Creare documenti nelle versioni di Adobe Illustrator CC 2015.3 e precedenti…

Nota:

Questo articolo è applicabile alle versioni di Adobe Illustrator CC 2015.3 e precedenti. A partire dalla versione CC 2017, Illustrator offre un’esperienza di creazione di nuovi documenti. Quando create un nuovo documento, ora potete scegliere tra un’ampia gamma di modelli e predefiniti, tra cui i modelli di Adobe Stock. Per ulteriori informazioni, consultate Creare documenti.

I profili per nuovi documenti

Un documento è lo spazio in cui create i disegni. In Illustrator potete creare documenti per diversi tipi di output.

Per creare un nuovo documento, scegliete un profilo in base al tipo di output previsto. Ogni profilo include valori predefiniti per dimensione, metodo colore, unità, orientamento, trasparenza e risoluzione. Tutti usano una sola tavola da disegno, per impostazione predefinita. Ad esempio, il profilo Video e film usa i pixel invece dei punti e potete scegliere un’area di ritaglio specifica per il dispositivo di output, ad esempio NTSC DV Widescreen, e creare un documento delle dimensioni esatte, con guide per le aree di sicurezza video che semplificano la definizione del layout ai fini di una visualizzazione ottimale.

Nota:

Se intendete stampare il file con una periferica ad alta risoluzione, ad esempio se lo invierete a un service di stampa, scegliete il profilo Stampa, affinché il disegno e gli eventuali effetti applicati vengano impostati con la giusta risoluzione.

Potete scegliere tra i seguenti profili:

Documento Stampa

Usa una tavola da disegno predefinita A4 e offre numerose dimensioni di stampa predefinite fra le quali scegliere. Usate questo profilo se intendete inviare il file a un service di stampa per l’output su una stampante ad alta risoluzione.

Documento Web

Offre opzioni predefinite ottimizzate per l’output sul Web.

Flash Catalyst

Consente di creare un documento FXG in modalità RGB con una tavola da disegno di dimensione predefinita da 800x600 pixel. L’opzione Allinea a griglia pixel è attivata per i nuovi elementi grafici del documento e l’opzione Risoluzione effetti raster è impostata su 72 ppi. Offre inoltre campioni, simboli, stili grafici e pennelli specifici per i flussi di lavoro con Flash Catalyst e Flash Professional.

Documento Video e film

Offre numerose dimensioni predefinite per aree di ritaglio specifiche per video e film (l’opzione Tavola disegno in questo profilo corrisponde alla dimensione di ritaglio). Illustrator crea file contenenti soltanto pixel quadrati e regola i valori di Larghezza e Altezza, affinché le dimensioni vengano interpretate correttamente dalle applicazioni video. Ad esempio, se scegliete lo standard NTSC DV, Illustrator usa una dimensione in pixel di 654x480, che viene convertita in 740x480 pixel dalle applicazioni video.

Documento CMYK base

Usa una tavola da disegno predefinita A4 e offre numerose altre dimensioni fra le quali scegliere. Usate questo profilo se il documento è destinato a diversi tipi di output. Se uno dei tipi di output è un service di stampa, è opportuno aumentare manualmente l’opzione Effetti raster impostando Alta.

Documento RGB base

Usa una tavola da disegno predefinita da 800x600 e offre numerose altre dimensioni specifiche per la stampa, i video e il Web. Non usate questo profilo opzione se intendete inviare il documento a un service di stampa o stamparlo con una periferica a elevata risoluzione. Questo profilo è adatto per i documenti da stampare con periferiche a media risoluzione, per quelli da pubblicare sul Web e per quelli destinati a diversi tipi di supporti.

Creare nuovi documenti

Potete creare nuovi documenti di Illustrator partendo da un nuovo profilo o da un template. Quando create un documento partendo dal profilo, inizialmente il documento vuoto contiene i colori di riempimento e traccia, gli stili di grafica, i pennelli, i simboli, le azioni, le preferenze di visualizzazione e le altre impostazioni predefinite del profilo selezionato. Quando create un documento da un template, il documento contiene gli elementi e le impostazioni predefinite, nonché gli indicatori di taglio e le guide impostati per i diversi tipi di documenti, ad esempio brochure o copertine di CD.

Potete creare un nuovo documento dalla schermata di benvenuto oppure da File > Nuovo. Per visualizzare la schermata di benvenuto, selezionate Aiuto > Benvenuti.

Creare un nuovo documento

Potete creare un nuovo documento dalla schermata di benvenuto o dal menu file.

  1. Effettuate una delle seguenti operazioni:
    • Se Illustrator è già aperto, scegliete File > Nuovo e selezionate il profilo documento desiderato da Profilo nuovo documento.

    • Se la schermata di benvenuto è aperta, fate clic su un profilo per il nuovo documento dall’elenco Crea nuovo.

    • Se Illustrator non è già aperto, avviatelo e fate clic sul profilo documento dall’elenco Crea nuovo nella schermata di benvenuto.

