Il comando Dimensione immagine di Photoshop ora include un metodo per mantenere i dettagli e rendere più nitide le immagini ingrandite.

Opzione Ridimensiona immagine di Photoshop
Immagine originale non ritagliata (a sinistra); Immagine nitida ridimensionata (a destra)

Inoltre, la finestra di dialogo Dimensione immagine di Photoshop è stata aggiornata per maggiore praticità.

  • Una finestra visualizza l’immagine di anteprima in base ai parametri di ridimensionamento.
  • Se si ridimensiona la finestra di dialogo, viene ridimensionata anche la finestra di anteprima.
  • L’opzione Scala stili viene attivata e disattivata dal menu con l’icona ingranaggio, in alto a destra nella finestra di dialogo.
  • Dal menu a comparsa Dimensioni, scegliete diverse unità di misura per visualizzare le dimensioni dell’output finale.
  • Fate clic sull’icona di collegamento per attivare o disattivare l’opzione Mantieni proporzioni.

Video | Ridimensionamento delle immagini in Photoshop

Video | Ridimensionamento delle immagini in Photoshop
Pete Collins descrive i miglioramenti apportati in Photoshop per il ridimensionamento delle immagini.
Pete Collins

Ridimensionare le immagini

Opzione Ridimensiona immagine di Photoshop
Ridimensionamento delle immagini

  1. Scegliete Immagine > Dimensione immagine.

  2. Per modificare l’anteprima dell’immagine, effettuate una delle seguenti operazioni:

    • Per modificare le dimensioni della finestra di anteprima, trascinate un angolo della finestra di dialogo Dimensione immagine e ridimensionatela.
    • Per visualizzare una diversa area dell’immagine, trascinate nell’anteprima.
    • Per aumentare il livello di ingrandimento dell’anteprima, tenete premuto Ctrl (Windows) o Comando (Mac OS) e fate clic sull’immagine di anteprima. Per ridurre l’ingrandimento, tenete invece premuto Alt (Windows) o Opzione (Mac OS) mentre fate clic. Dopo che avete fatto clic, la percentuale di ingrandimento viene visualizzata brevemente vicino al bordo inferiore dell’immagine di anteprima.
  3. Per modificare l’unità di misura per le dimensioni in pixel, fate clic sul triangolino accanto a Dimensioni e scegliete un’opzione dal menu.

  4. Per mantenere il rapporto originale tra larghezza e altezza, assicuratevi che l’opzione Mantieni proporzioni sia attivata. Per ridimensionare la larghezza e l’altezza in modo indipendente, fate clic sull’icona Mantieni proporzioni per scollegare i due valori.

    Nota:

    potete modificare l’unità di misura per la larghezza e l’altezza scegliendo dai menu a destra delle caselle di testo Larghezza e Altezza.

  5. Effettuate una delle seguenti operazioni:

    • Per modificare le dimensioni o la risoluzione dell’immagine e fare sì che il numero totale di pixel venga regolato in proporzione, accertatevi che sia selezionato Ricampiona e, se necessario, scegliete un metodo di interpolazione dal menu di Ricampiona.
    • Per cambiare le dimensioni e la risoluzione dell’immagine senza modificare il numero totale di pixel nell’immagine, deselezionate Ricampiona.
  6. (Facoltativo) Dal menu Adatta a:

    • Scegliete un predefinito per ridimensionare l’immagine. 
    • Scegliete Risoluzione automatica per ridimensionare l’immagine per uno specifico output di stampa. Nella finestra di dialogo Risoluzione automatica, specificate il valore Retino e selezionate una Qualità. Potete modificare l’unità di misura scegliendo un’opzione dal menu a destra della casella di testo Retino.
  7. Inserite i valori desiderati di Larghezza e Altezza. Per immettere i valori con una diversa unità di misura, scegliete l’unità desiderata dai menu delle caselle Larghezza e Altezza.

    Le nuove dimensioni del file sono riportate nella parte superiore della finestra di dialogo Dimensione immagine; le dimensioni precedenti sono tra parentesi.

  8. Per modificare la Risoluzione, digitate un nuovo valore. (Facoltativo) Potete anche scegliere una diversa unità di misura.

  9. Se l’immagine contiene dei livelli a cui sono stati applicati degli stili, selezionate Scala stili dal menu dell’icona ingranaggio per ridimensionare gli effetti nell’immagine ridimensionata. Questa opzione è disponibile solo se avete selezionato Mantieni proporzioni.

  10. Dopo avere impostato le opzioni, fate clic su OK.

Nota:

Per ripristinare i valori inizialmente visualizzati nella finestra di dialogo Dimensione immagine, scegliete Dimensione originale dal menu Adatta a oppure tenete premuto Alt (Windows) o Opzione (Mac OS) e fate clic su Ripristina.

Opzioni di ricampionamento | Photoshop

Automatica

Il metodo di ricampionamento applicato dipende dal tipo di documento e di ridimensionamento (ingrandimento o riduzione).

Mantieni dettagli (ingrandimento)

Con questo metodo, diventa disponibile un cursore di riduzione disturbo per attenuare il disturbo durante l’ingrandimento dell’immagine.

Bicubica più morbida (ingrandimento)

Metodo adeguato per ingrandire le immagini in base all’interpolazione bicubica, ma concepito per generare risultati più morbidi.

Bicubica più nitida (riduzione)

Metodo adeguato per ridurre le dimensioni di un’immagine in base all’interpolazione bicubica con maggiore nitidezza. Questo metodo mantiene i particolari in un’immagine ricampionata. Se Bicubica più nitida esagera la nitidezza di alcune aree dell’immagine, provate con Bicubica.

Bicubica (sfumature omogenee)

Metodo più lento, ma più preciso, basato sull’analisi dei valori dei pixel circostanti. Grazie a calcoli più complessi, questa opzione genera migliori gradazioni di tonalità rispetto a Vicina più prossima e Bilineare.

Vicina più prossima (contorni ben definiti)

Questo metodo è rapido ma meno preciso e riproduce i pixel dell’immagine. Mantiene i bordi ben definiti e produce file di dimensioni inferiori per illustrazioni contenenti bordi senza anti-alias. Può però causare un effetto scalettato, che diventa evidente quando distorcete o ridimensionate un’immagine o eseguite più manipolazioni su una selezione.

Bilineare

Metodo che aggiunge i pixel in base ai valori di colore medi dei pixel circostanti. Genera risultati di qualità media.

Questo prodotto è concesso in licenza in base alla licenza di Attribuzione-Non commerciale-Condividi allo stesso modo 3.0 Unported di Creative Commons.  I post su Twitter™ e Facebook non sono coperti dai termini di Creative Commons.

Note legali   |   Informativa sulla privacy online