Creative Cloud Packager non supporta le app versione CC 2019 o successiva

All'avvio di Creative Cloud Packager, viene visualizzato un messaggio che indica che le ultime versioni delle app Creative Cloudsonodisponibili solo in Admin Console. Per ulteriori informazioni, consulta Creazione di pacchetti di app tramite l’Admin Console.

Puoi utilizzare l’Admin Console per creare pacchetti contenenti le versioni CC 2019 delle app. Non puoi utilizzare Creative Cloud Packager per creare pacchetti che includono app CC 2019 o successive.  La schermata Applicazioni e aggiornamentidi Creative Cloud Packagerdoes non visualizza le app CC 2019.

Le app CC 2019 non supportano le licenze di numero di dispositivo o di serie. Non è possibile creare pacchetti di licenza dispositivo o numero di serie che contengono app CC 2019.

App CC non disponibili in CCP

Soluzione

Per creare pacchetti per utenti non anonimi per le app CC 2019, accedi alla scheda Pacchetti in Admin Console. Per informazioni sulla creazione di pacchetti, consulta Creazione di pacchetti di applicazioni in Admin Console. Per ulteriori informazioni, consulta la Guida utente per la creazione di pacchetti

Mentre è possibile utilizzare l’Admin Console per creare pacchetti per la maggior parte degli scenari, Creative Cloud Packager viene anche utilizzato per creare pacchetti con licenza per alcuni casi d’uso e flussi di lavoro legacy che potrebbero essere interessati. Consultaleinformazioni aggiuntive di seguito.

Informazioni aggiuntive

Creative Cloud for education: licenza dispositivo

Le ultime app CC 2019 non supportano le Licenze dispositivo. Se la tua istituzione utilizza licenze dispositivo, è possibile continuare a utilizzare la versione precedente dell’applicazione.

Per continuare a utilizzare le licenze dispositivo, assicurati che gli utenti finali non eseguano l’aggiornamento alla versione CC 2019 delleapplicazionie rimangano sulle versioni attualmente distribuite.

  • Se si eseguono pacchetti di aggiornamenti utilizzando Creative Cloud Packager, non è richiesta alcuna azione e si deve rimanere sulle versioni 2018 dei prodotti.
  • Se i tuoi utenti Creative hanno accesso all’applicazione Creative Desktop e possono installare i prodotti loro stessi, ti consigliamo di disattivare gli aggiornamenti. Vedi Impedire agli utenti finali di distribuire app e aggiornamenti.

Se gli utenti finali hanno aggiornato il software utilizzando l’app desktop Creative Cloud e rimosso le versioni precedenti, sarà necessario ridistribuire il pacchetto CC 2018 Device License tramite Creative Cloud Packager.

Creative Cloud for Teams

Stiamo eseguendo la transizione a una versione riprogettata della Admin Console. Tuttavia, se al momento hai la seguente esperienza di Admin Console, non puoi utilizzare Creative Cloud Packager o Admin Console per creare pacchetti di app CC 2019 e distribuirle agli utenti finali.

old-teams

Per distribuire app CC 2019 ai tuoi utenti finali, devi consentire loro di scaricare e installare le app autonomanente. 

Puoi creare solo un pacchetto per app Creative Cloud Desktop. Segui la procedura descritta di seguito: 

  1. Crea un pacchetto che contiene solo l’app Creative Cloud per desktop
  2. Scegli l’opzione Privilegi elevati.
  3. Distribuisci il pacchetto.
  4. Gli utenti finali possono installare quindi le app CC 2019 tramite l’app Creative Cloud per desktop.

Per dettagli, consulta questo articolo.

Licenze numero di serie

Le ultime app CC 2019 non supportano i numeri di serie. Se la tua istituzione o organizzazione utilizza numeri di serie per concedere in licenza le app, è possibile continuare a utilizzare le versioni precedenti delle applicazioni. Per continuare a utilizzare le licenze con numero di serie, non eseguire l’aggiornamento alla versione CC 2019 delle applicazioni.

Per continuare a utilizzare le tue app, assicurati che gli utenti finali non eseguano l’aggiornamento alla versione CC 2019 delleapplicazionie rimangano sulle versioni attualmente distribuite.

  • Se si eseguono pacchetti di aggiornamenti utilizzando Creative Cloud Packager, non è richiesta alcuna azione e si deve rimanere sulle versioni 2018 dei prodotti.
  • Se i tuoi utenti Creative hanno accesso all’applicazione Creative Desktop e possono installare i prodotti loro stessi, ti consigliamo di disattivare gli aggiornamenti. Vedi Impedire agli utenti finali di distribuire app e aggiornamenti.

Se gli utenti finali hanno aggiornato il software utilizzando l’app desktop Creative Cloud e rimosso le versioni precedenti, sarà necessario ridistribuire il pacchetto CC 2018 Serial License tramite Creative Cloud Packager.

Per distribuire app CC 2019, si consiglia di adottare Licenze con nome. Puoi rapidamente configurare l’identità  e quindi aggiungere utenti per dare accesso alle ultime app e servizi. 

Questo prodotto è concesso in licenza in base alla licenza di Attribuzione-Non commerciale-Condividi allo stesso modo 3.0 Unported di Creative Commons.  I post su Twitter™ e Facebook non sono coperti dai termini di Creative Commons.

Note legali   |   Informativa sulla privacy online