Guida utente Annulla

Regolare la nitidezza e la sfocatura dell’immagine

  1. Guida utente di Photoshop
  2. Introduzione a Photoshop
    1. Sognare e Creare
    2. Novità di Photoshop
    3. Modificare la prima foto
    4. Creare documenti
    5. Photoshop | Domande comuni
    6. Requisiti di sistema per Photoshop
    7. Migrazione di predefiniti, azioni e impostazioni
    8. Scopri Photoshop
  3. Photoshop e i servizi Adobe
    1. Photoshop e Adobe Stock
    2. Creative Cloud Libraries
    3. Creative Cloud Libraries in Photoshop
    4. Usare la Touch Bar con Photoshop
    5. Lavorare con la grafica di Illustrator su Photoshop
    6. Usare l’estensione Capture in-app in Photoshop
    7. Griglia e guide
    8. Creazione delle azioni
    9. Annullare e il pannello Storia
    10. Scelte rapide da tastiera predefinite
    11. Funzionalità touch e aree di lavoro personalizzabili
  4. Photoshop su iPad
    1. Photoshop su iPad | Domande comuni
    2. Scoprire l’area di lavoro
    3. Requisiti di sistema | Photoshop per iPad
    4. Creare, aprire ed esportare i documenti
    5. Aggiungi foto
    6. Utilizzare i livelli
    7. Disegnare e dipingere con i pennelli
    8. Effettuare selezioni e aggiungere maschere
    9. Ritoccare le composizioni
    10. Operazioni con i livelli di regolazione
    11. Regolare la tonalità dei compositi con Curve
    12. Applicare le operazioni di trasformazione
    13. Ritagliare e ruotare le composizioni
    14. Rotazione, panning, zoom e reimpostazione dell’area di lavoro
    15. Operazioni con i livelli di testo
    16. Operazioni con Photoshop e Lightroom
    17. Ottenere font mancanti in Photoshop su iPad
    18. Testo giapponese in Photoshop su iPad
    19. Gestire le impostazioni dell’app
    20. Scorciatoie e movimenti touch
    21. Scelte rapide da tastiera
    22. Modificare le dimensioni dell’immagine
    23. Livestream durante la creazione in Photoshop su iPad
    24. Correggere le imperfezioni con il Pennello correttivo
    25. Creare pennelli in Capture e usarli in Photoshop
    26. Lavorare con i file Camera Raw
    27. Creare e lavorare con gli oggetti avanzati
    28. Regolare l’esposizione nelle immagini con Scherma e brucia
  5. Versione beta di Photoshop per il Web
    1. Domande frequenti | Versione beta di Photoshop per il Web 
    2. Introduzione all’area di lavoro
    3. Requisiti di sistema | Photoshop per il Web beta
    4. Tasti di scelta rapida | Photoshop per il Web beta
    5. Tipi di file supportati | Photoshop per il Web beta
    6. Aprire e lavorare con i documenti cloud
    7. Collaborare con le parti interessate
    8. Applicare modifiche limitate ai documenti cloud
  6. Documenti cloud
    1. Documenti cloud di Photoshop | Domande comuni
    2. Documenti cloud di Photoshop | Domande sul flusso di lavoro
    3. Gestire e lavorare con i documenti cloud in Photoshop
    4. Aggiornare l’archiviazione cloud per Photoshop
    5. Impossibile creare o salvare un documento cloud
    6. Risolvi i problemi dei documenti cloud di Photoshop
    7. Raccogliere i registri di sincronizzazione dei documenti cloud
    8. Condividere l’accesso e modificare i documenti cloud
    9. Condividere file e commenti direttamente dall’app
  7. Area di lavoro
    1. Nozioni di base sull’area di lavoro
    2. Creare documenti
    3. Usare la Touch Bar con Photoshop
    4. Supporto di Microsoft Dial in Photoshop
    5. Panoramica degli strumenti
    6. Preferenze per le prestazioni
    7. Utilizzare gli strumenti
    8. Movimenti touch
    9. Funzionalità touch e aree di lavoro personalizzabili
    10. Anteprime tecnologiche
    11. Metadati e note
    12. Condividere rapidamente le creazioni
    13. Inserire immagini di Photoshop in altre applicazioni
    14. Preferenze
    15. Scelte rapide da tastiera predefinite
    16. Righelli
    17. Visualizzare o nascondere gli elementi extra non stampabili
    18. Specificare le colonne per un’immagine
    19. Annullare e il pannello Storia
    20. Pannelli e menu
    21. Inserire file
    22. Posizionare elementi con allineamento
    23. Posizionare con lo strumento righello
    24. Predefiniti
    25. Personalizzare le scelte rapide da tastiera
    26. Griglia e guide
  8. Creazione di contenuti per il Web, per lo schermo e app
    1. Photoshop per la progettazione
    2. Tavole da disegno
    3. Anteprima dispositivo
    4. Copiare CSS dai livelli
    5. Dividere in sezioni una pagina Web
    6. Opzioni HTML per sezioni
    7. Modificare la disposizione delle sezioni
    8. Lavorate con la grafica per il Web
    9. Creare gallerie di foto per il Web
  9. Concetti di base sul colore e sulle immagini
    1. Come ridimensionare le immagini
    2. Utilizzare immagini raster e vettoriali
    3. Dimensioni e risoluzione dell’immagine
    4. Acquisire le immagini da fotocamere e scanner
    5. Creare, aprire e importare le immagini
    6. Visualizzare immagini
    7. Errore: Marcatore JPEG non valido | Apertura immagini
    8. Visualizzazione di più immagini
    9. Personalizzare i selettori colore e i campioni
    10. Immagini HDR (High Dynamic Range)
    11. Ottenere colori corrispondenti nell’immagine
    12. Convertire le immagini in un altro metodo di colore
    13. Metodi di colore
    14. Cancellare parti di un’immagine
    15. Metodi fusione
    16. Scegliere i colori
    17. Personalizzare le tavole dei colori per immagini in scala di colore
    18. Informazioni sulle immagini
    19. I filtri di distorsione sono non disponibili
    20. Il colore
    21. Regolazioni a colori e monocromatiche con i canali
    22. Scegliere i colori nei pannelli Colore e Campioni
    23. Campionare
    24. Metodo di colore o Metodo di immagine
    25. Dominante di colore
    26. Aggiungere una modifica di metodo condizionale a un’azione
    27. Aggiungere campioni da file HTML, CSS e SVG
    28. Profondità di bit e preferenze
  10. Livelli
    1. Nozioni di base sui livelli
    2. Modifiche non distruttive
    3. Creare e gestire livelli e gruppi
    4. Selezionare, raggruppare e collegare i livelli
    5. Inserire immagini nelle cornici
    6. Opacità e fusione dei livelli
    7. Mascherare i livelli
    8. Applicare filtri avanzati
    9. Composizioni di livelli
    10. Spostare, sovrapporre e bloccare i livelli
    11. Mascherare i livelli con maschere vettoriali
    12. Gestire livelli e gruppi
    13. