Gli stili e gli effetti di livello

Photoshop offre diversi effetti, quali ombre, bagliori e smussi, con cui potete modificare rapidamente l’aspetto del contenuto di un livello. Gli effetti di livello sono collegati al contenuto del livello. Quando spostate o modificate il contenuto di un livello, gli effetti vengono applicati al contenuto modificato. Ad esempio, se applicate un effetto ombra esterna a un livello di testo e aggiungete del nuovo testo, l’ombra viene aggiunta automaticamente anche al nuovo testo.

Uno stile di livello è un insieme di uno o più effetti applicati a un livello o a un gruppo di livelli. Potete applicare gli stili predefiniti forniti con Photoshop o crearne di personali usando la finestra di dialogo Stile livello. L’icona degli effetti di livello  appare a destra del nome del livello, nel pannello Livelli. Potete espandere lo stile nel pannello Livelli per visualizzare o modificare tutti gli effetti che lo compongono.

Potete applicare più effetti in un singolo stile di livello. Inoltre, uno stile può essere composto da più istanze di alcuni effetti.

Pannello Livelli con livelli a cui sono stati applicati più effetti

A. Icona degli effetti di livello B. Clic per espandere e mostrare gli effetti di livello C. Effetti di livello 

Quando salvate uno stile personale, questo diventa uno stile predefinito. Gli stili predefiniti appaiono nel pannello Stili e per applicarli è sufficiente un clic del mouse su un livello o su un gruppo.

Applicare gli stili predefiniti

Potete applicare gli stili predefiniti dal pannello Stili. Gli stili di livello forniti con Photoshop sono raggruppati in librerie in base alla funzione. Ad esempio, una libreria contiene gli stili per creare i pulsanti Web, mentre un’altra contiene quelli per il testo. Per accedere a questi stili è necessario caricare l’apposita libreria. Per informazioni su come caricare e salvare gli stili, consultate Creare e gestire stili predefiniti.

Nota:

non potete applicare gli stili di livello a uno sfondo, a un livello bloccato o a un gruppo.

Visualizzare il pannello Stili

  • Scegliete Finestra > Stili.

Applicare uno stile predefinito a un livello

Solitamente lo stile predefinito applicato sostituisce quello corrente. Potete tuttavia aggiungere gli attributi di un secondo stile a quelli dello stile corrente.

  • Effettuate una delle seguenti operazioni:
    • Fate clic su uno stile nel pannello Stili per applicarlo ai livelli attualmente selezionati.

    • Trascinate uno stile dal pannello Stili su un livello nel pannello Livelli.

    • Trascinate uno stile dal pannello Stili sulla finestra del documento e rilasciate il pulsante del mouse quando il puntatore si trova sopra il contenuto del livello a cui desiderate applicare lo stile.

      Nota: per aggiungere lo stile (anziché sostituirlo) a effetti esistenti nel livello di destinazione, tenete premuto Maiusc mentre fate clic o trascinate.

    • Scegliete Livello > Stile livello > Opzioni di fusione e fate clic sulla parola Stili nella finestra di dialogo Stile livello (prima voce dell’elenco a sinistra nella finestra). Fate clic sullo stile da applicare, quindi su OK.

    • Con uno strumento forma o penna in modalità livelli di forma, selezionate uno stile dal pannello a comparsa nella barra delle opzioni prima di disegnare la forma.

    Nota:

    gli effetti seguiti dall’icona + possono essere applicati più volte in uno stile di livello.

Applicare uno stile di un altro livello

  • Nel pannello Livelli, tenete premuto Alt (Windows) oppure Opzione (Mac OS) e trascinate lo stile dall’elenco degli effetti del livello per copiarlo su un altro livello.
  • Nel pannello Livelli, trascinate lo stile dall’elenco degli effetti di un livello a un altro.

Modificare la visualizzazione degli stili predefiniti

  1. Fate clic sul triangolo nel pannello Stili, nella finestra di dialogo Stile livello o nel pannello a comparsa Stile livello nella barra delle opzioni.
  2. Scegliete un’opzione di visualizzazione dal menu del pannello:
    • Solo testo , per visualizzare gli stili di livello sotto forma di elenco.

