Selezionare il testo

Una volta selezionati i caratteri, potete modificarli, formattarli mediante il pannello Carattere, applicare attributi di riempimento e traccia e cambiarne la trasparenza. Potete applicare queste modifiche a un unico carattere, a un insieme di caratteri o a tutti i caratteri in un oggetto di testo. Se selezionati, i caratteri sono evidenziati nella finestra del documento e la parola “Caratteri” compare nel pannello Aspetto.

Selezionando un oggetto di testo potete applicare opzioni globali di formattazione a tutti i caratteri nell’oggetto, comprese le opzioni nei pannelli Carattere e Paragrafo, gli attributi di riempimento e traccia e le impostazioni di trasparenza. Inoltre, potete applicare a un oggetto di testo selezionato effetti, riempimenti e tracce multipli e maschere di opacità. Ciò non è possibile per i caratteri selezionati singolarmente. Quando è selezionato, l’oggetto di testo viene circondato da un rettangolo di selezione nella finestra del documento e la parola “Testo” compare nel pannello Aspetto.

Selezionando il tracciato di testo potete modificarne la forma e applicare attributi di riempimento e traccia. Questo tipo di selezione non è disponibile per il testo indipendente. Quando un tracciato di testo è selezionato, la parola “Tracciato” compare nel pannello Aspetto.

Selezionare i caratteri

  1. Selezionate uno strumento di testo qualsiasi ed effettuate una delle seguenti operazioni:
    • Trascinate il puntatore per selezionare uno o più caratteri. Premete il tasto Maiusc e trascinate per estendere o ridurre la selezione.

    • Per selezionare una parola, posizionate il puntatore su di essa e fate doppio clic.

    • Per selezionare un intero paragrafo, posizionate il puntatore su di esso e fate triplo clic.

    • Per selezionare tutti i caratteri in un oggetto di testo, selezionate uno o più caratteri e scegliete Seleziona > Tutto.

Selezionare gli oggetti di testo

Selezionando un oggetto di testo potete applicare opzioni globali di formattazione a tutti i caratteri nell’oggetto, comprese le opzioni nei pannelli Carattere e Paragrafo, gli attributi di riempimento e traccia e le impostazioni di trasparenza. Inoltre, potete applicare a un oggetto di testo selezionato effetti, riempimenti e tracce multipli e maschere di opacità. Ciò non è possibile per i caratteri selezionati singolarmente. Quando è selezionato, l’oggetto di testo viene circondato da un rettangolo di selezione nella finestra del documento e la parola “Testo” compare nel pannello Aspetto.

  1. Effettuate una delle seguenti operazioni:
    • Nella finestra del documento fate clic sul testo con lo strumento selezione  o lo strumento selezione diretta . . Fate clic tenendo premuto il tasto Maiusc per selezionare altri oggetti di testo.

    • Nel pannello Livelli individuate l’oggetto di testo da selezionare e fate clic sul relativo bordo destro, tra il pulsante di destinazione e la barra di scorrimento. Fate clic tenendo premuto il tasto Maiusc sul bordo destro degli elementi nel pannello Livelli per aggiungere o rimuovere oggetti dalla selezione attuale.

    • Per selezionare tutti gli oggetti di testo in un documento, scegliete Seleziona > Oggetto > Oggetti testo.

Selezionare un tracciato di testo

Selezionando il tracciato di testo potete modificarne la forma e applicare attributi di riempimento e traccia. Questo tipo di selezione non è disponibile per il testo indipendente. Quando un tracciato di testo è selezionato, la parola “Tracciato” compare nel pannello Aspetto.

Nota:

La selezione di un tracciato di testo risulta più facile in vista Contorno.

  1. Selezionate lo strumento selezione diretta  o selezione gruppo .
  2. Se l’oggetto di testo è selezionato, fate clic fuori dal rettangolo di selezione dell’oggetto per deselezionarlo.
  3. Fate clic sul tracciato di testo, prestando attenzione a non fare clic sui caratteri. Se fate clic su un carattere, verrà selezionato l’oggetto di testo invece del tracciato di testo.

