Stampare le selezioni colore

  1. Guida utente di Illustrator
  2. Scoprire Illustrator
    1. Introduzione a Illustrator
      1. Novità di Illustrator
      2. Domande frequenti
      3. Requisiti di sistema per Illustrator
      4. Illustrator per Apple Silicon
    2. Area di lavoro
      1. Nozioni di base sull’area di lavoro
      2. Creare documenti
      3. StrumentiScelte rapide da tastiera predefinite | Illustrator
      4. Personalizzare le scelte rapide da tastiera
      5. Tavole da disegno
      6. Personalizzazione dell’area di lavoro
      7. Pannello Proprietà
      8. Impostare le preferenze
      9. Area di lavoro Tocco
      10. Supporto di Microsoft Surface Dial in Illustrator
      11. Ripristino, annullamento e automazione
      12. Ruota vista
      13. Righelli, griglie e guide
      14. Accesso facilitato in Illustrator
      15. Modalità protetta
      16. Visualizzare la grafica
      17. Usare la Touch Bar con Illustrator
      18. File e modelli
      19. Sincronizzare le impostazioni con Adobe Creative Cloud
    3. Strumenti in Illustrator
      1. Selezione
        1. Panoramica
        2. Selezione
        3. Selezione diretta
        4. Lazo
      2. Navigazione
        1. Panoramica
        2. Zoom
        3. Ruota vista
      3. Pittura
        1. Panoramica
        2. Sfumatura
        3. Crea forme
      4. Testo
        1. Panoramica
        2. Testo
        3. Testo su tracciato
  3. Illustrator per iPad
    1. Introduzione a Illustrator per iPad
      1. Panoramica di Illustrator per iPad
      2. Domande frequenti su Illustrator per iPad
      3. Requisiti di sistema | Illustrator per iPad
      4. Cosa è possibile fare con Illustrator per iPad
    2. Area di lavoro
      1. Area di lavoro di Illustrator per iPad
      2. Scelte rapide tocco e gesti
      3. Scelte rapide da tastiera per Illustrator per iPad
      4. Gestire le impostazioni dell'app
    3. Documenti
      1. Utilizzare i documenti in Illustrator per iPad
      2. Importazione di documenti Photoshop e Fresco
    4. Selezionare e disporre oggetti
      1. Creare oggetti ripetuti
      2. Fusione di oggetti
    5. Disegno
      1. Disegnare e modificare i tracciati
      2. Disegnare e modificare le forme
    6. Testo
      1. Utilizzo di testo e font
      2. Creare progetti di testo lungo un tracciato
      3. Aggiungere i propri font
    7. Utilizzo delle immagini
      1. Utilizzo delle immagini
    8. Colore
      1. Applicare colori e sfumature
  4. Documenti cloud
    1. Nozioni di base
      1. Utilizzare i documenti cloud di Illustrator
      2. Condividere e collaborare sui documenti cloud di Illustrator
      3. Aggiornare l'archiviazione cloud per Adobe Illustrator
      4. Documenti cloud di Illustrator | Domande frequenti
    2. Risoluzione dei problemi
      1. Risoluzione dei problemi di creazione o salvataggio dei documenti cloud di Illustrator
      2. Risoluzione dei problemi relativi ai documenti cloud di Illustrator
  5. Aggiunta e modifica di contenuti
    1. Disegno
      1. Nozioni di base sul disegno
      2. Modificare i tracciati
      3. Creare un disegno con perfezionamento pixel applicato
      4. Disegnare con lo strumento Penna, Curvatura o Matita
      5. Disegnare linee e forme semplici
      6. Ricalco immagine
      7. Semplificare un tracciato
      8. Definire le griglie prospettiche
      9. Strumenti simboli e set di simboli
      10. Regolare i segmenti di tracciato
      11. Disegna un fiore in 5 semplici passaggi
      12. Disegno in prospettiva
      13. Simboli
      14. Disegnare tracciati allineati ai pixel per i flussi di lavoro Web
    2. Effetti 3D e materiali Adobe Substance
      1. Informazioni sugli effetti 3D in Illustrator
      2. Creare grafica 3D
      3. Creare oggetti 3D
      4. Creare testo 3D
    3. Colore
      1. Il colore
      2. Selezionare i colori
      3. Usare e creare i campioni
      4. Regolare i colori
      5. Utilizzare il pannello Temi Adobe Color
      6. Gruppi di colori (armonie)
      7. Pannello Temi colore
      8. Ricolorare il disegno
    4. Colorare
      1. Pittura
      2. Colorare con riempimenti e tracce
      3. Gruppi di pittura dinamica
      4. Sfumature
      5. Pennelli
      6. Metodi di trasparenza e fusione
      7. Applicare la traccia a un oggetto
      8. Creare e modificare i pattern
      9. Trame
      10. Pattern
    5. Selezionare e disporre oggetti
      1. Selezionare gli oggetti
      2. Livelli
      3. Raggruppare ed espandere gli oggetti
      4. Spostare, allineare e distribuire gli oggetti
