Usate i marcatori composizione e i marcatori livello per memorizzare commenti e altri metadati e contrassegnare i tempi importanti in una composizione o in un livello. I marcatori composizione compaiono nel righello temporale per la composizione, mentre i marcatori livello appaiono sulla barra di durata di un livello specifico. Entrambi i tipi di marcatori possono contenere le stesse informazioni.

I marcatori possono riferirsi a un singolo punto temporale oppure a una durata.

I marcatori composizione di After Effects corrispondono ai marcatori di sequenza in Adobe Premiere Pro. I marcatori livello in After Effects corrispondono ai marcatori clip in Adobe Premiere Pro.

Quando eseguite il rendering di una composizione contenente dei marcatori, questi possono essere convertiti in collegamenti Web, collegamenti a capitoli (punti capitolo) o punti cue, a seconda del formato di output e dei valori impostati nella finestra di dialogo del marcatore. I marcatori possono inoltre essere esportati come metadati XMP. Consultate Metadati XMP.

Il commento predefinito per un marcatore composizione è un numero mentre il commento predefinito per un marcatore livello è niente.

Un marcatore che contiene dati relativi a un collegamento o a un punto cue presenta un piccolo punto nella sua icona.

Marcatori
A. Marcatore composizione con durata di 1 secondo B. Marcatore composizione con dati di punti cue C. Marcatore livello con durata di 2 secondi D. Marcatore tempo con dati di punti cue 

Nota:

I marcatori consentono di allineare con maggiore facilità i livelli o l’indicatore del tempo corrente con punti specifici nel tempo: quando trascinate un fotogramma chiave, l’indicatore del tempo corrente o la barra di durata di un livello nel pannello Timeline, tenete premuto il tasto Maiusc per rilasciare questi elementi sui marcatori.

Potete aggiungere i marcatori durante un’anteprima o un’anteprima di solo audio; questo vi permette di inserire i marcatori in corrispondenza di punti significativi nella traccia audio di un livello.

Quando si trascina l’attacco di un marcatore, si modifica il tempo del marcatore; quando si trascina lo stacco del marcatore se ne modifica invece la durata. Non potete modificare contemporaneamente il tempo e la durata di un marcatore.

  • Per visualizzare o modificare i dati per un marcatore, fate doppio clic sul marcatore, oppure fate clic con il pulsante destro del mouse (Windows) o tenendo premuto il tasto Control (Mac OS) sul marcatore e scegliete Impostazioni.
  • Per spostare un marcatore su un tempo diverso, trascinate il marcatore o fate doppio clic su di esso e immettete il tempo nella finestra di dialogo.
  • Per impostare la durata di un marcatore di composizione o livello, trascinate lo stacco del marcatore nel pannello Timeline. Le icone di marcatore divise a metà indicano chiaramente l’attacco e lo stacco del marcatore.
  • Per impostare la durata di un marcatore mediante trascinamento, tenete premuto il tasto Opzione (macOS) o Alt (Windows), quindi fate clic sull’icona del marcatore e trascinate verso destra.
  • Per cambiare la durata di un marcatore, trascinate l’icona dello stacco del marcatore; non è necessario tenere premuto il tasto Opzione o Alt.
  • Per creare automaticamente marcatori di livello per un livello in base ai metadati temporali presenti nel file sorgente del livello, selezionate l’opzione Crea marcatori livello da metadati XMP metraggio, nella categoria di preferenze Cache oggetto multimediale e disco. Questa opzione è attivata per impostazione predefinita.
  • Per sincronizzare i marcatori livello su un livello precomposizione con i marcatori composizione corrispondenti per la composizione sorgente, fate clic con il pulsante destro del mouse Ctrl (Windows) o tenendo premuto il tasto Control (Mac OS) su un marcatore livello e scegliete Aggiorna i marcatori dalla sorgente. Questo comando rimuove inoltre eventuali marcatori aggiunti al livello.

Nota:

Se il livello utilizza come sorgente un file (anziché una composizione), questo comando ripristina i marcatori di livello in base a quelli che rappresentano i metadati XMP temporali nel file sorgente.