    • Miniatura piccola o Miniatura grande, per visualizzare gli stili di livello come miniature.

    • Elenco breve o Elenco lungo, per visualizzare gli stili di livello come un elenco, con nome e miniatura di ogni stile di livello.

Panoramica della finestra di dialogo Stile livello

Potete modificare gli stili applicati a un livello e crearne dei nuovi usando la finestra di dialogo Stile livello.

Finestra di dialogo Stile livello. Fate clic su una casella di controllo per applicare le impostazioni correnti senza visualizzare le opzioni dell’effetto. Fate clic sul nome dell’effetto per visualizzarne le opzioni.

Potete creare stili personali usando uno o più dei seguenti effetti:

Ombra esterna

Aggiunge un’ombra al di fuori dei bordi del contenuto del livello.

Ombra interna

Aggiunge un’ombra entro i bordi del contenuto del livello, conferendo al livello un aspetto rientrato.

Bagliore esterno e Bagliore interno

Aggiungono bagliori che si diffondono dai bordi verso l’esterno o l’interno del contenuto del livello.

Smusso ed effetto rilievo

Aggiunge diverse combinazioni di luci e ombre a un livello.

Finitura lucida

Applica un’ombreggiatura interna che conferisce un aspetto lucido.

Sovrapposizione colore, sfumatura e pattern

Riempie il contenuto del livello con un colore, una sfumatura o un pattern.

Stroke (Traccia)

Traccia il contorno di un oggetto nel livello corrente usando un colore, una sfumatura o un pattern. Questo effetto è particolarmente utile nelle forme a bordi ben delineati, come il testo.

Applicare o modificare uno stile di livello personale

Nota:

non potete applicare gli stili di livello a un livello di sfondo, a un livello bloccato o a un gruppo. Per applicare uno stile di livello a un livello di sfondo, convertite lo sfondo in un livello normale.

  1. Selezionate un solo livello nel pannello Livelli.
  2. Effettuate una delle seguenti operazioni:
    • Fate doppio clic sul livello (non sul nome o sulla miniatura).

    • Fate clic sull’icona Aggiungi uno stile di livello  in fondo al pannello Livelli e scegliete un effetto dall’elenco.

    • Scegliete un effetto di livello da Livello > Stile livello.

    • Per modificare uno stile esistente, fate doppio clic su un effetto visualizzato sotto il nome del livello nel pannello Livelli. Per visualizzare gli effetti contenuti in un stile, fate clic sul triangolo accanto all’icona Aggiungi uno stile di livello .

  3. Impostate le opzioni per l’effetto nella finestra Stile livello. Consultate Opzioni degli stili di livello.
  4. Se necessario, aggiungete altri effetti allo stile. Nella finestra di dialogo Stile livello, fate clic sulla casella di controllo a sinistra del nome dell’effetto per aggiungerlo senza selezionarlo.

    Nota:

    Potete modificare più effetti senza chiudere la finestra di dialogo Stile livello. Fate clic sul nome di un effetto sul lato sinistro della finestra di dialogo per visualizzarne le opzioni.

Modificare le impostazioni predefinite di stile con valori personalizzati

  1. Nella finestra di dialogo Stile livello, personalizzate le impostazioni in base alle vostre esigenze.
  2. Fate clic su Rendi impostazioni predefinite.

    Alla prossima apertura della finestra di dialogo, verranno automaticamente applicate le impostazioni predefinite personalizzate. Se regolate tali impostazioni e desiderate poi ripristinare le impostazioni predefinite personalizzate, fate clic su Ripristina impostazioni predefinite.

    Nota:

    Per tornare alle impostazioni predefinite originali di Photoshop, consultate Ripristinare tutte le impostazioni predefinite per le preferenze.

Opzioni degli stili di livello

Altitudine

Per Smusso ed effetto rilievo, imposta l’altezza della sorgente di luce. Il valore 0 corrisponde al livello del terreno e 90 a una sorgente di luce posizionata direttamente sopra il livello.