      Nota: nella schermata di benvenuto, potete fare clic tenendo premuto Alt (Windows) oppure Opzione (Mac OS) per aprire direttamente un nuovo documento e ignorare la finestra di dialogo Nuovo documento.

  2. Specificate un nome per il documento.
  3. Specificate il numero di tavole da disegno per il documento e l’ordine in cui visualizzarle sullo schermo:

    Griglia per righe

    Dispone le diverse tavole da disegno nel numero specificato di righe. Scegliete il numero di righe dal menu Righe. Il valore predefinito dispone le tavole da disegno specificate in un’area quanto più quadrata possibile.

    Griglia per colonne

    Dispone le diverse tavole da disegno nel numero specificato di colonne. Scegliete il numero di colonne dal menu Colonne. Il valore predefinito dispone le tavole da disegno specificate in un’area quanto più quadrata possibile.

    Disponi in riga

    Dispone le tavole da disegno su una sola riga.

    Disponi in colonna

    Dispone le tavole da disegno su una sola colonna.

    Cambia in layout da destra a sinistra

    Dispone più tavole da disegno in righe o colonne, da destra a sinistra.

  4. Specificate la spaziatura predefinita tra le tavole da disegno. Questa impostazione si applica alla spaziatura verticale e orizzontale.
  5. Specificate le dimensioni, le unità di misura e il layout predefiniti per tutte le tavole da disegno.

    Nota:

    Una volta aperto il documento, potete personalizzare le tavole da disegno spostandole e ridimensionandole come desiderate.

  6. Specificate la posizione della pagina al vivo per ogni lato della tavola da disegno. Per usare valori diversi per ogni lato, fate clic sull’icona del lucchetto .
  7. Fate clic su Avanzate per specificare le opzioni seguenti:

    Nota:

    Per modificare queste impostazioni dopo aver creato il documento, scegliete File > Imposta documento e specificate le nuove impostazioni.

    Metodo colore

    Specifica il metodo di colore per il nuovo documento. Cambiando il metodo di colore, convertite i contenuti di default (campioni, pennelli, simboli, stili di grafica) del profilo scelto per il nuovo documento in un nuovo metodo di colore, con conseguenti cambiamenti dei colori. Quando apportate modifiche, tenete sotto controllo l’icona di avviso.

    Effetti raster

    Specifica la risoluzione per gli effetti raster del documento. Se intendete stampare il documento con una periferica ad alta risoluzione, è essenziale impostare questa opzione su Alta. Nel profilo Stampa questa opzione è impostata su Alta per default.

    Griglia di trasparenza

    Specifica le opzioni per la griglia di trasparenza dei documenti che usano il profilo Video e film.

    Modalità anteprima

    Imposta la modalità di anteprima predefinita per il documento (che potete modificare in qualsiasi momento usando il menu VIsualizza):

    • Default visualizza in modo vettoriale la grafica creata nel documento, con tutti i colori. Se si ingrandisce o si riduce la visualizzazione, viene mantenuto l’aspetto omogeneo delle curve.

    • Pixel visualizza il disegno in modo rasterizzato (con pixel). Il contenuto non viene effettivamente rasterizzato; si tratta di un’anteprima simulata, come se i contenuti fossero raster anziché vettoriali.

    • Sovrastampa offre una “anteprima a inchiostri” che simula il risultato di fusioni, trasparenze e sovrastampa nella stampa in selezione colori. Consultate La sovrastampa.

    Allineamento di nuovi oggetti alla griglia pixel

    Selezionando questa opzione, potete allineare i nuovi oggetti alla griglia pixel. Poiché questa opzione è importante per i lavori destinati ai dispositivi di visualizzazione e al Web, per tali documenti viene attivata per impostazione predefinita. Per ulteriori informazioni, consultate Disegno di tracciati allineati ai pixel per i flussi di lavoro Web.

Creazione di un nuovo documento da un modello

  1. Effettuate una delle seguenti operazioni:
    • Scegliete File > Nuovo da template.

    • Scegliete File > Nuovo. Nella finestra di dialogo Nuovo documento, fate clic su Template.

    • Nella schermata di benvenuto, fate clic su Da template nell’elenco Crea nuovo.

  2. Nella finestra di dialogo Nuovo da template, individuate e selezionate un template, quindi fate clic su Nuovo.

I template

I template consentono di creare nuovi documenti che condividono impostazioni ed elementi grafici. Ad esempio, se dovete disegnare una serie di biglietti da visita dall’aspetto simile, potete creare un template con le dimensioni della tavola da disegno, le impostazioni di visualizzazione (come le guide) e le opzioni di stampa che desiderate. Il template può anche contenere simboli per elementi grafici comuni (come un logo) e set specifici di campioni di colore, pennelli e stili di grafica.

Illustrator fornisce un’ampia gamma di template: per carta intestata, biglietti da visita, buste, brochure, etichette, certificati, cartoline, biglietti d’auguri e siti Web.

Quando selezionate un template con il comando Nuovo da template, Illustrator crea un nuovo documento con contenuto e impostazioni del documento identiche al template, senza modificare il template originale.

