Photoshop Mix per iPad e iPhone per Photoshop
download

Con Photoshop Mix, potete modificare le foto in modo non distruttivo, selezionare, tagliare e combinare insieme le immagini e fare molto altro direttamente con l’iPhone o l’iPad.

Ulteriori informazioni e download di Photoshop Mix.


Applicare un riempimento sfumatura

Lo strumento sfumatura crea una fusione graduale tra più colori. Potete scegliere riempimenti con sfumature predefinite o crearne di nuovi.

Nota:

Non è possibile usare lo strumento sfumatura con immagini bitmap o in scala di colore.

  1. Per riempire solo una parte dell’immagine, selezionate l’area desiderata. Altrimenti, il riempimento sfumato viene applicato all’intero livello attivo.
  2. Selezionate lo strumento sfumatura . Se non è visibile, tenete premuto il mouse sullo strumento secchiello.
  3. Nella barra delle opzioni, scegliete un riempimento dal campione sfumatura più largo:
    • Fate clic sul triangolo accanto al campione per selezionare un riempimento sfumatura predefinito.

    • Fate clic nel campione per visualizzare l’Editore sfumatura. Selezionate un riempimento sfumatura predefinito o createne uno nuovo, Consultate Creare una sfumatura omogenea.

    Nota:

    Il predefinito Densità neutra offre un filtro fotografico utile per tramonti e altre scene con elevato contrasto.

  4. Selezionate un’opzione per definire in che modo il punto iniziale (dove si preme il mouse) e il punto finale (dove si rilascia il mouse) determinano l’aspetto della sfumatura.

    Sfumatura lineare

    Applica la sfumatura dal punto iniziale a quello finale, in linea retta.

    Sfumatura lineare in Photoshop

    Sfumatura radiale

    Applica la sfumatura dal punto iniziale a quello finale, con progressione circolare.

    Sfumatura radiale in Photoshop

    Sfumatura angolare

    Applica la sfumatura con progressione antioraria attorno al punto iniziale.

    Sfumatura angolare in Photoshop

    Sfumatura riflessa

    Riflette la stessa sfumatura lineare su entrambi i lati del punto iniziale.

    Sfumatura riflessa in Photoshop

    Sfumatura a rombi

    Sfuma dal centro agli angoli esterni di un motivo a rombo.

    Sfumatura a rombi in Photoshop
  5. Effettuate le seguenti operazioni nella barra delle opzioni:

    • Specificate il metodo di fusione e l’opacità. Consultate Metodi di fusione.

    • Per invertire l’ordine dei colori nel riempimento sfumato, selezionate Inverti.

    • Per creare una fusione più graduale e più omogenea, selezionate Dithering.

    • Per usare una maschera di trasparenza per il riempimento sfumatura, selezionate Trasparenza. Consultate Specificare la trasparenza della sfumatura.

  6. Posizionate il puntatore nell’immagine in cui desiderate impostare il punto di inizio della sfumatura e trascinate per definire il punto finale. Per vincolare l’angolo della linea a un multiplo di 45°, tenete premuto il tasto Maiusc mentre trascinate.

Gestire le sfumature predefinite

Le sfumature predefinite consentono di applicare rapidamente le sfumature più usate. Potete gestire i predefiniti nel selettore sfumatura, in Gestione predefiniti o in Editore sfumatura.

Salvare un set di sfumature predefinite come libreria

  1. Fate clic su Salva nella finestra di dialogo Editore sfumatura o scegliete Salva sfumature dal menu del selettore sfumatura nella barra delle opzioni.
  2. Scegliete una posizione per la libreria di sfumature, immettete un nome per il file e fate clic su Salva.

    Potete salvare la libreria ovunque. Tuttavia, se la salvate nella cartella Predefiniti/Sfumature, nella posizione prevista per i predefiniti, al riavvio di Photoshop il nome della libreria apparirà in fondo al menu del pannello.

Caricare una libreria di sfumature predefinite

  1. Nella finestra di dialogo Editore sfumatura, effettuate una delle seguenti operazioni:
    • Fate clic su Carica per aggiungere una libreria all’elenco corrente. Selezionate il file della libreria da usare e fate clic su Carica.

    • Scegliete Sostituisci sfumature dal menu del pannello per sostituire l’elenco corrente con una libreria diversa. Selezionate il file della libreria da usare e fate clic su Carica.

    • Scegliete un file libreria dal fondo del menu del pannello. Fate clic su OK per sostituire l’elenco corrente o su Aggiungi per aggiungere la libreria.

    Nota:

    Potete anche selezionare Carica sfumature, Sostituisci sfumature o scegliere una libreria di sfumature dal menu del selettore sfumatura nella barra delle opzioni.