Angolo

Determina l’angolo d’illuminazione con il quale l’effetto viene applicato al livello. Potete trascinare nella finestra del documento per regolare l’angolo dell’effetto Ombra esterna, Ombra interna o Finitura lucida.

Anti-alias

Fonde i pixel del bordo di un contorno o di un contorno di superficie. Questa opzione è particolarmente utile per le ombre di dimensioni piccole e con contorni elaborati.

Metodo fusione

Determina come lo stile di livello si fonde con i livelli sottostanti e se tale effetto viene applicato al livello attivo. Ad esempio, un’ombra interna si fonde con il livello attivo poiché l’effetto viene disegnato sopra quel livello; un’ombra esterna si fonde solo con i livelli che si trovano sotto il livello attivo. In molti casi il metodo predefinito di ogni effetto garantisce i risultati migliori. Consultate Metodi di fusione.

Riduzione

Restringe i margini dell’alone di un’ombra interna o di un bagliore interno prima di applicare la sfocatura.

Colore

Specifica il colore di un’ombra, di un bagliore o di una luce. Potete fare clic sulla casella del colore e selezionare un colore.

Contorno

Con i bagliori a tinta unita, consente di creare anelli di trasparenza. Con i bagliori con riempimento a sfumatura, consente di creare variazioni nella ripetizione del colore e dell’opacità di sfumatura. Con lo smusso e l’effetto rilievo, consente di modellare i rilievi e le concavità ombreggiati per la creazione dei rilievi. Con le ombre, consente di specificare la dissolvenza. Per ulteriori informazioni, consultate Modificare gli effetti di livello con contorni.

Distanza

Specifica la distanza di spostamento per l’effetto di ombra o finitura lucida. Per regolare la distanza di spostamento, potete trascinare nella finestra del documento.

Profondità

Specifica la profondità dell’effetto rilievo. Specifica inoltre la profondità di un pattern.

Usa luce globale

Questa opzione vi permette di impostare un angolo di illuminazione “principale”, che sarà quindi disponibile in tutti gli effetti di livello che utilizzano le ombre: Ombra esterna, Ombra interna e Smusso ed effetto rilievo. Con tutti questi effetti, se selezionate Usa luce globale e impostate un angolo di illuminazione, tale angolo diventa l’angolo di illuminazione globale. Tutti gli altri effetti in cui Usa luce globale è selezionato ereditano automaticamente la stessa impostazione dell’angolo. Se Usa luce globale non è selezionato, l’angolo di illuminazione che impostate sarà “locale”, valido quindi solo per l’effetto specifico. Potete anche impostare l’angolo di illuminazione globale scegliendo Stile livello > Luce globale.

Contorno superficie

Crea un aspetto lucido e simile al metallo ed è applicato dopo l’ombreggiatura di uno smusso o di un rilievo.

Sfumatura

Specifica la sfumatura di un effetto di livello. Fate clic sulla sfumatura per visualizzare l’Editore sfumatura o fate clic sulla freccia capovolta e scegliete una sfumatura dal pannello a comparsa. Potete modificare una sfumatura o crearne una nuova usando l’Editore sfumatura. Potete modificare il colore o l’opacità nel pannello Sovrapponi sfumatura con le stesse modalità dell’Editore sfumatura. Per alcuni effetti, potete specificare opzioni di sfumatura aggiuntive. Inverti inverte l’orientamento della sfumatura; Allinea con livello usa il rettangolo di selezione di un livello per calcolare il riempimento della sfumatura; Scala ridimensiona l’applicazione della sfumatura. Potete anche spostare il centro della sfumatura facendo clic e trascinandolo nella finestra dell’immagine. Stile specifica la forma della sfumatura.

Metodo luce o Metodo ombra

Specifica il metodo di fusione dell’area di luce o di ombra di uno smusso o di un effetto rilievo.

Variazione

Varia l’applicazione di un colore o dell’opacità di sfumatura.

Livello fora ombra esterna

Controlla la visibilità dell’ombra esterna in un livello semitrasparente.

Disturbo

Specifica il numero di elementi casuali nell’opacità di un bagliore o di un’ombra. Immettete un valore o trascinate il cursore.

