Illustrator dispone di numerosi strumenti per creare e manipolare i disegni. Le sezioni che seguono forniscono una rapida panoramica dei vari strumenti.

Illustrator fornisce i seguenti strumenti di selezione:



Lo strumento selezione (V) seleziona interi oggetti. Consultate Selezionare gli oggetti con lo strumento selezione.



Lo strumento selezione diretta (A) seleziona punti o segmenti di tracciato all’interno degli oggetti. Consultate Selezionare tracciati, segmenti e punti di ancoraggio.



Lo strumento selezione gruppo seleziona oggetti e gruppi all’interno di gruppi. Consultate Selezionare oggetti e gruppi con lo strumento selezione gruppo.



Lo strumento bacchetta magica (Y) seleziona oggetti con attributi simili. Consultate Selezionare gli oggetti con lo strumento bacchetta magica.



Lo strumento lazo (Q) seleziona punti o segmenti di tracciato all’interno di oggetti. Consultate Selezionare gli oggetti con lo strumento lazo.



Lo strumento tavola disegno crea tavole da disegno separate per la stampa o l’esportazione. Consultate Creare una tavola da disegno.

Illustrator fornisce i seguenti strumenti di disegno:



Lo strumento penna (P) disegna linee rette e curve per creare oggetti. Consultate Disegni con lo strumento penna.



Lo strumento aggiungi punto di ancoraggio (+) aggiunge punti di ancoraggio ai tracciati. Consultate Aggiungere ed eliminare i punti di ancoraggio.



Lo strumento elimina punto di ancoraggio (-) elimina i punti di ancoraggio dai tracciati. Consultate Aggiungere ed eliminare i punti di ancoraggio.



Lo strumento converti punto di ancoraggio (Maiusc+C) trasforma i punti morbidi in punti angolo e viceversa. Consultate Convertire i punti morbidi in punti angolo (e viceversa).



Lo strumento segmento linea (\) disegna singoli segmenti di rette. Consultate Disegnare linee rette con lo strumento segmento linea.



Lo strumento arco disegna singoli segmenti curvi, concavi o convessi. Consultate Disegnare archi.



Lo strumento spirale disegna spirali in senso orario e antiorario. Consultate Disegnare spirali.



Lo strumento griglia rettangolare disegna griglie rettangolari. Consultate Disegnare griglie rettangolari.



Lo strumento griglia polare disegna griglie circolari. Consultate Disegnare griglie circolari (polari).



Lo strumento rettangolo (M) disegna quadrati e rettangoli. Consultate Disegnare rettangoli e quadrati.



Lo strumento rettangolo con angoli arrotondati disegna quadrati e rettangoli con angoli arrotondati. Consultate Disegnare rettangoli e quadrati.



Lo strumento ellisse (L) disegna cerchi e ovali. Consultate Disegna ellissi.



Lo strumento poligono disegna forme regolari con più facce. Consultate Disegnare poligoni.



Lo strumento stella disegna stelle. Consultate Disegnare stelle.



Lo strumento riflesso crea effetti simili alla luce del sole o alla luce riflessa su una lente. Consultate Disegno di riflessi.



Lo strumento matita (N) disegna e modifica linee a mano libera. Consultate Disegnare con lo strumento matita.



Lo strumento arrotonda rende i tracciati di Bézier più morbidi. Consultate Arrotondare i tracciati.



Lo strumento cancella tracciato elimina i tracciati e i punti di ancoraggio dall’oggetto. Consultate Cancellare un disegno.



La griglia prospettica consente di creare e renderizzare disegni in prospettiva. Consultate La griglia prospettica.



Lo strumento selezione prospettiva consente di portare oggetti, testi e simboli in prospettiva, nonché spostare oggetti in prospettiva e perpendicolarmente alla loro posizione corrente. Consultate La griglia prospettica.

.

Illustrator fornisce i seguenti strumenti di testo:



Lo strumento testo (T) crea testo e oggetti di testo singoli e consente di immettere e modificare il contenuto. Consultate Inserire il testo in un’area.



Lo strumento testo in area trasforma i tracciati chiusi in oggetti di testo e consente di modificare il testo in essi contenuto. Consultate Inserire il testo in un’area.



Lo strumento testo su tracciato trasforma i tracciati in tracciati di testo e consente di digitare e modificare testo che scorra su di essi. Consultate Creazione di testo su un tracciato.



Lo strumento testo verticale crea testo e oggetti di testo verticali e consente di modificare il testo verticale. Consultate Inserire il testo in un’area.