Nota:

La preferenza Selezione di oggetto testo solo tramite tracciato determina la sensibilità degli strumenti di selezione quando selezionate gli oggetti di testo nella finestra del documento. Se questa preferenza è selezionata, dovete fare clic direttamente sul tracciato di testo per selezionare il testo. Se questa preferenza è deselezionata, per selezionare il testo potete fare clic sul testo o sul tracciato. Potete impostare questa preferenza scegliendo Modifica > Preferenze > Testo (Windows) o Illustrator > Preferenze > Testo (Mac OS).

Trovare e sostituire il testo

  1. Scegliete Modifica > Trova e sostituisci.
  2. Immettete la stringa di testo da trovare ed eventualmente la stringa con la quale desiderate sostituirla.

    Potete scegliere vari caratteri speciali nei menu di scelta rapida a destra delle opzioni Trova e Sostituisci con.

  3. Per personalizzare la modalità di ricerca di una determinata stringa di testo, selezionate una o più delle opzioni seguenti:

    Maiuscole/minuscole

    Trova solo le stringhe di testo nelle quali le lettere maiuscole e minuscole corrispondono esattamente a quelle nella casella Trova.

    Trova parola intera

    Trova solo le parole intere che corrispondono al testo nella casella Trova.

    Ricerca al contrario

    Esegue la ricerca nel file dal basso verso l’alto nell’ordine di sovrapposizione.

    Controlla i livelli nascosti

    Esegue la ricerca del testo nei livelli nascosti. Se questa opzione è deselezionata, Illustrator ignora il testo nei livelli nascosti.

    Controlla i livelli bloccati

    Esegue la ricerca del testo nei livelli bloccati. Se questa opzione è deselezionata, Illustrator ignora il testo nei livelli bloccati.

  4. Fate clic su Trova per iniziare la ricerca.
  5. Se Illustrator individua un’occorrenza della stringa di testo, effettuate una delle seguenti operazioni:
    • Fate clic su Sostituisci per sostituire la stringa di testo, quindi su Trova successivo per proseguire la ricerca.

    • Fate clic su Sostituisci e trova per sostituire la stringa di testo e proseguire la ricerca.

    • Fate clic su Sostituisci tutto per sostituire tutte le occorrenze della stringa di testo nel documento.

  6. Fate clic su OK per chiudere la finestra di dialogo.

    Nota:

    Per trovare l’occorrenza successiva della stringa di testo quando è chiusa la finestra di dialogo Trova e sostituisci, scegliete Modifica > Trova successivo.

Modificare il colore e l’aspetto dei caratteri

Potete modificare il colore e l’aspetto degli oggetti di testo applicando riempimenti, tracce, impostazioni di trasparenza, effetti e stili di grafica. Il testo resta modificabile finché non lo rasterizzate.

  1. Effettuate una delle seguenti operazioni:
    • Per modificare l’aspetto di caratteri specifici di un oggetto di testo, selezionate i caratteri.

    • Per modificare l’aspetto di tutti i caratteri in un oggetto di testo o per applicare più riempimenti e tracce, selezionate l’oggetto di testo.

    • Per applicare un riempimento o una traccia al tracciato di testo, selezionatelo.

  2. Applicate i riempimenti, le tracce, le impostazioni di trasparenza, gli effetti e gli stili di grafica desiderati.

    Se modificate il colore di un oggetto di testo, Illustrator sovrascrive gli attributi dei singoli caratteri nell’oggetto di testo.

    Nota:

    Per modificare rapidamente il colore del testo selezionato, usate il pannello Controllo.

Panoramica del pannello Carattere

Il pannello Carattere (Finestra > Testo > Carattere) vi consente applicare le opzioni di formattazione dei singoli caratteri nei documenti. Quando avete selezionato il testo o lo strumento testo, potete anche usare le opzioni del pannello Controllo per formattare i caratteri.

Pannello Carattere
Pannello Carattere

A. Menu del pannello B. Font C. Stile di font D. Interlinea E. Avvicinamento F. Scala H G. Rotazione dei caratteri H. Metodo anti-alias I. Dimensione font J. Crenatura K. Ridimensionamento verticale L. Spostamento linea di base 
Opzioni per i caratteri
A. Font B. Stile di font C. Dimensione font D. Allinea a sinistra E. Allinea al centro F. Allinea a destra 

Per impostazione predefinita, nel pannello Carattere vengono visualizzate solo le opzioni di uso frequente. Per visualizzare tutte le opzioni, scegliete Mostra opzioni dal menu del pannello. Oppure, fate clic sul doppio triangolo nella scheda del pannello per cambiare visualizzazione.

