Raggruppare o separare gli oggetti

Potete riunire più oggetti in un gruppo per gestirli come singola entità. In questo modo, potete spostare o trasformare più oggetti senza modificarne i singoli attributi o posizioni. Ad esempio, potete raggruppare gli oggetti nel disegno di un logo per spostarli e ridimensionarli come una sola entità.

Gli oggetti raggruppati vengono sovrapposti in successione sullo stesso livello del disegno e dietro l’oggetto in primo piano nel gruppo; il raggruppamento degli oggetti può quindi modificare sia la distribuzione degli oggetti sui livelli, sia il loro ordine di sovrapposizione su un determinato livello. Se selezionate oggetti su livelli diversi e li raggruppate, questi vengono raggruppati nel livello dell’oggetto selezionato che si trova sopra tutti gli altri.

I gruppi possono anche essere nidificati, ovvero raggruppati in altri oggetti o gruppi per creare gruppi più grandi. I gruppi sono visualizzati come elementi <Gruppo> nel pannello Livelli. Potete usare il pannello Livelli per spostare gli elementi dentro e fuori dai gruppi.

  1. Selezionate gli oggetti da raggruppare o il gruppo da separare.

  2. Scegliete Oggetto > Raggruppa o Oggetto > Separa.

Espandere gli oggetti

L’espansione degli oggetti consente di dividere un singolo oggetto nei vari oggetti che ne definiscono l’aspetto. Ad esempio, se espandete un oggetto semplice come un cerchio con riempimento e traccia in tinta unita, il riempimento e la traccia andranno a formare ognuno un oggetto a parte. Se espandete un disegno più complesso, ad esempio un oggetto con un riempimento pattern, quest’ultimo viene suddiviso in tutti i singoli tracciati che lo formano.

Normalmente, si espande un oggetto in modo da poterne modificare gli attributi di aspetto e altre proprietà di elementi specifici al suo interno. Inoltre, può risultare utile se si desidera usare un oggetto specifico di Illustrator (come un oggetto con trama) in un’altra applicazione che non riconosce l’oggetto in questione.

Un oggetto con riempimento e traccia prima (a sinistra) e dopo (a destra) essere stato espanso
Un oggetto con riempimento e traccia prima (a sinistra) e dopo (a destra) essere stato espanso

Nota:

l’espansione è particolarmente utile se avete delle difficoltà nella stampa di effetti di trasparenza, oggetti 3D, pattern, sfumature, tracce, fusioni, riflessi, involucri o simboli.

  1. Selezionate l’oggetto.

  2. Scegliete Oggetto > Espandi

    Se all’oggetto sono stati applicati degli attributi di aspetto, il comando Oggetto > Espandi è disattivato. In questo caso, scegliete Oggetto > Espandi aspetto, quindi scegliete Oggetto > Espandi.

  3. Impostate le opzioni di livello e fate clic su OK:

    Oggetto

    Per espandere gli oggetti complessi come fusioni dinamiche, involucri, set di simboli e riflessi.

    Riempimento

    Per espandere il riempimento.

    Traccia

    Per espandere le tracce.

    Trama sfumata

    Per espandere la sfumatura come un unico oggetto trama.

    Specifica

    Imposta la tolleranza per i valori di colore tra le interruzioni. Un numero elevato favorisce una transizione uniforme del colore, mentre un numero basso può risultare in bande visibili di colore.

    Nota:

    tenete premuto il tasto Alt (Windows) o Opzione (Mac OS) mentre scegliete Oggetto > Espandi per espandere una sfumatura usando le ultime impostazioni inserite nella finestra di dialogo Espandi.

Questo prodotto è concesso in licenza in base alla licenza di Attribuzione-Non commerciale-Condividi allo stesso modo 3.0 Unported di Creative Commons.  I post su Twitter™ e Facebook non sono coperti dai termini di Creative Commons.

Note legali   |   Informativa sulla privacy online