      5. Sovrapporre gli oggetti    
      6. Bloccare, nascondere ed eliminare gli oggetti
      7. Duplicare gli oggetti
      8. Ruotare e riflettere gli oggetti
    6. Rimodellare oggetti
      1. Ritagliare le immagini
      2. Trasformare gli oggetti
      3. Combinare più oggetti
      4. Tagliare, dividere e rifilare gli oggetti
      5. Alterazione marionetta
      6. Ridimensionare, inclinare e distorcere gli oggetti
      7. Fusione di oggetti
      8. Rimodellare con gli involucri
      9. Rimodellare gli oggetti con gli effetti
      10. Creare nuove forme con gli strumenti Shaper e Crea forme
      11. Lavorare con gli angoli dinamici
      12. Flussi di lavoro migliorati per rimodellare gli oggetti con supporto touch
      13. Modificare le maschere di ritaglio
      14. Forme dinamiche
      15. Creare forme con lo strumento Crea forme
      16. Modifica globale
    7. Testo
      1. Creare il testo
      2. Font e composizione tipografica
      3. Tipo di formato
      4. Importare ed esportare il testo
      5. Formattare i paragrafi
      6. Caratteri speciali
      7. Creare testo su un tracciato
      8. Stili di carattere e di paragrafo
      9. Tabulazioni
      10. Testo e composizione tipografica
      11. Trovare i font mancanti (flusso di lavoro Typekit)
      12. Aggiornare testo da Illustrator 10
      13. Testo in arabo e in ebraico
      14. Font | Domande frequenti e suggerimenti per la risoluzione dei problemi
      15. Creazione di un effetto di testo 3D
      16. Progettazioni di composizione tipografica creativa
      17. Ridimensionare e ruotare il testo
      18. Spaziatura tra righe e caratteri
      19. Sillabazione e interruzioni di riga
      20. Miglioramenti del testo
      21. Dizionari per il controllo ortografico e la sillabazione
      22. Formattare i caratteri asiatici
      23. Modulo di composizione per scritture asiatiche
      24. Creare progettazioni di testo con oggetti di fusione
      25. Creare un poster di testo utilizzando Ricalco immagine
    8. Creare effetti speciali
      1. Utilizzo degli effetti
      2. Stili di grafica
      3. Creare un’ombra esterna
      4. Attributi di aspetto
      5. Creare schizzi e mosaici
      6. Ombre esterne, bagliori e bordi sfocati
      7. Riepilogo degli effetti
    9. Grafica per il Web
      1. Come ottenere risultati ottimali nella creazione di grafica per il Web
      2. Grafici
      3. SVG
      4. Creare animazioni
      5. Sezioni e mappe immagini
  6. Importare, esportare e salvare
    1. Importazione
      1. Importare i file di grafica
      2. Importare immagini bitmap
      3. Importare immagini di Photoshop
      4. Inserire più file | Illustrator CC
      5. Scorporare le immagini
      6. Importare i file Adobe PDF
      7. Importare file EPS, DCS e AutoCAD
      8. Informazioni sui collegamenti
    2. Creative Cloud Libraries in Illustrator 
      1. Creative Cloud Libraries in Illustrator
    3. Salva
      1. Salvare un disegno
    4. Esporta
      1. Esportare un disegno
      2. Raccolta delle risorse ed esportazione in blocco
      3. Creare pacchetti di file
      4. Creare file Adobe PDF
      5. Estrarre il codice CSS | Illustrator CC
      6. Opzioni Adobe PDF
      7. Informazioni file e metadati
  7. Stampa
    1. Preparare la stampa
      1. Impostare i documenti per la stampa
      2. Modificare le dimensioni e l’orientamento della pagina
      3. Specificare gli indicatori di taglio per rifilare o allineare
      4. Introduzione al quadro di grandi dimensioni
    2. Stampa
      1. Sovrastampa
      2. Stampare con la gestione colore
      3. Stampa PostScript
      4. Predefiniti di stampa
      5. Segni di stampa e pagine al vivo
      6. Stampare e salvare un disegno con trasparenza
      7. Abbondanza
      8. Stampare le selezioni colore
      9. Stampare sfumature, trame e fusioni di colore
      10. Sovrastampa del bianco
  8. Automatizzare operazioni
    1. Unione dei dati mediante il pannello Variabili
    2. Automazione con script
    3. Automazione con le azioni
  9. Risoluzione dei problemi 
    1. Problemi di arresto anomalo all’avvio
    2. Recuperare i file dopo l'arresto anomalo
    3. Problemi relativi ai file
    4. Problemi relativi ai driver del dispositivo GPU
    5. Problemi dei dispositivi Wacom
    6. Problemi relativi ai file DLL
    7. Problemi relativi alla memoria
    8. Problema del file delle preferenze
    9. Problemi di font
    10. Problemi con la stampante
    11. Condividere il rapporto sugli arresti anomali con Adobe