Opacità

Imposta l’opacità di un effetto di livello. Immettete un valore o trascinate il cursore.

Pattern

Specifica il pattern di un effetto di livello. Fate clic sul pannello a comparsa e selezionate un pattern. Fate clic sul pulsante Nuovo predefinito  per creare un nuovo pattern predefinito basato sulle impostazioni correnti. Se Collega a livello è selezionato, fate clic su Allinea origine per allineare l’origine del pattern a quella del documento; se è deselezionato, fate clic su Allinea origine per allineare l’origine all’angolo superiore sinistro. Selezionate Collega a livello per spostare il pattern insieme al livello. Trascinate il cursore Scala o immettete un valore per specificare le dimensioni del pattern. Trascinate un pattern per posizionarlo nel livello; potete ripristinare la posizione originale con il pulsante Allinea origine. L’opzione Pattern non è disponibile se non è stato caricato alcun pattern.

Posizione

Specifica la posizione di un effetto traccia come esterna, interna o centrale.

Intervallo

Controlla l’intervallo o l’area del bagliore interessati dal contorno.

Dimensioni

Specifica il raggio e le dimensioni della sfocatura o la dimensione dell’ombra.

Attenuazione

Sfoca le aree interessate dall’ombreggiatura, per ridurre gli effetti indesiderati.

Origine

Specifica la sorgente per un bagliore interno. Centro applica un bagliore emesso dalla parte centrale del contenuto del livello; Bordo applica un bagliore emesso dai bordi interni.

Estensione

Espande i margini dell’alone prima di applicare la sfocatura.

Stile

Specifica lo stile dello smusso: Smusso interno crea uno smusso lungo i bordi interni del contenuto del livello; Smusso esterno crea uno smusso lungo i bordi esterni del contenuto del livello; Effetto rilievo simula un effetto rilievo sul contenuto del livello rispetto ai livelli sottostanti; Effetto rilievo cuscino simula i bordi del contenuto del livello sui livelli sottostanti; Rilievo traccia limita l’effetto rilievo ai margini di un effetto traccia applicato al livello. L’effetto Rilievo traccia non sarà visibile se non si applica alcuna traccia al livello.

Tecnica

Arrotonda, Scalpello deciso e Scalpello leggero sono le opzioni disponibili per Smusso ed effetto rilievo; Più tenue e Precisa quelle degli Effetti Bagliore interno e Bagliore esterno.

Uniforme

Sfoca leggermente i bordi di un alone ed è utile per tutti i tipi di alone, sia con bordi sfumati che ben delineati. A dimensioni maggiori, questa tecnica altera i particolari.

Scalpello deciso

Usa una tecnica di misurazione della distanza ed è utile in particolare per gli aloni con bordi ben delineati, risultanti da forme a cui è stato applicato un anti-alias, ad esempio il testo. È indicata per mantenere inalterati i particolari più precisi.

Scalpello leggero

Usa una tecnica di misurazione della distanza modificata e, sebbene non così precisa come la tecnica Scalpello deciso, può essere utile per una più ampia serie di aloni. È indicata per mantenere inalterati la maggior parte dei particolari.

Più tenue

Applica una sfocatura ed è utile per tutti i tipi di alone, sia con bordi sfumati che ben delineati. A dimensioni maggiori, questa tecnica altera i particolari più precisi.

Precisa

Usa una tecnica di misurazione della distanza per creare un bagliore ed è utile per gli aloni a bordi ben delineati risultanti da forme a cui è stato applicato un anti-alias, ad esempio il testo. È più indicata della tecnica Più tenue per mantenere inalterati i particolari.

Texture

Applica una texture. Usate Scala, per modificare le dimensioni della texture. Selezionate Collega a livello, per spostare la texture insieme al livello. Inverti inverte la texture. Profondità varia il grado e la direzione (verso l’alto o il basso) dell’applicazione della texture. Se Collega a livello è deselezionato, fate clic su Allinea origine per allineare l’origine dei pattern a quella del documento; se è selezionato, fate clic su Allinea origine per allineare l’origine all’angolo superiore sinistro. Trascinate la texture per posizionarla nel livello.