Tornare alla libreria di sfumature predefinite

  1. Scegliete Ripristina sfumature dal menu del pannello. Potete sostituire l’elenco corrente o aggiungere la libreria predefinita all’elenco corrente.

Modificare la modalità di visualizzazione delle sfumature predefinite

  1. Scegliete un’opzione di visualizzazione dal menu del pannello:

    Solo testo

    Visualizza le sfumature come elenco di testo.

    Miniatura piccola o Miniatura grande

    Visualizza le sfumature come miniature.

    Elenco breve o Elenco lungo

    Visualizza le sfumature come elenco di miniature.

Rinominare una sfumatura predefinita

  • Se il pannello è impostato per visualizzare le sfumature come miniature, fate doppio clic su una sfumatura, specificate un nuovo nome, quindi fate clic su OK.
  • Se il pannello è impostato per visualizzare le sfumature in un elenco o come testo, fate doppio clic su una sfumatura, immettete un nuovo nome e premete Invio (Windows e Mac OS).

Panoramica di Editore sfumatura

Per visualizzare la finestra di dialogo Editore sfumatura, fate clic sul campione di sfumatura corrente nella barra delle opzioni. Quando spostate il puntatore del mouse sul campione sfumatura, viene visualizzata una descrizione di tipo “Fate clic per modificare la sfumatura”.

La finestra di dialogo Editore sfumatura consente di definire una nuova sfumatura modificandone una esistente. Inoltre, potete aggiungere colori intermedi a una sfumatura per creare una fusione tra più di due colori.

Finestra di dialogo Editore sfumatura di Photoshop
Finestra di dialogo Editore sfumatura

A. Menu del pannello B. Interruzione di opacità C. Interruzioni di colore D. Regolate i valori o eliminate l’opacità o l’interruzione di colore selezionata. E. Punto intermedio 

Creare una sfumatura omogenea

  1. Selezionate lo strumento sfumatura .
  2. Fate clic nel campione nella barra delle opzioni per visualizzare la finestra di dialogo Editore sfumatura.
  3. Per basare la nuova sfumatura su una esistente, selezionate una sfumatura nella sezione Predefiniti della finestra di dialogo.
  4. Scegliete Omogeneo dal menu a comparsa Tipo sfumatura.
  5. Per definire il colore iniziale della sfumatura, fate clic sull’interruzione di colore sinistra  sotto la barra della sfumatura. Il triangolo dell’interruzione di colore diventa nero  e indica che si sta modificando il colore iniziale.
  6. Per scegliere un colore, effettuate una delle seguenti operazioni:
    • Fate doppio clic sull’interruzione di colore o fate clic sul campione di colore nella sezione Interruzioni colore della finestra di dialogo. Scegliete un colore e fate clic su OK.

    • Scegliete un’opzione dal menu a comparsa Colore nella sezione Interruzioni colore della finestra di dialogo.

    • Posizionate il puntatore sulla barra della sfumatura (il puntatore diventa un contagocce) e fate clic per campionare un colore.

  7. Per definire il colore finale, fate clic sull’interruzione di colore sinistra, sotto la barra della sfumatura. Scegliete un colore.
  8. Per regolare la posizione del punto iniziale o finale, effettuate una delle seguenti operazioni:
    • Trascinate l’interruzione di colore corrispondente a sinistra o a destra fino alla posizione desiderata.

    • Fate clic sull’interruzione di colore corrispondente e immettete un valore per Posizione nella sezione Interruzioni colore della finestra di dialogo. 0% posiziona il punto all’estremità sinistra della barra della sfumatura; 100% lo posiziona all’estremità destra.

  9. Per regolare la posizione del punto medio (in cui la sfumatura mostra una miscela uniforme dei colori iniziale e finale), trascinate il rombo  sotto la barra della sfumatura verso sinistra o verso destra, oppure fate clic sul rombo e inserite un valore per Posizione.
  10. Per aggiungere colori intermedi alla sfumatura, fate clic sotto la barra della sfumatura per definire un’altra interruzione di colore. Specificate il colore e regolate la posizione e il punto medio per il punto intermedio, come descritto per i punti iniziale e finale.
  11. Per eliminare l’interruzione di colore che state modificando, fate clic su Elimina o trascinate verso il basso l’interruzione fino a quando non sparisce.
  12. Per controllare la gradualità delle transizioni fra le bande di colore della sfumatura, specificate un valore nella casella di testo Omogeneità o trascinate il cursore a comparsa Omogeneità.
  13. Se lo desiderate, impostate i valori di trasparenza della sfumatura.
  14. Immettete un nome per la nuova sfumatura.
  15. Per salvare la sfumatura come predefinita, fate clic su Nuovo dopo aver creato la sfumatura.

