni sul codice di tempo e sul numero di fotogramma in un livello. Questo effetto non modifica il codice di tempo incorporato proveniente da sorgenti esterne, quali QuickTime.

Per un maggiore controllo sulla formattazione e sull’animazione del testo, usate i livelli testo. (Consultate Creare e modificare i livelli testo.)

Nota:

Applicate l’impostazione predefinita animazione Formato ora corrente a un livello testo per mostrare l’ora corrente nel formato corrispondente allo stile di visualizzazione dell’ora del progetto. (Consultate Esempio: animare il testo come una visualizzazione del codice di tempo.)

Questo effetto funziona con colori a 8 bpc.

Formato visualizzazione

Specifica se il codice di tempo deve essere visualizzato in formato SMPTE, in numeri di fotogrammi o in piedi e fotogrammi di pellicola da 35 mm o 16 mm.

Sorgente tempo

La sorgente usata per l’effetto.

Sorgente livello

Il codice di tempo viene visualizzato in base al codice di tempo del metraggio sorgente del livello.

Composizione

Il codice di tempo viene visualizzato in base al codice di tempo della composizione.

Personalizzata

Consente di impostare i parametri della sezione Personale, che corrisponde al precedente comportamento dell’effetto: Unità di tempo, Con drop-frame e Fotogramma iniziale.

Unità di tempo

Frequenza di fotogrammi in fotogrammi al secondo che deve essere usata da questa istanza dell’effetto Codice di tempo. Questa impostazione agisce solo sui numeri visualizzati dall’effetto Codice di tempo, non influenza la frequenza di fotogrammi della composizione o la frequenza di fotogrammi dell’elemento metraggio sorgente del livello.

Con drop-frame

Selezionate Con drop-frame per generare il codice di tempo con drop-frame o deselezionatelo per generare il codice di tempo senza drop-frame.

Fotogramma iniziale

Numero di fotogramma assegnato al primo fotogramma del livello.

Posizione testo

Posizione della sovrapposizione di testo, nello spazio della composizione.

Dimensioni testo

Dimensioni del testo, in punti.

Colore testo

Il colore del testo.

Mostra casella

Specifica se rendere visibile o meno la casella che agisce da sfondo per il valore del codice di tempo.

Colore casella

Colore della casella che agisce da sfondo per il valore del codice di tempo.

Opacità

Opacità della casella che agisce da sfondo per il valore del codice di tempo.

Composito su originale

Specifica se la casella risulterà composita sull’originale o su un livello trasparente.

Alternative all’uso dell’effetto Codice di tempo

Per un maggiore controllo sulla formattazione e sull’animazione del testo, usate i livelli testo. (Consultate Creare e modificare i livelli testo.)

Nota:

Applicate l’impostazione predefinita animazione Formato ora corrente a un livello testo per mostrare l’ora corrente nel formato corrispondente allo stile di visualizzazione dell’ora del progetto.

Nel sito Web di Colin Braley potete trovare un’esercitazione e un progetto di esempio che mostrano come utilizzare un’espressione nella proprietà Testo sorgente per ovviare ad alcune delle limitazioni dell’effetto Codice di tempo.

Per un esempio simile, consultate Esempio: animare il testo come una visualizzazione del codice di tempo.

Aumentate la vostra produttività con After Effects

Create grafiche animate incredibili, animazioni di testo ed effetti di impatto visivo con Adobe After Effects. Grafica per film, TV, video e Web.

Logo Adobe

Accedi al tuo account