Nota:

In Illustrator CC 2017, potete lavorare facilmente con oggetti di testo che hanno una famiglia di font comune ma stili diversi o viceversa. Ad esempio, se sono stati selezionati due oggetti di testo con famiglia di font Arial ma uno dei due è Normale e l'altro è Grassetto, il campo dello stile apparirà bianco mentre nel campo per la famiglia di font apparirà Arial.

Sottolineare o barrare il testo

  1. Selezionate il testo da sottolineare o barrare. Se non selezionate del testo, l’impostazione verrà applicata al nuovo testo creato.
  2. Effettuate una delle seguenti operazioni:
    • Per sottolineare del testo, fate clic sul pulsante Sottolineato  nel pannello Carattere.

    • Per barrare del testo, fate clic sul pulsante Barrato  nel pannello Carattere.

Lo spessore predefinito del sottolineato o del barrato dipende dalla dimensione del testo.

Applicare maiuscolo o maiuscoletto

Quando formattate il testo in maiuscoletto, Illustrator usa automaticamente i caratteri in maiuscoletto progettati come parte del font, se disponibili. Se non effettuate una di queste due operazioni, Illustrator sintetizza i caratteri in maiuscoletto usando una versione ridotta delle normali lettere maiuscole.

Testi con lettere maiuscole
Lettere maiuscole (in alto) e lettere in maiuscoletto (in basso)

  1. Selezionate i caratteri o gli oggetti di testo da modificare. Se non selezionate del testo, l’impostazione verrà applicata al nuovo testo creato.
  2. Selezionate Tutte maiuscole o Maiuscoletto dal menu del pannello Carattere.

Per specificare la dimensione del maiuscoletto simulato, scegliete File > Imposta documento. In Maiuscoletto digitate la percentuale della dimensione del font originale per il testo da formattare in maiuscoletto (il valore predefinito è 70%).

Nota:

Per modificare l’uso delle maiuscole nel testo in tutto maiuscolo, tutto minuscolo, iniziali maiuscole o frase normale, usate il comando Testo > Cambia maiuscole.

Cambiare lo stile delle maiuscole

  1. Selezionate i caratteri o gli oggetti di testo da modificare.
  2. Scegliete una delle opzioni seguenti nel sottomenu Testo > Cambia maiuscole:

    TUTTO MAIUSCOLO

    Per modificare tutti i caratteri in lettere maiuscole.

    Nota: il comando TUTTO MAIUSCOLO converte eventuali legature facoltative in testo normale. Ciò accade anche con i comandi Iniziali Maiuscole e Frase normale se una legatura facoltativa si trova all’inizio della parola.

    Tutto minuscolo

    Per modificare tutti i caratteri in lettere minuscole.

    Iniziali Maiuscole

    Per rendere maiuscola la prima lettera di ciascuna parola.

    Frase normale

    Per rendere maiuscola la prima lettera di ciascuna frase.

    Nota: il comando Frase normale considera il punto (.), il punto esclamativo (!) e il punto interrogativo (?) come caratteri che contrassegnano la fine delle frase. Se si applica il comando Frase normale è possibile che vengano apportate modifiche non previste nel caso in cui tali caratteri di punteggiatura siano usati in altri contesti, ad esempio per indicare abbreviazioni, nomi di file o URL. Inoltre, è possibile che la minuscola venga assegnata anche ai nomi propri.

    Suggerimento: se usate un font OpenType, potete usare la formattazione Tutte maiuscole per ottenere dei caratteri più eleganti.

Applicare i set stilistici

Un set stilistico è un gruppo di glifi alternativi che può essere applicato a un blocco di testo selezionato. Quando applicate un set stilistico, i glifi definiti nel set sostituiscono i glifi predefiniti del font nel testo selezionato. Il nome del set stilistico fornito dallo Sviluppatore dei font viene visualizzato in Illustrator in diverse posizioni. Per alcuni font, Illustrator visualizza i nomi dei set stilistici come Set 1, Set 2 e così via. Potete applicare più set stilistici a un blocco di testo. Per informazioni su come applicare i set stilistici a una selezione di testo, consultate Caratteri speciali.