    Nota:

    I nuovi predefiniti vengono salvati in un file di preferenze. Se questo file è stato eliminato o è danneggiato o se avete ripristinato le sfumature della libreria predefinita, i nuovi predefiniti andranno perduti. Per salvare definitivamente i nuovi elementi predefiniti, aggiungeteli a una libreria.

Specificare la trasparenza della sfumatura

Ogni riempimento sfumato contiene una maschera di trasparenza che controlla l’opacità del riempimento nei vari punti della sfumatura. Ad esempio, potete dare al colore iniziale un’opacità del 100% e produrre una fusione graduale del riempimento con un colore finale opaco al 50%. Il pattern a scacchiera nell’anteprima della sfumatura indica la quantità di trasparenza.

  1. Create una sfumatura.
  2. Per regolare l’opacità iniziale, fate clic sull’interruzione di opacità sinistra sopra la barra della sfumatura. Il triangolo dell’interruzione diventa nero e indica che state modificando la trasparenza iniziale.
  3. Nella sezione Interruzioni colore della finestra di dialogo, immettete un valore nella casella di testo Opacità o trascinate il relativo cursore a comparsa.
  4. Per regolare l’opacità del punto finale, fate clic sull’interruzione di opacità destra, sopra la barra della sfumatura. Quindi impostate l’opacità nella sezione Interruzioni colore.
  5. Per regolare la posizione iniziale e finale dell’opacità, effettuate una delle seguenti operazioni:
    • Trascinate l’interruzione di opacità corrispondente verso sinistra o verso destra.

    • Selezionate l’interruzione di opacità corrispondente e inserite un valore per Posizione.

  6. Per regolare la posizione del punto medio dell’opacità (il punto mediano tra le opacità iniziale e finale), effettuate una delle seguenti operazioni:
    • Trascinate il rombo sopra la barra della sfumatura verso sinistra o verso destra.

    • Selezionate il rombo e inserite un valore per Posizione.

  7. Per eliminare l’interruzione di opacità che state modificando, fate clic su Elimina.
  8. Per aggiungere un’opacità intermedia alla maschera, fate clic sopra la barra della sfumatura per definire una nuova interruzione di opacità. Potete quindi regolare e spostare questa interruzione di opacità come descritto per l’opacità iniziale e finale. Per eliminare un’opacità intermedia, trascinate la sua interruzione di trasparenza verso l’alto e fuori dalla barra della sfumatura.
  9. Per creare una sfumatura predefinita, immettete un nome nella casella di testo Nome e fate clic su Nuovo. In questo modo si crea una nuova sfumatura predefinita con l’impostazione di trasparenza specificata.

Creare una sfumatura con disturbo

Una sfumatura con disturbo è una sfumatura che contiene colori distribuiti in modo casuale all’interno di una gamma di colori specificata.

Sfumatura con diversi valori di disturbo in Photoshop
Sfumatura con diversi valori di disturbo

A. Disturbo del 10% B. Disturbo del 50% C. Disturbo del 90% 
  1. Selezionate lo strumento sfumatura .
  2. Fate clic sul campione di sfumatura nella barra delle opzioni per visualizzare la finestra di dialogo Editore sfumatura.
  3. Per basare la nuova sfumatura su una esistente, selezionate una sfumatura nella sezione Predefiniti della finestra di dialogo.
  4. Scegliete Disturbo dal menu a comparsa Tipo sfumatura e impostate le seguenti opzioni:

    Disturbo

    Consente di controlla la gradualità delle transizioni fra le bande di colore della sfumatura.

    Modello colore

    Consente di cambiare i componenti colore da regolare. Per ogni componente, trascinate i cursori per definire l’intervallo di valori accettabili. Ad esempio, se avete scelto il modello HSB, potete limitare la sfumatura a tonalità blu-verde, alta saturazione e luminosità media.

    Limita colori

    Selezionate questa opzione per evitare che vengano generati colori ipersaturi.

    Aggiungi trasparenza

    Consente di aggiungere della trasparenza a colori casuali.

    Parametri casuali

    Consente di creare una sfumatura in base alle impostazioni precedenti. Fate clic sul pulsante fino a ottenere un’impostazione che vi soddisfi.

  5. Per creare una sfumatura predefinita con le impostazioni specificate, immettete un nome nella casella di testo Nome e fate clic su Nuovo.

Questo prodotto è concesso in licenza in base alla licenza di Attribuzione-Non commerciale-Condividi allo stesso modo 3.0 Unported di Creative Commons.  I post su Twitter™ e Facebook non sono coperti dai termini di Creative Commons.

Note legali   |   Informativa sulla privacy online