Creare un nuovo template

  1. Aprite un documento nuovo o esistente.
  2. Personalizzate il documento in uno dei seguenti modi:
    • Impostate la finestra del documento nel modo in cui desiderate che appaia nei nuovi documenti creati a partire dal template. Ciò include l’ingrandimento, la posizione di scorrimento, l’origine dei righelli, le guide, le griglie, le aree di ritaglio e le opzioni del menu Visualizza.

    • Disegnate o importate la grafica che desiderate inserire nei nuovi documenti creati dai template.

    • Eliminate i campioni, gli stili, i pennelli o i simboli esistenti che non desiderate conservare.

    • Create tutti i campioni, gli stili, i pennelli e i simboli che volete nei relativi pannelli. Potete inoltre importare campioni predefiniti, stili, pennelli, simboli e azioni da una vasta gamma di biblioteche incluse in Illustrator.

    • Create gli ideogrammi desiderati e aggiungeteli alla finestra di dialogo Ideogramma. Potete anche importare ideogrammi predefiniti.

    • Selezionate le opzioni desiderate nelle finestre di dialogo Imposta documento e Opzioni di stampa.

  3. Scegliete File > Salva come template.

  4. Nella finestra di dialogo Salva con nome, selezionate una posizione per il file, inserite un nome e fate clic su Salva.

    Illustrator salva il file nel formato AIT (Adobe Illustrator Template).

Specificare le opzioni di impostazione del documento

In qualsiasi momento potete modificare le opzioni di impostazione predefinite del documento: unità di misura, visualizzazione della griglia di trasparenza, colore dello sfondo e opzioni di testo quali lingua, stile delle virgolette, dimensioni di apice e pedice ed esportabilità. Il pulsante Modifica tavole disegno chiude la finestra di dialogo e attiva lo strumento Tavola disegno. Usate questo pulsante se desiderate modificare le tavole da disegno.

  1. Scegliete File > Imposta documento o fate clic sul pulsante Imposta documento nel pannello Controllo (questo pulsante è visibile quando non è selezionato alcun elemento).

  2. Specificate le opzioni desiderate.

Nota:

L’opzione Simula carta colorata è utile se prevedete di stampare il documento su carta colorata. Ad esempio, se disegnate un oggetto blu su uno sfondo giallo, l’oggetto apparirà verde. La simulazione viene eseguita solo quando la griglia di trasparenza non è visualizzata.

Per informazioni specifiche su queste opzioni, consultate gli argomenti correlati.

Aprire un file

Potete aprire i file che sono stati creati in Illustrator così come i file compatibili che sono stati creati usando altre applicazioni.

  • Per aprire un file esistente, scegliete File > Apri. Individuate il file, quindi fate clic su Apri.
  • Per aprire un file salvato di recente, selezionate il file nell’elenco Apri elemento recente della schermata di benvenuto, oppure scegliete File > Apri documenti recenti, quindi scegliete un file dall’elenco.
  • Per aprire e visualizzare in anteprima un file con Adobe Bridge, scegliete File > Sfoglia in Bridge per aprire Adobe Bridge. Individuate il file e scegliete File > Apri con > Adobe Illustrator.

Cercare file con Adobe Bridge

Adobe® Bridge è un’applicazione interpiattaforma inclusa tra i componenti di Adobe® Creative Suite® 5 che consente di individuare, organizzare e sfogliare le risorse necessarie per creare contenuti destinati alla stampa o al Web, video e audio. Potete avviare Bridge da qualsiasi componente di Creative Suite e usarlo per accedere a risorse Adobe e non Adobe.

  1. Per aprire Adobe Bridge, effettuate una delle operazioni seguenti dall’interno di Illustrator:
    • Scegliete File > Sfoglia in Bridge.

    • Fate clic sull’icona Adobe Bridge  nel pannello Controllo.

    • Scegliete Mostra in Bridge dalla barra di stato.

Da Adobe Bridge potete effettuare una delle seguenti operazioni:

  • Gestire file di immagini, video e audio, in particolare visualizzare in anteprima, cercare, ordinare ed elaborare file in Bridge senza aprire le singole applicazioni. Potete anche modificare i metadati per i file e usare Bridge per inserire i file in documenti, progetti o composizioni.

  • Gestire le foto, in particolare importare e modificare foto dalla scheda della fotocamera digitale, raggruppare le foto in stack (serie di foto) e aprire o importare file da fotocamera in formato Raw e modificarne le impostazioni senza avviare Photoshop.

  • Eseguire operazioni automatizzate, come ad esempio i comandi batch.

  • Sincronizzare le impostazioni del colore in tutti i componenti di Creative Cloud con gestione del colore.

  • Avviare una conferenza in tempo reale via Web per condividere e revisionare i documenti.

Questo prodotto è concesso in licenza in base alla licenza di Attribuzione-Non commerciale-Condividi allo stesso modo 3.0 Unported di Creative Commons.  I post su Twitter™ e Facebook non sono coperti dai termini di Creative Commons.

Note legali   |   Informativa sulla privacy online