Quando eseguite l’estrazione, Photoshop cancella lo sfondo fino alla trasparenza. I pixel del bordo dell’oggetto perdono le componenti cromatiche derivanti dallo sfondo e si possono così fondere con un nuovo sfondo senza produrre un alone di colore.

Usare il comando Migliora bordo più efficace e flessibile

Per risultati migliori ed elaborazione non distruttiva, usate il comando Seleziona > Migliora bordo. Per istruzioni e collegamenti verso eseercitazioni, consultate Rifinire i bordi delle selezioni.

Il comando Migliora bordo è potente e particolarmente utile nel caso di contenuti con bordi complessi, come ad esempio una chioma di capelli fini. A differenza del precedente plug-in Estrai che cancella permanentemente i dati dei pixel, Migliora bordo crea maschere di selezione che possono essere successivamente regolate.

Adobe consiglia

Adobe consiglia
<a href="http://tv.adobe.com/watch/the-russell-brown-show/masking-basics-in-photoshop-cs5/">Extracting objects in Photoshop CS5</a>
Russell Brown

Usare il precedente plug-in facoltativo Estrai (solo Windows)

Nota:

il plug-in Estrai non è disponibile per Mac OS perché non è compatibile le più recenti versioni del sistema operativo e si possono ottenere estrazioni migliori con il comando Migliora bordo.

Plug-in Estrai di Photoshop
Area selezionata evidenziata e riempita e oggetto estratto

  1. Poiché Migliora bordo offre funzionalità migliori, il plug-in Estrai non viene più installato con Photoshop. Potete tuttavia scaricare il plug-in facoltativo per Windows da qui.
  2. Nella palette Livelli, selezionate il livello contenente lo stile di livello da convertire. Se selezionate un livello di sfondo, dopo l’estrazione questo diventa un livello normale. Se il livello contiene una selezione, l’estrazione cancella lo sfondo solo nell’area selezionata.

    Nota:

    Per evitare la perdita delle informazioni originali sull’immagine, duplicate il livello o eseguite un’istantanea dell’immagine originale.

  3. Scegliete Filtro > Estrai e selezionate le opzioni per lo strumento:

    Dimensione pennello

    Immettete un valore o trascinate il cursore per specificare lo spessore dello strumento evidenziatore bordo . Potete anche usare l’opzione Dim. pennello per specificare lo spessore degli strumenti gomma, ripulisci e ritocca contorno.

    Evidenz.

    Scegliete uno dei colori predefiniti per l’evidenziazione che compare attorno agli oggetti quando usate lo strumento evidenziatore bordo; oppure scegliete Altro per assegnare all’evidenziazione un colore personale.

    Riempimento

    Scegliete uno dei colori predefiniti oppure scegliete Altro per specificare un colore personale per l’area coperta con lo strumento riempimento.

    Evidenziazione migliore

    Selezionate questa opzione per evidenziare un bordo ben definito. L’opzione consente di tenere l’evidenziazione sul bordo e applica un’evidenziazione dello stesso spessore del bordo, indipendentemente dalle dimensioni impostate per il pennello.

    Nota:

    se usate Evidenziazione migliore per il bordo di un oggetto che si trova accanto a un altro bordo che potrebbe causare interferenze, usate un pennello di dimensioni minori. Se il bordo dell’oggetto ha un colore uniforme da un lato e bordi ad alto contrasto dall’altro, tenete il bordo dell’oggetto nell’area del pennello ma centrate il pennello sul colore uniforme.

    Specificate le opzioni di estrazione:

    Immagine con texture

    Selezionate questa opzione se lo sfondo e il primo piano dell’immagine sono caratterizzati dalla presenza di texture.

    Arrotonda

    Immettete un valore o trascinate il cursore per aumentare o diminuire l’arrotondamento del contorno. Per evitare di sfocare i dettagli, iniziate con un valore basso o pari zero. Se nel risultato dell’estrazione vi sono imperfezioni nette, aumentate il valore di arrotondamento in modo da eliminarle nella successiva estrazione.

    Canale

    Scegliete il canale alfa dal menu Canale per basare l’evidenziazione su una selezione salvata nel canale alfa. Il canale alfa deve essere basato su una selezione del contorno. Se modificate un’evidenziazione basata su un canale, nel menu il canale assume il nome Personale. L’opzione Canale è disponibile solo se l’immagine ha un canale alfa.

    Forza primo piano

    Selezionate questa opzione se l’oggetto è particolarmente intricato o se la parte interna non è definita chiaramente.