Se aggiungete una composizione in un’altra composizione, la composizione originale diventa nidificata come un livello nella composizione di destinazione. Tutti i marcatori composizione provenienti dalla composizione nidificata diventano marcatori livelli nella timeline della composizione superiore. Questi marcatori non sono collegati ai marcatori composizione originali. Le modifiche apportate ai marcatori composizione nella composizione originale non influiscono sui marcatori livello nella composizione nidificata. Ad esempio, se rimuovete uno dei marcatori composizione originali, il marcatore livello corrispondente nella composizione nidificata rimane invariato.

Gli script e le espressioni possono leggere e utilizzare i dati memorizzati nei marcatori. Poiché i metadati XMP per gli elementi di metraggio sorgente possono essere convertiti in marcatori livello, le espressioni e gli script possono essere utilizzati con i metadati XMP.

Creare marcatori composizione

I marcatori composizione hanno la forma di triangolini nel righello temporale nel pannello Timeline. Una composizione può contenere un qualsiasi numero di marcatori composizione in una composizione.

Se rimuovete un marcatore composizione numerato, la numerazione degli altri marcatori rimane invariata. Se modificate il commento rispetto al numero predefinito, questo numero potrebbe essere riutilizzato da un marcatore composizione creato in un secondo momento.

In corrispondenza di ciascun tempo può esserci al massimo un marcatore composizione. Se aggiungete o spostate un marcatore composizione per farlo iniziare nello stesso punto temporale di un altro marcatore composizione, il marcatore aggiunto o spostato sostituisce l’altro marcatore.

Nota:

Per scelte rapide da tastiera alternative, consultate Marcatori (scelte rapide da tastiera).

  • Per aggiungere un marcatore composizione vuoto nella posizione temporale corrente, accertatevi che non sia selezionato alcun livello, quindi scegliete Livello > Aggiungi marcatore o premete il tasto moltiplicazione (*) sul tastierino numerico.

Nota:

se premete il tasto * durante un’anteprima o un’anteprima di solo audio, il marcatore viene aggiunto in corrispondenza della posizione temporale corrente senza che l’anteprima venga interrotta.

  • Per aggiungere un marcatore composizione in corrispondenza della posizione temporale corrente e aprirne la finestra di dialogo, accertatevi che non sia selezionato alcun livello, quindi premete i tasti Alt+* (Windows) oppure Opzione+* (Mac OS) sul tastierino numerico.
  • Per aggiungere un marcatore composizione dal raccoglitore, trascinate il marcatore dal pulsante Raccoglitore marcatori composizione .
Trascinare un marcatore composizione dal raccoglitore
Trascinare un marcatore composizione dal raccoglitore.

  • Per aggiungere un marcatore composizione numerato al tempo corrente, premete Maiusc + un tasto numerico (0–9) sulla tastiera principale.

Nota:

se il numero premuto è già usato da un altro marcatore composizione, il nuovo marcatore non viene creato in After Effects. Nella nuova posizione viene invece spostato il marcatore esistente associato al numero.

  • Per rimuovere un marcatore composizione, trascinatelo sul pulsante Raccoglitore marcatori composizione o tenete premuto il tasto Ctrl (Windows) o Comando (Mac OS) e fate clic sul marcatore.
  • Per bloccare tutti i marcatori composizione su una composizione, fate clic con il pulsante destro del mouse (Windows) o tenendo premuto il tasto Control (Mac OS) su un marcatore nella composizione e scegliete Blocca marcatori.

Applicare i marcatori livello

I marcatori livello appaiono come triangolini sulla barra di durata di un livello. Un livello può contenere la quantità desiderata di marcatori livello.

I marcatori livello vengono conservati quando eseguite il rendering ed esportate un filmato in un contenitore QuickTime.

Nota:

Per scelte rapide da tastiera alternative, consultate Marcatori (scelte rapide da tastiera).

  • Per aggiungere un marcatore livello ai livelli selezionati al tempo corrente, scegliete Livello > Aggiungi marcatore o premete il tasto moltiplicazione (*) sul tastierino numerico.

Nota:

se premete il tasto * durante un’anteprima o un’anteprima di solo audio, il marcatore viene aggiunto in corrispondenza della posizione temporale corrente senza che l’anteprima venga interrotta.

