Segui le operazioni riportate di seguito per disabilitare gli aggiornamenti per i prodotti Creative Cloud e disabilitare il pannello App all’interno dell’applicazione Creative Cloud Desktop.  Per tutti i pacchetti serializzati queste operazioni dovrebbero essere eseguite dopo il 15 ottobre 2018.  Tutti i prodotti rilasciati dopo tale data utilizzano un modello di licenza più recente che non supporta la licenza serializzata.  Non è consigliabile includere l’applicazione Creative Cloud Desktop nelle distribuzioni serializzate, sebbene i passaggi ti aiuteranno a disabilitare il pannello App all’interno del CCD.   

Gli aggiornamenti possono essere disabilitati durante la creazione di un pacchetto per l’installazione.  Queste operazioni disabiliteranno gli aggiornamenti dopo la distribuzione.  Per completare queste operazioni, è necessario essere un amministratore locale.  Gli amministratori di sistema possono trasferire i file sottostanti utilizzando strumenti di gestione come SCCM, Casper o ARD.

Per determinare il tipo di licenza da selezionare, consulta “Dopo l’aggiornamento di ottobre 2018 il prodotto Creative Cloud viene avviato come versione di prova

Disattivazione aggiornamenti

Quando Creative Cloud Desktop non è installato ma gli aggiornamenti sono abilitati, verrà visualizzato un gestore aggiornamenti legacy quando si seleziona Aiuto > Aggiornamenti. Questo processo disabiliterà il gestore aggiornamenti legacy.

Per ulteriori informazioni, vedi Disattivazione degli aggiornamenti automatici.”

  1. Se si usa Blocco note (Windows) o TextEdit (Mac), si crea un file di testo con le seguenti informazioni:
    <?xml version="1.0" encoding="UTF-8"?>
    <Preferences>
                    <Suppressed>1</Suppressed>
    </Preferences>
  2. Salva il file come AdobeUpdaterAdminPrefs.dat.
  3. Colloca il file nella posizione seguente:
    • Windows
      \Program files(x86)\common files\adobe\AAMUpdaterInventory\1.0\
    • Macintosh
      /Library/Application Support/Adobe/AAMUpdaterInventory/1.0/

Disattivazione del pannello delle applicazioni

Il pannello delle applicazioni è lo strumento per abilitare le installazioni e gli aggiornamenti dei prodotti Creative Cloud per le licenze per utente non anonimo.  Non è consigliabile utilizzare questo prodotto con licenze serializzate.  Le operazioni descritte di seguito consentiranno di rimuovere il pannello delle applicazioni dall’applicazione Creative Cloud Desktop.

Verificare che ServiceConfig.xml, descritto di seguito, non esista prima di crearne uno nuovo.  Se il file esiste, assicurati che il tag visibile in AppsPanel indichi false.  Lascia tutti gli altri dati intatti nel file.

  1. Utilizzate Blocco note (Windows) o TextEdit (Mac OS) per creare un file di testo con le seguenti informazioni:
    <config>
        <panel>
            <name>AppsPanel</name>
            <visible>false</visible>
        </panel>
    </config>
  2. Salva il file come ServiceConfig.xml.
  3. Colloca il file nella posizione seguente:
    • Windows
      \Programmi (x86)\Common Files\Adobe\OOBE\Configs\
    • Mac
      /Library/Application Support/Adobe/OOBE/Configs/

Per ulteriori informazioni, consulta “Personalizzazione dell’app Creative Cloud Desktop.”

Questo prodotto è concesso in licenza in base alla licenza di Attribuzione-Non commerciale-Condividi allo stesso modo 3.0 Unported di Creative Commons.  I post su Twitter™ e Facebook non sono coperti dai termini di Creative Commons.

Note legali   |   Informativa sulla privacy online