Configurare i provider di firma cloud

Panoramica

Quando il tuo account o gruppo è configurato per accettare firme cloud (una firma digitale in cui il certificato digitale del firmatario è archiviato in modo sicuro nel cloud), gli amministratori di account o gruppi Adobe Acrobat Sign possono preselezionare i provider di firma cloud al fine di semplificare il processo di firma. Per le firme cloud, è possibile preselezionare provider di identità (IdP) e di servizi fiduciari (TSP) con integrazioni per Acrobat Sign basate sullo standard Cloud Signature Consortium.

La preselezione di uno o più provider di firma cloud consente agli amministratori di:

  • Definire impostazioni e provider di soluzioni di identità differenti per i firmatari interni ed esterni
  • Mostrare una soluzione di identità preferita preselezionata
  • Consentire ai firmatari di saltare la schermata di selezione della soluzione di identità (se è stato preselezionato un solo provider)

Eventuali limiti alle soluzioni di identità che possono essere utilizzate per firmare un accordo vengono bloccati nell’accordo al momento dell’invio.

Configurazione

Le impostazioni per preselezionare i provider di firma cloud sono abilitate a livello di account da un amministratore dell’account Acrobat Sign. Se le impostazioni a livello di gruppo sono consentite, queste prevalgono sui valori impostati a livello di account. 

Una volta salvate le impostazioni nell’interfaccia di amministrazione di Acrobat Sign, tutti i provider abilitati (come indicato dalla casella di controllo sottostante) saranno disponibili per il firmatario al momento della firma. I mittenti non devono fare nulla per rendere effettiva l’impostazione; inoltre, se si cambiano le impostazioni del provider di firma cloud, questo non avrà alcun effetto sugli accordi già in corso.

Le impostazioni del provider di firme cloud sono disponibili da: Account > Impostazioni account > Firme digitali

Passare al menu Firme digitali

Al momento della firma, al firmatario viene presentato un elenco a discesa di soluzioni per l’identità da selezionare per autenticare la propria identità e completare il processo di firma.

Selezione dei destinatari

Se il firmatario non è stato verificato in precedenza o se dispone già di un’identità digitale presso uno dei provider di soluzioni per l'identità ammessi, in questa schermata è disponibile un collegamento configurabile.

Il collegamento predefinito è configurato per una pagina su Adobe.com.

Configurare per tipo firmatario

Gli amministratori di Acrobat Sign possono configurare provider di firma cloud differenti per i firmatari interni ed esterni.

La sezione evidenziata in giallo di seguito definisce le impostazioni predefinite del provider di firma cloud per tutti i firmatari. Gli amministratori possono abilitare un diverso set di controlli per i destinatari esterni selezionando l’opzione Usa altre impostazioni di firma digitale per i firmatari esterni (evidenziata in verde acqua di seguito).

Provider autorizzati per la firma cloud

Configurare il provider di firme cloud preferito

Quando un firmatario appone la firma, l’opzione per il provider di firma cloud preferito si presenta già preselezionata. Se sono abilitati più provider di firma cloud, il firmatario può selezionare un altro provider approvato.

Provider di firma cloud preferito

Provider di identità con restrizioni

Alcuni provider di identità (IdP) limitano l’accesso al proprio servizio commerciale ai clienti pre-autorizzati. Il servizio diventa quindi disponibile solo dopo che il provider ne avrà autorizzato l’uso per l’account in questione. Per attivare un IdP con restrizioni, è necessario che l’account che ha effettuato la sottoscrizione fornisca il proprio “ID account” (come mostrato di seguito, evidenziato in giallo) all’IdP per configurare il servizio di firma cloud.

ID con accesso limitato

Fino all’autorizzazione da parte dell’IdP con restrizioni, i firmatari che tentano di utilizzare un provider di firma cloud con restrizioni ricevono in genere un messaggio di errore del provider. Esempi di IdP con restrizioni includono BankID Sweden e NEM ID. Anche i provider di firma cloud aziendali personalizzati sono limitati agli account autorizzati.

Nota:

L’ID account è una proprietà a livello di account. Tutti i gruppi di un account condividono lo stesso ID account e, una volta che l’IdP con restrizioni è stato autorizzato per un account, esso diventa autorizzato per tutti i gruppi di tale account.

Logo Adobe

Accedi al tuo account