  4. Selezionate lo strumento evidenziatore bordo  e disegnate il bordo dell’oggetto da estrarre. Trascinate in modo da sovrapporre leggermente l’evidenziazione sia all’oggetto in primo piano che allo sfondo. Per evidenziare i contorni frastagliati o intricati, in cui il primo piano si fonde con lo sfondo, come capelli o le fronde degli alberi, usate un pennello grande.

    Nota:

    Usate lo strumento zoom o lo strumento mano per regolare la visualizzazione nel modo desiderato.

    Per cancellare l’evidenziazione, selezionate lo strumento gomma  e trascinatelo sull’evidenziazione. Per cancellare l’intera evidenziazione, premete Alt+Backspace (Windows) o Opzione+Ritorno unitario (Mac OS).

    Se la parte interna dell’oggetto è ben definita, assicuratevi che l’evidenziazione formi un’area completamente chiusa. Non è necessario evidenziare le aree in cui l’oggetto tocca i contorni dell’immagine. Se la parte interna dell’oggetto non è ben definita, evidenziate l’intero oggetto.

    Nota:

    non potete evidenziare l’intero oggetto se avete selezionato Immagine con texture o Forza primo piano.

  5. Definite l’area dello sfondo effettuando una delle seguenti operazioni:
    • Se la parte interna dell’oggetto è ben definita, selezionate lo strumento riempimento . Fate clic all’interno dell’oggetto per riempirlo. Tenete presente che se fate clic di nuovo con lo strumento riempimento su un’area già con riempimento, quest’ultimo viene rimosso.

    • Se avete selezionato Forza primo piano, con lo strumento contagocce  fate clic nell’oggetto per campionare il colore di primo piano; oppure fate clic sulla casella Colore e selezionate il colore di primo piano nel Selettore colore di Adobe. Questa tecnica fornisce buoni risultati con oggetti che contengono toni di un solo colore.

  6. (Facoltativo) Fate clic su Anteprima per visualizzare in anteprima l’oggetto estratto. Ingrandite l’elemento come desiderato.

    Mostra

    Scegliete un’opzione di questo menu per passare dalla visualizzazione dell’originale a quella dell’immagine estratta.

    Visualizza

    Scegliete un’opzione di questo menu per visualizzare in anteprima l’oggetto estratto su uno sfondo opaco colorato o in scala di grigio. Per visualizzare uno sfondo trasparente, scegliete Nessuno.

  7. (Facoltativo) Migliorate l’estrazione effettuando una delle seguenti operazioni:
    • Scegliete altre opzioni per Evidenz. e Riempimento e trascinate nuovamente con lo strumento evidenziatore bordo. Definite l’area di primo piano un’altra volta, quindi visualizzate in anteprima l’oggetto estratto.

    • Specificate nuove impostazioni per Estrazione (Arrotonda, Forza primo piano e Colore), quindi visualizzate in anteprima l’oggetto estratto.

    Quando siete soddisfatti del risultato dell’estrazione, potete apportare i ritocchi finali.

  8. Rifinite il risultato dell’estrazione effettuando una delle seguenti operazioni:
    • Per cancellare residui di sfondo dall’area estratta, usate lo strumento ripulisci . Lo strumento sottrae opacità e ha un effetto cumulativo. Potete anche usare lo strumento ripulisci per riempire spazi vuoti nell’oggetto estratto. Per aggiungere nuovamente opacità, tenete premuto Alt (Windows) o Opzione (Mac OS) mentre trascinate.

    • Per modificare il bordo dell’oggetto estratto, usate lo strumento ritocca contorno . Questo strumento aumenta il contrasto dei bordi e ha un effetto cumulativo. Se il bordo non è definito, lo strumento ritocca contorno aggiunge opacità all’oggetto o sottrae opacità dallo sfondo.

    Nota:

    Se necessario, usate gli strumenti gomma per sfondo e pennello storia della finestra degli strumenti per ritoccare l’immagine dopo averla estratta.

  9. Fate clic su OK per applicare l’estrazione finale. Tutti i pixel del livello che si trovano all’esterno dell’oggetto estratto vengono cancellati fino alla trasparenza.

Nota:

Dopo un’estrazione, potete aggiungere nuovamente opacità allo sfondo e creare altri effetti scegliendo Modifica > Dissolvi estrazione.

Questo prodotto è concesso in licenza in base alla licenza di Attribuzione-Non commerciale-Condividi allo stesso modo 3.0 Unported di Creative Commons.  I post su Twitter™ e Facebook non sono coperti dai termini di Creative Commons.

Note legali   |   Informativa sulla privacy online