Effettuate le seguenti operazioni per aggiungere set stilistici a uno stile di carattere o paragrafo.

  1. Selezionate Finestra > Testo > Stili di carattere/Stili di paragrafo per aprire il pannello Stili di carattere o il pannello Stili di paragrafo.

  2. Selezionate l’opzione Nuovo stile carattere/paragrafo dal menu del pannello.

  3. Selezionate la scheda Caratteristiche OpenType a sinistra della finestra di dialogo Nuovo stile carattere/paragrafo.

  4. Fate clic su  e scegliete i set stilistici desiderati dall’elenco.

    Character-panel--stylistic-sets
    Aggiungere set stilistici a uno stile di carattere
  5. Fate clic su OK.

Specificare virgolette tipografiche o semplici

Le virgolette tipografiche, o virgolette curve, riprendono la caratteristica forma del font. Le virgolette tipografiche sono tradizionalmente usate come virgolette e apostrofi. Le virgolette semplici sono usate invece come abbreviazione delle unità di misura piedi e pollici.

  1. Scegliete File > Imposta documento ed effettuate una delle seguenti operazioni; quindi fate clic su OK:
    • Per usare le virgolette semplici, deselezionate Usa virgolette tipografiche.

    • Per usare le virgolette curve, selezionate Usa virgolette tipografiche, scegliete la lingua per la quale impostare le virgolette e le opzioni per virgolette singole e doppie.

      Nota: potete impostare le opzioni delle virgolette per più lingue. Le virgolette vengono applicate al testo sulla base della lingua assegnata mediante il pannello Carattere o la preferenza Lingua di default.

      Suggerimento: potete usare il comando Revisione tipografica per sostituire le virgolette semplici con quelle tipografiche.

Impostare le opzioni anti-alias del testo

Quando salvate il disegno in un formato bitmap, quale JPEG, GIF o PNG, Illustrator rasterizza tutti gli oggetti a 72 pixel per pollice e vi applica l’anti-alias. Tuttavia, se il disegno contiene del testo, è possibile che le impostazioni anti-alias predefinite non producano gli effetti desiderati. Illustrator offre diverse opzioni specifiche per la rasterizzazione del testo. Per sfruttare queste opzioni, è necessario rasterizzare gli oggetti di testo prima di salvare il disegno.

  1. Selezionate l’oggetto di testo ed effettuate una delle seguenti operazioni:
    • Per rasterizzare in modo definitivo il testo, scegliete Oggetto > Rasterizza.

    • Per creare l’aspetto di rasterizzazione senza modificare la struttura dell’oggetto, scegliete Effetto > Rasterizza.

  2. Scegliete un’opzione anti-alias:

    Nessuno

    Non applica l’anti-alias e mantiene i contorni frastagliati del testo quando viene rasterizzato.

    Grafica ottimizzata (supersampling)

    Opzione predefinita; vengono rasterizzati tutti gli oggetti, compresi gli oggetti di testo secondo la risoluzione specificata e viene applicato l’anti-alias. La risoluzione predefinita è di 300 pixel per pollice.

    Testo ottimizzato (dati hint)

    Applica l’anti-alias più adatto al testo. L’anti-alias riduce l’aspetto frastagliato dei contorni nell’immagine rasterizzata e attribuisce al testo un aspetto a video più uniforme. Tuttavia, può rendere difficile la lettura di testi di piccole dimensioni.

Creare apici o pedici

Il testo in apice e pedice (o testo superiore e inferiore) è il testo di dimensione ridotta visualizzato più in alto o più in basso rispetto alla linea di base del font.

Quando create un testo in apice o pedice, Illustrator applica dei valori predefiniti per lo spostamento della linea di base e per la dimensione dei caratteri. I valori applicati sono percentuali della dimensione del font e dell’interlinea correnti e si basano sulle impostazioni specificate nella sezione Testo della finestra di dialogo Imposta documento.