Le selezioni colore

Per riprodurre immagini a colori e a tono continuo, l’immagine viene normalmente scomposta in quattro lastre, una per ognuno dei colori quadricromia componenti, cioè cyan, magenta, giallo e nero. Potete anche includere inchiostri personali, o tinte piatte. In questo caso viene creata una lastra a parte per ciascuna tinta piatta. Quando vengono stampati con i rispettivi inchiostri e messi a registro tra loro, questi colori si complementano per riprodurre il disegno originale.

La scomposizione dell’immagine in due o più colori viene chiamata selezione colore (o separazione) e le pellicole da cui vengono create le lastre sono comunemente dette le selezioni.

Immagine composita prodotta da una stampante laser a colori e selezioni in quadricromia prodotte da una fotounità.

Nota:

Per realizzare selezioni colore di alta qualità, è opportuno collaborare strettamente con il service di stampa che produrrà le selezioni, consultando i suoi esperti prima di iniziare ogni lavoro e durante l’intero processo.

Preparare i disegni per la selezione colore

Prima di stampare le selezioni colore da Illustrator, è opportuno eseguire le seguenti operazioni di prestampa:

  • Configurate la gestione del colore, incluse la calibrazione del monitor e la selezione di un’impostazione colore di Illustrator.

  • Visualizzate i colori simulandone l’aspetto che avranno sullo specifico dispositivo di output. Scegliete Finestra > Anteprima selezioni colore per visualizzare l’aspetto delle selezioni colore.

  • Se il documento è in modalità RGB, scegliete File > Metodo colore documento > Colore CMYK, per convertirlo in modalità CMYK.

  • Se il disegno contiene fusioni di colore, ottimizzatele in modo che vengano stampate uniformemente (senza striature di colore).

  • Se il disegno richiede l’applicazione dell’abbondanza, impostate la sovrastampa e l’abbondanza appropriate.

  • Se il disegno contiene aree di colori trasparenti sovrapposti, visualizzate le aree che risentiranno della conversione e annotate le opzioni di conversione desiderate.

Nota:

per convertire e ridurre globalmente i colori, usate la finestra di dialogo Colore dinamico. Se ad esempio desiderate convertire un documento che usa i colori quadricromia in un documento con 2 tinte piatte, usate la porzione Assegna della finestra di dialogo Colore dinamico e specificate quali colori desiderate e come devono essere assegnati a quelli esistenti.

Visualizzare in anteprima le selezioni colore

Potete visualizzare in anteprima le selezioni colore e  la sovrastampa  usando il pannello Anteprima sovrastampa.