Modificare gli effetti di livello con contorni

Quando create degli stili di livello personali, potete usare i contorni per dare agli effetti Ombra esterna, Ombra interna, Bagliore interno, Bagliore esterno, Smusso ed effetto rilievo e Finitura lucida in un determinato intervallo. Ad esempio, il contorno Lineare applicato all’effetto Ombra esterna comporta una riduzione lineare dell’opacità. Usate un contorno Personale per creare un particolare passaggio alla zona d’ombra.

Potete selezionare, reimpostare, eliminare o modificare l’anteprima dei contorni nel relativo pannello a comparsa e in Gestione predefiniti.

Particolare della finestra di dialogo Stile livello per l’effetto Ombra esterna

A. Fate clic per visualizzare la finestra di dialogo Editor contorno. B. Fate clic per visualizzare il pannello a comparsa. 

Creare un contorno personalizzato

  1. Selezionate l’effetto Ombra esterna, Ombra interna, Bagliore interno, Bagliore esterno, Smusso ed effetto rilievo, Contorno o Finitura lucida nella finestra di dialogo Stile livello.
  2. Fate clic sulla miniatura del contorno nella finestra di dialogo Stile livello.
  3. Fate clic sul contorno per aggiungere dei punti al contorno; trascinate per regolarlo. Potete anche immettere i valori richiesti nelle caselle Input e Output.
  4. Per creare un angolo appuntito anziché una curva uniforme, selezionate un punto e fate clic su Angolo.
  5. Per salvare il contorno in un file, fate clic su Salva e specificate un nome.
  6. Per salvare il contorno come predefinito, selezionate Nuovo.
  7. Fate clic su OK. I nuovi contorni sono aggiunti in fondo al pannello a comparsa.

Caricare un contorno

  • Fate clic sul contorno nella finestra di dialogo Stile livello e selezionate Carica nella finestra di dialogo Editor contorno. Selezionate la cartella che contiene la libreria di contorni da caricare e fate clic su Carica.

Eliminare un contorno

  • Fate clic sulla freccia capovolta accanto al contorno selezionato per visualizzare il pannello a comparsa. Tenete premuto Alt (Windows) o Opzione (Mac OS) e fate clic sul contorno da eliminare.

Impostare un angolo di illuminazione globale per tutti i livelli

L’uso della luce globale crea l’effetto di una sorgente di luce comune per l’intera immagine.

  • Effettuate una delle seguenti operazioni:
    • Selezionate Livello > Stile livello > Luce globale. Nella finestra di dialogo Luce globale, digitate un valore o trascinate il raggio dell’angolo per impostare le opzioni Angolo e Altitudine, quindi fate clic su OK.

    • Nella finestra di dialogo Stile livello, selezionate Usa luce globale per Ombra esterna, Ombra interna o Smusso. Per Angolo, immettete un valore o trascinate il raggio e fate clic su OK.

    L’illuminazione globale viene applicata a tutti gli effetti di livello che usano l’angolo di illuminazione globale.

Visualizzare o nascondere gli stili di livello

Un livello a cui è stato applicato uno stile è identificato dall’icona  a destra del nome del livello, nel pannello Livelli.

Nascondere o mostrare tutti gli stili di livello nell’immagine

  • Scegliete Livello > Stile livello > Nascondi tutti gli effetti o Mostra tutti gli effetti.

Espandere o ridurre gli stili di livello nel pannello Livelli

  • Effettuate una delle seguenti operazioni:
    • Fate clic sul triangolo  accanto all’icona Aggiungi uno stile di livello  per espandere l’elenco degli effetti applicati al livello.

    • Fate ancora clic sul triangolo per ridurre gli effetti di livello.

    • Per espandere o ridurre tutti gli stili applicati a un gruppo, tenete premuto Alt (Windows) o Opzione (Mac OS) e fate clic sul triangolo o sul triangolo capovolto del gruppo. Gli stili applicati a tutti i livelli del gruppo si espandono o si riducono di conseguenza.

Copiare gli stili di livello

Copiare e incollare gli stili è un metodo semplice per applicare gli stessi effetti a più livelli.