Creare un apice o un pedice nei font non OpenType

  1. Selezionate il testo da modificare. Se non selezionate del testo, l’apice o il pedice verrà applicato all’eventuale nuovo testo che verrà creato successivamente.
  2. Scegliete Apice o Pedice dal menu del pannello Carattere. Potete accedere al pannello Carattere dal pannello Controllo.
    Superscript-and-Subscript-options-in-the-Character-panel-menu_2
    Opzioni Apice e Pedice nel menu del pannello Carattere
    Opzioni Apice e Pedice nel menu del pannello Carattere

    A. CALLOUT_DEFINITION B. CALLOUT_DEFINITION C. CALLOUT_DEFINITION 

Creare un apice o un pedice nei font OpenType

  1. Selezionate i caratteri da impostare come apici o pedici. Se non selezionate del testo, l’impostazione verrà applicata al nuovo testo creato.
  2. Accertatevi che sia selezionato un font OpenType. Per determinare se il font in uso è un font OpenType, controllate nel menu Testo > Font. I font OpenType visualizzano l’icona .
  3. Nel pannello OpenType scegliete un’opzione nel menu a comparsa Posizione:

    Posizione di default

    Usa la posizione di default per il font corrente.

    Apice/Superiore

    Usa caratteri spostati in alto rispetto alla linea di base (se disponibili nel font corrente).

    Pedice/Inferiore

    Usa caratteri spostati in basso rispetto alla linea di base (se disponibili nel font corrente).

    Numeratore

    Usa i caratteri come numeratori delle frazioni (se disponibili nel font corrente).

    Denominatore

    Usa i caratteri come denominatori delle frazioni (se disponibili nel font corrente).

Modificare la dimensione e la posizione degli apici o dei pedici

  1. Scegliete File > Imposta documento, specificate i seguenti valori per Apice e Pedice, quindi fate clic su OK:
    • In Dimensione digitate una percentuale della dimensione del font per il testo in apice o in pedice.

    • In Posizione digitate una percentuale dell’interlinea normale per specificare di quanto deve spostarsi il testo in apice o in pedice.

Convertire il testo in contorni

Potete trasformare il testo in un gruppo di tracciati composti, o contorni, che si possono modificare e alterare come qualsiasi altro oggetto. Questi contorni sono soprattutto utili per cambiare l’aspetto di testo di grandi dimensioni, ma raramente per il corpo del testo o testo di piccole dimensioni.

Le informazioni sul contorno dei font proviene dei file dei font installati sul sistema. Quando create dei contorni dal testo, i caratteri vengono convertiti nelle loro posizioni correnti e mantengono tutta la formattazione grafica come traccia e riempimento.

Modificare una lettera
Modificare una lettera

A. Oggetto di testo originale B. Testo convertito in contorni, separato e modificato 

Nota:

Non è possibile convertire font bitmap o font outline protetti in contorni.

Quando convertite del testo in contorni, il testo perde eventuali hint, istruzioni incorporate nei font che consentono di regolarne la forma affinché il sistema li visualizzi o li stampi in modo ottimale a una vasta gamma di dimensioni. Se intendete scalare il testo, regolatene il testo indipendente prima di convertirlo.

È necessario convertire tutto il testo di una selezione; non potete convertire una singola lettera all’interno di una riga. Per convertire una singola lettera in un contorno, create un oggetto di testo a parte che contenga solo quella lettera.

  1. Selezionate l’oggetto di testo.
  2. Scegliete Testo > Crea contorno.

Scegliere lo stile dei numeri nei font OpenType

  1. Per modificare lo stile dei numeri esistenti, selezionate i caratteri o gli oggetti di testo che intendete cambiare. Se non selezionate del testo, l’impostazione verrà applicata al nuovo testo creato.
  2. Accertatevi che sia selezionato un font OpenType.
  3. Nel pannello OpenType scegliete un’opzione nel menu a comparsa Cifra:

    Cifra di default

    Usa lo stile predefinito per il font corrente.

    Allineamento tabellare

    Usa cifre ad altezza completa che abbiano tutte la stessa larghezza (se disponibili per il font corrente). Questa opzione è adatta nel caso di numeri che devono essere allineati da una riga a quella successiva, come nelle tabelle.

