L'aggiornamento par la correzione dei bug di After Effects CC 2015 (13.5.1) è ora disponibile. Questo aggiornamento per la correzione di bug comprende anche alcune piccole modifiche di comportamento.

È possibile installare l'aggiornamento con l'applicazione Creative Cloud per desktop. In alternativa, è possibile controllare la presenza di nuovi aggiornamenti dall'interno di qualsiasi applicazione Adobe scegliendo Guida > Aggiornamenti.

Per dettagli in merito a tutto quello che è stato aggiunto, modificato e corretto in After Effects CC 2015 (13.5), consultate questa pagina. Per dettagli in merito a tutti gli altri aggiornamenti per le varie applicazioni video e audio professionali di Adobe, consultate questa pagina.

Se desiderate porre domande in merito a questo aggiornamento, create un post nel forum utenti di After Effects. Se desiderate inviare richieste di nuove funzioni o segnalazioni di bug, potete farlo qui.

Il team di After Effects sta continuando a studiare altri bug per gli aggiornamenti futuri. Consultate questo articolo per informazioni attuali sui problemi noti.

Correzioni di bug di After Effects CC 2015 (13.5.1)

L'aggiornamento per la correzione di bug di After Effects CC 2015 (13.5.1) risolve questi errori e problemi significativi di utilizzo:

  • È stato corretto un problema che impediva a After Effects di rispondere ai comandi per interrompere un'anteprima o rispondere lentamente quando vengono cambiati i parametri del livello, compresa l'immissione di testo in un livello di testo. Quando gli effetti del Tracciatore videocamera 3D e Stabilizzatore alterazione VFX erano disponibili in qualsiasi punto del progetto, After Effects non rispondeva alla tastiera e all'input del mouse durante il rendering dei fotogrammi.
  • Sono stati corretti diversi problemi relativi all'audio:
    • L'audio ora viene avviato immediatamente durante le anteprime.
    • L'interruzione di un'anteprima audio restituisce l'indicatore del tempo corrente (CTI) nella posizione precedente, come accadeva nelle versioni precedenti di After Effects.
    • L'aggiunta di marcatori audio durante l'anteprima (premendo * sul tastierino numerico) non causa più il rallentamento della frequenza fotogrammi di anteprima, che interrompeva o disturbava l'audio.
    • L'audio di trascinamento presenta ora un leggero ritardo prima di iniziare un ciclo continuo attorno all'indicatore del tempo corrente.
    • Il CTI e l'indicatore dell'ora di anteprima (PTI) non scompaiono più dopo l'audio di trascinamento.
  • La traccia automatica è stata riscritta per risolvere problemi con la nuova architettura di concatenamento.
  • La gestione dell'asse z sui livelli 3D funziona nel modo previsto.
  • Le modifiche alle impostazioni Camera Raw applicate al metraggio vengono apportate come previsto e senza causare errori nel formato del file di Photoshop.
  • I file MXF delle videocamere Sony vengono importati di nuovo come previsto.
  • I plug-in audio come i tasti audio Trapcode e il BorisFX Beat Reactor ora funzionano correttamente.
  • Copie multiple di alcuni effetti, come gli effetti di RE:Vision Effects non causano più errori relativi a I_MIX_GUID_DEPENDENCIES.Inoltre, molti altri errori sono stati risolti:
  • La copia dell'effetto del controllo di espressione di controllo del livello da un livello a un altro non causa più l'arresto di After Effects.
  • Effetti con un parametro del livello relativo al livello host dell'effetto ora funzionano correttamente quando il livello viene copiato e incollato.
  • I tratti di Clone Stamp ora non creano più problemi di rendering se il livello sorgente è di dimensioni diverse rispetto al livello di destinazione.
  • Il rendering con una sequenza di immagini non ha esito negativo se la cartella di destinazione contiene una sequenza di immagini che è in uso dal progetto.
  • I predefiniti di animazione che contengono solo un'espressione non provocano più un messaggio di errore, né creano fotogrammi chiave errati.
  • Interrompere la coda di rendering con un elemento di rendering che si trovava precedentemente nello stato WILL_CONTINUE non causa più il passaggio dell'elemento a uno stato errato.
  • La frequenza di fotogrammi di anteprima non rallenta quando si passa il puntatore del mouse su un pannello composizione, livello o metraggio di anteprima.
  • L'effetto Radio Waves non deve più generare un errore di lettura di memoria non inizializzata.
  • After Effects non si blocca più quando la scala di un livello è impostata su 0%, mentre un effetto su tale livello con l'interfaccia utente personalizzata è visibile.
  • After Effects non si blocca più in alcuni casi durante l'elaborazione degli errori di espressione.
  • After Effects non si blocca più, né genera errori di memoria in determinati casi, quando si utilizzano entrambe le espressioni e durante la nuova mappatura del tempo.
  • L'anteprima audio ora funziona in tutte le lingue diverse dall'inglese.
  • Le composizioni di After Effects con gli effetti del Warp Stabilizer o del Camera Tracker 3D usati in Premiere Pro tramite Dynamic Link non causano più la comparsa del seguente messaggio di errore: Potrebbe non essere possibile far rientrare FLT_GeneralEffectCallPlus. (25 :: 222 )

L'opzione ''Disattiva audio quando l'anteprima non è in tempo reale'' ora è disattivata come impostazione predefinita

L'opzione ''Disattiva audio quando l'anteprima non è in tempo reale'' si trova in Preferenze > Anteprima ed è ora disattivata come impostazione predefinita L'intento di questa preferenza è di evitare di riprodurre l'audio a singhiozzi nei casi noti, quando la frequenza fotogrammi di anteprima non è in tempo reale, ad esempio durante il primo passaggio di un'anteprima mentre i fotogrammi vengono sottoposti a rendering e inseriti nella cache. Tuttavia, dato che vari bug sono ancora presenti, After Effects CC 2015 che causa il rallentamento della frequenza di fotogrammi di anteprima durante l'interazione dell'utente, anche quando durante l'anteprima vengono riprodotti i fotogrammi memorizzati nella cache, Adobe ha deciso di ascoltare un audio qualsiasi rispetto all'interruzione dell'audio. Continueremo a lavorare su questi bug per un aggiornamento in futuro.

Plug-in Synthetic Aperture Color Finesse 3.0.12

After Effects CC 2015 (13.5.1) include un aggiornamento per il plug-in Color Finesse da Synthetic Aperture. Color Finesse 3.0.12 risolve un bug: su Mac OS X le impostazioni predefinite ora sono caricate dalla cartella adeguata (2015).

Questo prodotto è concesso in licenza in base alla licenza di Attribuzione-Non commerciale-Condividi allo stesso modo 3.0 Unported di Creative Commons.  I post su Twitter™ e Facebook non sono coperti dai termini di Creative Commons.

Note legali   |   Informativa sulla privacy online