I font SVG OpenType, compresi gli emoji, sono disponibili in Photoshop. Scoprite come usarli...

Photoshop supporta i font SVG OpenType e viene fornito con il Trajan Color Concept e il font EmojiOne. I font SVG OpenType offrono più colori e sfumature in un unico glifo. Sulla piattaforma Mac OS, il font Apple Color Emoji è supportato in modo limitato, anche se non è un font SVG OpenType.

Font SVG OpenType: più colori e sfumature

Per usare i font SVG OpenType, effettuate le seguenti operazioni:

  1. Create un paragrafo o un livello di testo indipendente.

  2. Impostate il font su un font SVG OpenType. Questi font sono contrassegnati da nell’elenco dei font.

  3. Digitate utilizzando la tastiera o selezionate glifi specifici dal pannello Glifi. Per visualizzare il pannello Glifi, selezionate Finestra > Glifi. In alternativa, potete aprire il pannello Glifi selezionando Finestra > Area di lavoro > Grafica e Web, quindi facendo clic sulla scheda Glifi.

Nota:

anche se è possibile digitare semplicemente le lettere con font SVG OpenType, l’intera gamma della maggior parte dei font è disponibile solo tramite il pannello Glifi. Il font Trajan Color Concept, ad esempio, include 20 diversi set stilistici per ogni carattere, come argento, rame, blu acciaio e marmo, che richiedono l’accesso ai pannelli Glifi.

Font Emoji

I font Emoji sono un esempio di font SVG OpenType. Con i font Emoji, potete includere vari caratteri grafici e colorati, come ad esempio faccine, bandiere, cartelli, animali, persone, cibi e punti di riferimento nei vostri documenti. I font SVG emoji OpenType, come il font EmojiOne, consentono di creare alcuni glifi composti partendo da uno o più glifi. Ad esempio, è possibile creare le bandiere dei paesi o cambiare il colore della pelle di determinati glifi che rappresentano persone o parti del corpo come mani e naso.

Pannello Glifi che mostra i caratteri dei font SVG EmojiOne

Nota:

Gli emoji usati di recente appaiono nella riga superiore del pannello Glifi.

Creare glifi composti

A scopo illustrativo, prendiamo in considerazione EmojiOne, un font emoji SVG OpenType. Potete unire diversi caratteri di font SVG EmojiOne OpenType per creare dei glifi.

Ad esempio, è possibile creare le bandiere dei paesi o cambiare il colore della pelle di caratteri predefiniti a persona singola o di parti del corpo di solito colorati di , o .

Nota:

i glifi in un font emoji, come EmojiOne, sono distinti dalle lettere della tastiera. Questi glifi vengono trattati come caratteri diversi e sono disponibili solo tramite il pannello Glifi e non da tastiera.

Creare le bandiere dei paesi

Le “lettere” (A, B, C, D, ecc.), in EmojiOne non corrispondono ai tasti corrispondenti sulla tastiera. Quando si combinano questi caratteri nel pannello Glifi per creare il codice ISO di un paese, i due caratteri formano la bandiera di quel paese. Ad esempio, scrivendo US compare la bandiera americana, con GB compare la bandiera inglese, con AR la bandiera argentina e con IN la bandiera indiana.

Combinare glifi per formare le bandiere dei paesi

Creare varianti di carattere

Combinate un carattere predefinito per una persona, di solito di colore , o , o per parti del corpo con uno dei cinque colori di incarnato disponibili (GID da 356 a 360). Il carattere predefinito originale viene ricolorato in base al colore di incarnato selezionato. Tali glifi composti attualmente non funzionano con i glifi che comprendono più di una persona.

Caratteri per colore di incarnato (GID da 356 a 360)

Combinare un carattere per una persona con un colore di incarnato

Note:

  • I caratteri per una persona o gli emoji per parti del corpo possono essere abbinati a un carattere per colore di incarnato una sola volta.
  • I glifi composti sono una caratteristica dei font. Non tutti i font SVG OpenType consentono di combinare i caratteri per creare glifi composti.
  • È possibile scomporre alcuni glifi composti EmojiOne nei caratteri che li costituiscono.

Questo prodotto è concesso in licenza in base alla licenza di Attribuzione-Non commerciale-Condividi allo stesso modo 3.0 Unported di Creative Commons.  I post su Twitter™ e Facebook non sono coperti dai termini di Creative Commons.

Note legali   |   Informativa sulla privacy online