    Allineamento proporzionale

    Usa cifre ad altezza completa che abbiano una larghezza variabile (se disponibili per il font corrente). Questa opzione è consigliata per un testo che usa tutte lettere maiuscole.

    Oldstyle proporzionale

    Usa cifre ad altezza variabile che abbiano una larghezza variabile (se disponibili per il font corrente). Questa opzione è consigliata per un testo dall’aspetto classico e sofisticato che non usa lettere tutte maiuscole.

    Oldstyle tabellare

    Usa cifre ad altezza variabile che abbiano una larghezza fissa (se disponibili per il font corrente). Questa opzione è consigliata nel caso in cui desideriate dare un aspetto classico a cifre oldstyle, ma avete la necessità di allinearle in colonne, come ad esempio in un report annuale.

Formattare frazioni e ordinali nei font OpenType

Se usate un font OpenType, potete formattare automaticamente i numeri ordinali con caratteri in apice (ad esempio, ). Anche i caratteri come la “a” e la “o” in apice nelle parole italiane seconda () e secondo () vengono formattati in maniera adeguata. Potete anche convertire numeri separati da una barra (come 1/2) in una frazione (ad esempio ).

  1. Selezionate i caratteri o gli oggetti di testo a cui applicare l’impostazione. Se non selezionate del testo, l’impostazione verrà applicata al nuovo testo creato.
  2. Accertatevi che sia selezionato un font OpenType.
  3. Nel pannello OpenType, fate clic sul pulsante Ordinali per attivare o disattivare i numeri ordinali o sul pulsante Frazione per attivare o disattivare le frazioni. Questi pulsanti funzionano solo se nel font sono presenti numeri ordinali e frazioni.

Usare la revisione tipografica

Il comando Revisione tipografica consente di ricercare i simboli di punteggiatura della tastiera e di sostituirli con i caratteri tipografici equivalenti. Inoltre, potete usare questo comando per inserire legature e frazioni in tutto il testo se il font include tali caratteri.

Nota:

Se usate un font OpenType, usate il pannello OpenType anziché le legature e frazioni della finestra di dialogo Revisione tipografica.

  1. Per sostituire caratteri in un testo specifico e non in tutto il testo del documento, selezionate gli oggetti o i caratteri di testo desiderati.
  2. Scegliete Testo > Revisione tipografica.
  3. Selezionate una o più opzioni tra quelle elencate:

    Legature ff, fi, ffi

    Trasforma le combinazioni di lettere ff, fi o ffi in legature.

    Legature ff, fl, ffl

    Trasforma le combinazioni di lettere ff, fl o ffl in legature.

    Virgolette tipografiche (“ ”)

    Trasforma le virgolette semplici in virgolette curve.

    Nota: l’opzione Virgolette tipografiche sostituisce sempre le virgolette semplici con le virgolette curve, indipendentemente dalle impostazioni Virgolette doppie e Virgolette singole nella finestra di dialogo Imposta documento.

    Spazi opportuni (. )

    Elimina gli spazi multipli dopo un punto.

    Trattini En, Em (--)

    Sostituisce un doppio trattino con un trattino en e un triplo trattino digitato sulla tastiera con un trattino em.

    Punti di sospensione (...)

    Sostituisce i tre puntini della tastiera con il singolo carattere dei puntini di sospensione.

    Frazioni decimali

    Sostituisce più caratteri usati per rappresentare le frazioni con gli specifici caratteri singoli equivalenti.

  4. Selezionate Intero documento per sostituire i simboli di testo in tutto il file o Solo testo selezionato per sostituire i simboli solo nel testo selezionato.
  5. (Facoltativo) Selezionate l’opzione Riporta risultati per visualizzare un elenco con il numero di simboli sostituiti.
  6. Fate clic su OK per ricercare e sostituire i caratteri selezionati.

Questo prodotto è concesso in licenza in base alla licenza di Attribuzione-Non commerciale-Condividi allo stesso modo 3.0 Unported di Creative Commons.  I post su Twitter™ e Facebook non sono coperti dai termini di Creative Commons.

Note legali   |   Informativa sulla privacy online