L’anteprima delle selezioni colore sul monitor vi consente di ottenere l’anteprima degli oggetti con tinte piatte nel vostro documento e verificare le seguenti opzioni:

Nero “ricco”

L’anteprima delle selezioni consente di identificare le aree che verranno stampate con inchiostro nero ricco, cioè nero quadricromia (K) più una certa quantità di inchiostri colorati in modo da ottenere un colore più opaco e intenso.

Sovrastampa

Potete vedere in anteprima il risultato della stampa in selezione colori di fusioni, trasparenze e sovrastampe. Potete anche vedere gli effetti della sovrastampa se usate una periferica di stampa composita

Nota:

il pannello Anteprima selezioni colore di Illustrator differisce leggermente dai pannelli Anteprima selezioni colori di InDesign e Acrobat; ad esempio, il pannello di Illustrator riguarda solo la modalità di documento CMYK.

  1. Scegliete Finestra > Anteprima selezioni colore.
  2. Selezionate Anteprima sovrastampa.
  3. Effettuate una delle seguenti operazioni:
    • Per nascondere un inchiostro di selezione colore sullo schermo, fate clic sull’icona a forma di occhio  a sinistra del nome della selezione. Fate clic una seconda volta per visualizzare di nuovo la selezione colore.

    • Per nascondere tutti gli inchiostri di selezione colore sullo schermo eccetto uno, fate clic sull’icona a forma di occhio per tale selezione colore tenendo premuto Alt (Windows) o Opzione (Mac OS). Per renderle nuovamente tutte visibili, tenete premuto Alt (Windows) o Opzione (Mac OS) e fate di nuovo clic sull’icona occhio.

    • Per visualizzare tutte le lastre, fate clic sull’icona CMYK .

  4. Per tornare alla vista normale, deselezionate Anteprima sovrastampa.

L’anteprima delle selezioni colore sul monitor vi permette di individuare eventuali problemi senza stampare le selezioni colore, tuttavia non potrete visualizzare l’abbondanza, le opzioni di emulsione, i segni di stampa, i retini mezzetinte e la risoluzione. Verificate queste impostazioni con il service di stampa, richiedendo delle prove di stampa integrali o per sovrapposizione. Se si impostano gli inchiostri come visibili o nascosti sullo schermo nel pannello Anteprima selezioni colore, ciò non influisce sull’effettivo processo di selezione colore, ma solo sull’aspetto su schermo durante l’anteprima.

Nota:

gli oggetti nei livelli nascosti non sono visualizzati nell’anteprima.

Stampare le selezioni colore

  1. Scegliete File > Stampa.
  2. Selezionate una stampante e un file PPD. Per stampare su un file invece che con una stampante, selezionate File Adobe PostScript® o Adobe PDF.
  3. Selezionate Output nella parte sinistra della finestra di dialogo Stampa.
  4. Per Metodo, selezionate Selezione colori (basata su host) o Selezione colore In-RIP.
  5. Specificate il tipo di emulsione, l’esposizione dell’immagine e la risoluzione della stampante per le selezioni.
  6. Impostate le opzioni per le lastre dei colori da stampare:
    • Per disattivare la stampa di una lastra, fate clic sull’icona della stampante  accanto al colore corrispondente nell’elenco Opzioni inchiostri nel documento. Fate nuovamente clic per ripristinare la stampa per quel colore.

    • Per convertire tutte le tinte piatte in colori quadricromia, in modo che vengano stampate sulle lastre dei colori quadricromia invece che su una lastra a parte, selezionate Converti tutte le tinte piatte in quadricromia.

    • Per convertire una singola tinta piatta in colore quadricromia, fate clic sull’icona della tinta piatta  accanto al colore corrispondente nell’elenco Opzioni inchiostri nel documento. Compare un’icona di quadricromia . Fate nuovamente clic per ritrasformare il colore in tinta piatta.

    • Per sovrastampare tutto l’inchiostro nero, selezionate Sovrastampa nero.