Lo strumento testo in area verticale trasforma i tracciati chiusi in oggetti di testo verticale e consente di modificare il testo in essi contenuto. Consultate Inserire il testo in un’area.



Lo strumento testo verticale su tracciato trasforma i tracciati in tracciati di testo verticale e consente di immettere e modificare il testo che scorre su di essi. Consultate Creazione di testo su un tracciato.

Illustrator fornisce i seguenti strumenti di pittura:



Lo strumento pennello (B) disegna linee a mano libera e calligrafiche, oltre a tratti di pennello artistico, pennello pattern e pennello setole sui tracciati. Consultate Disegnare tracciati e applicare contemporaneamente tratti di pennello.



Lo strumento trama (U) crea e modifica le trame e involucri trama. Consultate Creare oggetti con trama.



Lo strumento sfumatura (G) regola i punti iniziali e finali e l’angolo delle sfumature all’interno degli oggetti o applica una sfumatura agli oggetti. Consultate Applicare una sfumatura a un oggetto.



Lo strumento contagocce (I) preleva e applica gli attributi di colore, testo e aspetto degli oggetti, inclusi gli effetti. Consultate Copiare gli attributi di aspetto con lo strumento contagocce.



Lo strumento secchiello pittura dinamica (K) colora facce e bordi dei gruppi di pittura dinamica con gli attributi di colore correnti. Consultate Colorare con lo strumento secchiello pittura dinamica.



Lo strumento selezione pittura dinamica (Maiusc+L) seleziona facce e i bordi all’interno dei gruppi di pittura dinamica. Consultate Selezionare elementi nei gruppi di pittura dinamica.



Lo strumento misura calcola la distanza fra due punti. Consultate Misurare la distanza tra gli oggetti.



Lo strumento pennello tracciato chiuso (Maiusc+B) crea tracciati che si espandono e si uniscono automaticamente ai tracciati di pennelli calligrafici che condividono lo stesso colore, adiacenti nell’ordine di sovrapposizione. Consultate Disegnare e unire i tracciati con il pennello tracciato chiuso.

Illustrator fornisce i seguenti strumenti per rimodellare gli oggetti:



Lo strumento rotazione (R) ruota gli oggetti attorno a un punto fisso. Consultate Ruotare gli oggetti.



Lo strumento riflessione (O) ribalta gli oggetti rispetto a un asse fisso. Consultate Riflettere o capovolgere gli oggetti.



Lo strumento ridimensionamento (S) ridimensiona gli oggetti attorno a un punto fisso. Consultate Ridimensionare gli oggetti.



Lo strumento inclinazione inclina gli oggetti attorno a un punto fisso. Consultate Inclinare gli oggetti con lo strumento inclinazione.



Lo strumento cambia forma regola i punti di ancoraggio selezionati, mantenendo inalterato l’aspetto generale del tracciato. Consultate Allungare le parti di un tracciato senza modificarne la forma originale.



Lo strumento trasformazione libera (E) ridimensiona, ruota o inclina una selezione.



Lo strumento fusione (W) crea una serie di oggetti a partire dal colore e dalla forma di più oggetti. Consultate Creare fusioni.



Lo strumento larghezza (Maiusc+W) permette di creare un tratto a larghezza variabile. Consultate Utilizzo dello strumento larghezza.



Lo strumento altera (Maiusc+R) plasma gli oggetti con il movimento del cursore (come si plasma il pongo, ad esempio). Consultate Distorcere gli oggetti con uno strumento fluidifica.



Lo strumento vortice crea distorsioni a spirale all’interno dell’oggetto. Consultate Distorcere gli oggetti con uno strumento fluidifica.



Lo strumento risucchio “sgonfia” un oggetto spostando i punti di controllo verso la posizione del puntatore. Consultate Distorcere gli oggetti con uno strumento fluidifica.



Lo strumento gonfiamento “gonfia” un oggetto allontanando i punti di controllo dal puntatore. Consultate Distorcere gli oggetti con uno strumento fluidifica.



Lo strumento smerlo aggiunge dettagli irregolari curvi al contorno di un oggetto. Consultate Distorcere gli oggetti con uno strumento fluidifica.



Lo strumento cristallizza aggiunge dettagli irregolari appuntiti al contorno di un oggetto. Consultate Distorcere gli oggetti con uno strumento fluidifica.



Lo strumento ruga applica un effetto simile alle rughe al contorno di un oggetto. Consultate Distorcere gli oggetti con uno strumento fluidifica.