  • Per aggiungere un marcatore livello in corrispondenza della posizione temporale corrente e aprirne la finestra di dialogo, premete i tasti Alt+* (Windows) oppure Opzione+* (Mac OS) sul tastierino numerico.
  • Per rimuovere un marcatore livello, fate clic su di esso tenendo premuto il tasto Ctrl (Windows) o Comando (Mac OS).
  • Per rimuovere tutti i marcatori livello dai livelli selezionati, fate clic con il pulsante destro del mouse (Windows) o tenendo premuto il tasto Control (Mac OS) su un marcatore e scegliete Elimina tutti i marcatori.
  • Per bloccare tutti i marcatori livello su un livello, fate clic con il pulsante destro del mouse (Windows) o tenendo premuto il tasto Control (Mac OS) su un marcatore nel livello e scegliete Blocca marcatori.
  • Per sostituire tutti i marcatori livello con marcatori contenenti metadati temporali dal file sorgente relativo al livello, fate clic con il pulsante destro del mouse (Windows) o tenendo premuto il tasto Control (Mac OS) su un marcatore livello e scegliete Aggiorna i marcatori dalla sorgente.

Nota:

in After Effects CS6 e versioni successive, l’aggiunta di un marcatore livello non implica più la deselezione di altri elementi (maschere ed effetti, ad esempio).

Assegnare etichette colore ai marcatori

Potete assegnare delle etichette colore ai marcatori composizione e livello. Per impostazione predefinita, ai marcatori non è assegnato alcun colore. Per modificare l’etichetta colore di un marcatore, effettuate le seguenti operazioni:

  1. Fate clic e aprite la finestra di dialogo delle impostazioni del marcatore.

  2. Modificate la proprietà Nuova etichetta. Per definire le etichette colore, scegliete Preferenze > Etichette.

Script e utility per l’utilizzo dei marcatori

Paul Tuersley, nel forum AE Enhancers, mette a disposizione uno script per dividere i livelli in corrispondenza dei marcatori di livello.

Nel sito Web After Effects Scripts, Lloyd Alvarez mette a disposizione degli script che consentono di effettuare le seguenti operazioni:

  • Magnum, il rilevatore di modifiche, rileva automaticamente le modifiche in un livello di metraggio e inserisce un marcatore livello in ciascuna modifica (o divide il livello in un livello separato per ciascuna modifica).

  • Zorro, il tagger livello consente di applicare dei tag ai livelli e quindi selezionare, rendere inattivi e isolare i livelli in base ai loro tag. I tag vengono aggiunti ai commenti nella colonna Commenti del pannello Timeline; possono inoltre essere aggiunti come marcatori di livello.

  • Layer Marker Batch Editor consente di modificare gli attributi dei marcatori per tutti i livelli selezionati, inclusi gli attributi dei punti cue Flash.

Nel suo sito Web, Jeff Almasol mette a disposizione degli script che consentono di effettuare le seguenti operazioni:

  • rd_CopyMarkers copia i marcatori livello da un livello a qualsiasi numero di altri livelli.

  • rd_KeyMarkers crea nuovi marcatori livello (sul livello selezionato o su un nuovo livello nullo) con commenti che forniscono informazioni sui fotogrammi chiave nelle stessi posizioni temporali.

  • rd_MapTextFileToMarkers imposta i fotogrammi chiave per la proprietà Testo sorgente di un livello testo e imposta i valori sul testo da un file di testo. I fotogrammi chiave vengono inseriti in corrispondenza delle posizioni temporali specificate dai marcatori livello sul livello testo.

  • rd_MarkerNavigator crea un pannello che agevola notevolmente la navigazione sui marcatori e la visualizzazione dei loro commenti e degli altri valori.

  • rd_RemoveMarkers rimuove automaticamente i marcatori dai livelli selezionati in base ai criteri specificati (es.: tutti i marcatori nell’area di lavoro).

  • rd_Scooter crea un pannello munito di controlli per spostare nel tempo le varie combinazioni di elementi: punto di attacco e punto di stacco del livello, fotogrammi sorgente del livello, fotogrammi chiave e marcatori.

  • rd_CountMarkers mostra il numero di marcatori nel livello selezionato.

Risorse online sui marcatori

Per visualizzare le esercitazioni video relative alle operazioni con i marcatori, i punti cue e i metadati XMP, visitate il sito Web Adobe:

Questo prodotto è concesso in licenza in base alla licenza di Attribuzione-Non commerciale-Condividi allo stesso modo 3.0 Unported di Creative Commons.  I post su Twitter™ e Facebook non sono coperti dai termini di Creative Commons.

Note legali   |   Informativa sulla privacy online