    • Per modificare la frequenza di retino, l’angolo di retino e la forma dei punti del retino per una lastra, fate doppio clic sul nome dell’inchiostro. Oppure, fate clic sull’impostazione esistente nell’elenco Opzioni inchiostri nel documento e apportate le modifiche desiderate. Tenete però presente che gli angoli e le frequenze predefinite sono determinate dal file PPD selezionato. Consultate il service di stampa per conoscere i valori più opportuni di frequenza e angolo da impostare prima di personalizzare i retini.

      Suggerimento: se il disegno contiene più di una tinta piatta, in particolare interazioni fra due o più tinte piatte, assegnate a ciascuna tinta piatta angoli di retino diversi.

  7. Impostate eventuali altre opzioni della finestra di dialogo Stampa.

    In particolare, potete specificare come posizionare, ridimensionare e ritagliare il disegno, impostare i segni di stampa e l’area di pagina al vivo e scegliere impostazioni di conversione per gli elementi grafici trasparenti.

  8. Fate clic su Stampa.

Metodi di selezione colore

Illustrator supporta due comuni flussi di lavoro o metodi PostScript per creare le selezioni colore. La differenza principale tra i due è il sistema su cui vengono create le selezioni colore: il computer host (cioè il sistema su cui è installato Illustrator e il driver della stampante) o il RIP (Raster Image Processor, elaboratore immagini raster) della periferica di output.

Nel tradizionale flusso di lavoro con selezioni colore effettuate su host, Illustrator genera i dati PostScript per ciascuna delle selezioni colore richieste per il documento e invia tali informazioni alla periferica di stampa.

Nel più recente flusso di lavoro basato su RIP, una nuova generazione di processori RIP PostScript esegue le selezioni colore, applica le abbondanze e si occupa persino della gestione dei colori sul RIP stesso, lasciando il computer host libero di eseguire altre operazioni. Questo metodo richiede meno tempo per generare i file in Illustrator e riduce al minimo la quantità di dati trasmessi per ogni processo di stampa. Ad esempio, invece di inviare le informazioni PostScript necessarie per stampare le selezioni colore basate su host per tutte e quattro le pagine, Illustrator invia le informazioni PostScript per un solo file PostScript composito, che verranno elaborate nel RIP.

Emulsione ed esposizione dell’immagine

Il termine emulsione si riferisce allo strato di materiale fotosensibile sulla carta o pellicola. Con Sopra (lettura corretta), il testo dell’immagine è leggibile quando lo strato fotosensibile si trova sul lato della pellicola rivolto verso di voi. Con Sotto (lettura corretta), il testo è leggibile quando lo strato fotosensibile si trova sul retro della pellicola. Generalmente le immagini vengono stampate su carta con emulsione Sopra (lettura corretta) o su pellicola con emulsione Sotto (lettura corretta). Rivolgetevi al service di stampa per determinare il lato dell’emulsione.

Per stabilire se state osservando il lato dell’emulsione o il lato senza emulsione (chiamato anche base), esaminate la pellicola sotto una luce intensa. Un lato appare più lucido dell’altro. Il lato opaco indica l’emulsione, quello lucido la base.

L’esposizione dell’immagine indica se il disegno viene stampato come immagine positiva o negativa. Di solito i service di stampa negli Stati Uniti necessitano di pellicole negative, quelli in Europa e Giappone di pellicole positive. Se siete incerti sul tipo di immagine da usare, rivolgetevi al service di stampa.

Stampare un oggetto su tutte le lastre

Se desiderate stampare un oggetto su tutte le lastre del processo di stampa, comprese le lastre delle tinte piatte, potete assegnare all’oggetto il colore registro. Agli indicatori di taglio, ai rifili e alle informazioni sulla pagina viene automaticamente assegnato un colore registro.

  1. Selezionate l’oggetto.
  2. Nel pannello Campioni fate clic sul campione di colore Registro  , nella prima riga di campioni (impostazione predefinita).
    Nota:

    Usate il pannello Colore per modificare il modo in cui il colore Registro viene visualizzato a schermo (per impostazione predefinita è visualizzato come nero). Il colore specificato verrà usato per rappresentare sullo schermo gli oggetti a cui viene assegnato il colore registro. Questi oggetti risulteranno sempre grigi sull’output composito; nelle selezioni, verranno stampati con la stessa percentuale di tinta per tutti gli inchiostri stampati.

Logo Adobe

Accedi al tuo account