Lo strumento crea forme consente di unire forme semplici per creare forme personalizzate complesse. Consultate Creazione di nuove forme con lo strumento crea forme.

Gli strumenti simboli consentono di creare e modificare set di istanze di simboli. Potete creare un set di simboli usando lo strumento bomboletta simboli. Quindi potete usare gli strumenti simboli per modificare densità, colore, posizione, dimensioni, rotazione, trasparenza e stile delle istanze nel set.



Lo strumento bomboletta simboli (Maiusc+S) inserisce molteplici istanze di simboli sulla tavola da disegno. Consultate Creare set di simboli.



Lo strumento sposta simboli consente di spostare istanze del simbolo e cambiare l’ordine di sovrapposizione. Consultate Modificare l’ordine di sovrapposizione delle istanze in un set di simboli.



Lo strumento allontana/avvicina simboli avvicina o allontana le istanze dei simboli tra di loro. Consultate Avvicinare o allontanare le istanze di simboli.



Lo strumento ridimensiona simboli ridimensiona le istanze dei simboli. Consultate Ridimensionare le istanze dei simboli.



Lo strumento ruota simboli ruota le istanze dei simboli. Consultate Ruotare le istanze dei simboli.



Lo strumento tonalità simboli colora le istanze dei simboli. Consultate Applicare una tonalità alle istanze dei simboli.



Lo strumento trasparenza simboli applica un effetto di opacità alle istanze dei simboli. Consultate Regolare la trasparenza delle istanze dei simboli.



Lo strumento stile simboli applica lo stile selezionato alle istanze dei simboli. Consultate Applicare uno stile di grafica alle istanze del simbolo.

Illustrator offre nove strumenti per grafici, ognuno dei quali crea un tipo diverso di grafico. La scelta più adatta dipende dal tipo di informazioni che si intende comunicare. Consultate Creare un grafico.



Lo strumento grafico a colonne (J) consente di creare grafici per la comparazione dei valori tramite colonne verticali.



Lo strumento grafico a colonne sovrapposte consente di creare grafici simili a quelli a colonne, ma dispone le colonne una sull’altra, anziché lateralmente. Questo tipo di grafico è utile per mostrare la relazione delle parti con il totale.



Lo strumento grafico a barre consente di creare grafici simili a quelli a colonne, ma dispone le barre in orizzontale anziché in verticale.



Lo strumento grafico a barre sovrapposte consente di creare grafici simili a quelli a colonne sovrapposte, ma sovrappone le barre in orizzontale anziché in verticale.



Lo strumento grafico a linee consente di creare grafici in cui dei punti rappresentano uno o più gruppi di valori, con una linea diversa che congiunge i punti di ogni singolo gruppo. Questo tipo di grafico viene spesso usato per mostrare la tendenza di uno o più elementi in uno specifico periodo di tempo.



Lo strumento grafico a superficie consente di creare grafici simili a quelli a linee ma che mettono in risalto i totali, oltre ai cambiamenti riguardanti i valori.



Lo strumento grafico a dispersione consente di creare grafici che rappresentano i punti dei dati come coppie di coordinate lungo gli assi x e y. I grafici a dispersione sono utili per identificare modelli o tendenze relative ai dati; inoltre, possono indicare se le variabili influiscono reciprocamente.



Lo strumento grafico a torta consente di creare un grafico circolare le cui fette rappresentano le percentuali relative dei valori confrontati.



Lo strumento grafico a radar consente di creare grafici in cui vengono confrontati gruppi di valori in specifici punti nel tempo o in particolari categorie visualizzati in formato circolare. Questo tipo di grafico viene anche chiamato grafico a ragnatela.

Illustrator fornisce i seguenti strumenti per eseguire spostamenti e controllare la visualizzazione del disegno:



Lo strumento mano (H) sposta la tavola da disegno di Illustrator all’interno della finestra del disegno.



Lo strumento stampa in porzioni regola la griglia della pagina per impostare il punto in cui apparirà il disegno sulla pagina stampata.



Lo strumento zoom (Z) aumenta e riduce l’ingrandimento della finestra del disegno.

Questo prodotto è concesso in licenza in base alla licenza di Attribuzione-Non commerciale-Condividi allo stesso modo 3.0 Unported di Creative Commons.  I post su Twitter™ e Facebook non sono coperti dai termini di Creative Commons.

Note legali   |   Informativa sulla privacy online