Copiare gli stili di livello da un livello all’altro

  1. Nel pannello Livelli, selezionate il livello contenente lo stile da copiare.
  2. Scegliete Livello > Stile livello > Copia stile livello.
  3. Selezionate il livello di destinazione nel pannello e scegliete Livello > Stile livello > Incolla stile livello.

    Lo stile di livello incollato sostituisce gli stili di livello esistenti in tutti i livelli di destinazione.

Copiare gli stili di livello da un livello all’altro con trascinamento

  • Effettuate una delle seguenti operazioni:
    • Nel pannello Livelli, per copiare un effetto di livello, tenete premuto Alt (Windows) o Opzione (Mac OS) e trascinatelo da un livello all’altro; per copiare uno stile di livello, trascinate la barra Effetti da un livello all’altro.

    • Per applicare lo stile di livello al livello più alto del pannello Livelli che contiene pixel nel punto di rilascio, trascinate uno o più effetti dal pannello.

Ridimensionare un effetto di livello

Uno stile di livello potrebbe essere stato creato per ottenere i migliori risultati con una determinata risoluzione e con elementi di una certa dimensione. Scala effetti consente di ridimensionare gli effetti contenuti in uno stile di livello senza ridimensionare l’oggetto al quale viene applicato lo stile di livello.

  1. Selezionate il livello nel pannello Livelli.
  2. Scegliete Livello > Stile livello > Scala effetti.
  3. Immettete un valore percentuale o trascinate il cursore.
  4. Per visualizzare in anteprima le modifiche apportate all’immagine, selezionate Anteprima.
  5. Fate clic su OK.

Eliminare gli effetti di livello

Potete eliminare un singolo effetto da uno stile applicato a un livello o rimuovere tutto lo stile dal livello.

Eliminare un effetto da uno stile

  1. Nel pannello Livelli, espandete lo stile di livello in modo da visualizzarne gli effetti.
  2. Trascinate l’effetto sull’icona cestino .

Eliminare uno stile da un livello

  1. Nel pannello Livelli, selezionate il livello contenente lo stile da rimuovere.
  2. Effettuate una delle seguenti operazioni:
    • Nel pannello Livelli, trascinate la barra Effetti sull’icona cestino .

    • Scegliete Livello > Stile livello > Cancella stile livello.

    • Selezionate il livello e fate clic sul pulsante Cancella stile  nella parte inferiore del pannello Stili.

Convertire uno stile di livello in livello d’immagine

Per personalizzare o rifinire l’aspetto degli stili di livello, potete convertirli in normali livelli d’immagine. Dopo avere convertito uno stile di livello in livello d’immagine, potete migliorarlo colorandolo o applicandovi comandi e filtri. Tuttavia, lo stile di livello non potrà più essere modificato nel livello originale e non verrà aggiornato mentre modificate tale livello.

Nota:

i livelli creati con questa operazione potrebbero produrre un risultato che non corrisponde esattamente alla versione con gli stili di livello. Potrebbe apparire un messaggio di avvertenza durante la creazione di questi nuovi livelli.

  1. Nel pannello Livelli, selezionate il livello che contiene lo stile di livello da convertire.
  2. Scegliete Livello > Stile livello > Crea livelli.

    Potrete modificare i nuovi livelli e cambiarne l’ordine di sovrapposizione come per i normali livelli. Alcuni effetti, ad esempio Bagliore interno, verranno convertiti in livelli all’interno di una maschera di ritaglio.

Creare e gestire stili predefiniti

Potete creare uno stile personale e salvarlo come predefinito per averlo a disposizione nel pannello Stili. Potete anche salvare gli stili predefiniti in una libreria e caricarli o rimuoverli dal pannello Stili in base alle vostre esigenze.

Creare un nuovo stile predefinito

  1. Nel pannello Livelli, selezionate il livello che contiene lo stile da salvare come predefinito.
  2. Effettuate una delle seguenti operazioni:
    • Fate clic su un’area vuota del pannello Stili.

    • Fate clic sul pulsante Crea nuovo stile nella parte inferiore del pannello Stili.

