Importante:
prima di installare un pacchetto creato con Adobe Creative Cloud Packager, leggi questo articolo. Segui le istruzioni in questo articolo per assicurarti che i payload di eccezione siano installati e configurati correttamente. Se stai installando Adobe Acrobat, consulta le istruzioni nell’articolo Distribuzione di Adobe Acrobat.

Pacchetti di installazione

Quando crei un pacchetto di installazione, Creative Cloud Packager visualizza un elenco di applicazioni e componenti che possono essere installati, dal quale effettuerai le scelte. Tutte queste scelte vengono registrate nel pacchetto.

Quando crei un pacchetto per la distribuzione aziendale, vengono create due cartelle:

  • La cartella Build contiene il file MSI (Windows) PKG (Mac OS) per la distribuzione con strumenti di distribuzione aziendale, quali Microsoft SCCM, Apple ARD o JAMF Casper Suite.
  • La cartella Exceptions contiene i payload che devono essere installati separatamente.

Se stai installando Adobe Lightroom 5 o versione precedente

In Windows, Adobe Lightroom 5 e versioni precedenti sono inseriti in un pacchetto nella cartella Exceptions.

Se l’unica eccezione è Lightroom 5 o versione precedente, utilizza la seguente procedura:

  1. Distribuisci ed esegui il file MSI di Adobe Lightroom con il comando seguente:
    msiexec /i Lightroom.msi TARGETDIR="C:\Programmi\Adobe"
  2. Esegui il file MSI principale per assegnare la licenza all’applicazione.
 

Se le eccezioni sono Lightroom 5 o versione precedente e Acrobat, esegui XDA in modalità anticipata, prima di distribuire Adobe Lightroom come illustrato in precedenza.

Se le eccezioni del pacchetto includono Acrobat XI o versione precedente, Lightroom 5 o versione precedente e un’altra app, ad esempio Edge Reflow, effettua le seguenti operazioni:

  1. Esegui XDA in modalità anticipata.
  2. Esegui il file MSI principale.
  3. Esegui XDA in modalità posticipata.
  4. Per rimuovere l’EULA, esegui il seguente comando:
    • adobe_prtk --tool=EULA --leid=V7{}Lightroom-55-Win-GM --eulasuppress
  5. Per rimuovere la schermata di accesso, esegui il comando seguente. Questo passaggio non è applicabile nel caso di licenze nominative.
    • adobe_prtk --tool=Register --leid=V7{}Lightroom-55-Win-GM --regsuppress=ss

Per informazioni su adobe_prtk, consulta Adobe Provisioning Toolkit Enterprise Edition.

Se non è possibile avviare Muse dopo l’installazione

Per il funzionamento di Muse CC è richiesto .NET Framework 4.5.2 o versioni successive. Se Muse è installato in un computer e non è possibile avviarlo, potrebbe essere necessario distribuire .NET Framework separatamente. Per Adobe® Muse™ CC (2015.2) e versioni successive, le eccezioni (come .NET) sono copiate nei percorsi seguenti e dovrai installarli separatamente:

Programmi (x86)\File comuni\Adobe\Installers\Third Party\<codiceSAP_app>\<nome_pacchetto>\

Per le versioni di Muse antecedenti a CC (2015.2), devi installare .NET framework dalla cartella exceptions.

Dopo aver distribuito un pacchetto con Muse, segui la procedura sotto per distribuire .NET Framework:

  1. Esegui Exception Deployer in modalità posticipata.

    .NET viene installato nel computer client. Ora Muse verrà avviato senza problemi.

Questo prodotto è concesso in licenza in base alla licenza di Attribuzione-Non commerciale-Condividi allo stesso modo 3.0 Unported di Creative Commons.  I post su Twitter™ e Facebook non sono coperti dai termini di Creative Commons.

Note legali   |   Informativa sulla privacy online