    • Scegliete Ridefinisci stile dal menu del pannello Stili.

    • Scegliete Livello > Stile livello > Opzioni di fusione e fate clic su Nuovo stile nella finestra Stile livello.

  3. Immettete un nome per lo stile predefinito, impostate le opzioni di stile e fate clic su OK.

Rinominare uno stile predefinito

  • Effettuate una delle seguenti operazioni:
    • Fate doppio clic su uno stile nel pannello Stili. Se il pannello Stili è impostata in modo da visualizzare gli stili come miniature, immettete un nuovo nome nella finestra di dialogo e fate clic su OK. Diversamente, immettete un nuovo nome direttamente nel pannello Stili e premete Invio (Windows) o A capo (Mac OS).

    • Selezionate uno stile nell’area Stili della finestra Stile livello. Scegliete Rinomina stile dal menu a comparsa, specificate un nuovo nome e fate clic su OK.

    • Con uno strumento forma o penna, selezionate uno stile dal pannello a comparsa Stile nella barra delle opzioni. Scegliete Rinomina stile dal menu del pannello a comparsa.

Eliminare uno stile

  • Effettuate una delle seguenti operazioni:
    • Trascinate lo stile sull’icona cestino  nella parte inferiore del pannello Stili.

    • Tenete premuto Alt (Windows) o Opzione (Mac OS) e fate clic sullo stile di livello nel pannello Stili.

    • Selezionate uno stile nell’area Stili della finestra Stile livello. Consultate Applicare gli stili predefiniti. Scegliete Elimina stile dal menu a comparsa.

    • Con uno strumento forma o penna, selezionate uno stile dal pannello a comparsa Stile livello nella barra delle opzioni. Scegliete Elimina stile dal menu del pannello a comparsa.

Salvare un set di stili predefiniti come libreria

  1. Effettuate una delle seguenti operazioni:
    • Scegliete Salva stili dal menu del pannello Stili.

    • Selezionate Stili nella parte sinistra della finestra Stile livello. Scegliete Salva stili dal menu a comparsa.

    • Con uno strumento forma o penna, fate clic sulla miniatura dello stile di livello nella barra delle opzioni. Scegliete Salva stili dal menu a comparsa del pannello.

  2. Scegliete una posizione per la libreria degli stili, immettete un nome di file e fate clic su Salva.

    Potete salvare la libreria ovunque. Se inserite il file della libreria nella cartella Predefiniti/Stili, nella posizione prevista per i predefiniti, al riavvio dell’applicazione il nome della libreria verrà visualizzato in fondo al menu del pannello Stili.

    Nota:

    potete anche usare Gestione predefiniti per rinominare, eliminare e salvare librerie di stili predefiniti.

Caricare una libreria di stili predefiniti

  1. Fate clic sul triangolo nel pannello Stili, nella finestra di dialogo Stile livello o nel pannello a comparsa Stile livello nella barra delle opzioni.
  2. Effettuate una delle seguenti operazioni:
    • Scegliete il comando Carica stili per aggiungere una libreria all’elenco corrente. Quindi selezionate il file della libreria da usare e fate clic su Carica.

    • Scegliete il comando Sostituisci stili per sostituire l’elenco corrente con un’altra libreria. Quindi selezionate il file della libreria da usare e fate clic su Carica.

    • Scegliete un file della libreria (visualizzato in fondo al menu del pannello). Fate clic su OK per sostituire l’elenco corrente o su Aggiungi per aggiungere la libreria.

  3. Per tornare alla libreria di stili predefiniti, scegliete Ripristina stili. Potete sostituire l’elenco corrente o aggiungere la libreria predefinita all’elenco corrente.

    Nota:

    potete anche usare Gestione predefiniti per caricare e ripristinare le librerie degli stili. Consultate Gestione predefiniti.

Questo prodotto è concesso in licenza in base alla licenza di Attribuzione-Non commerciale-Condividi allo stesso modo 3.0 Unported di Creative Commons.  I post su Twitter™ e Facebook non sono coperti dai termini di Creative Commons.

Note legali   |   Informativa sulla privacy online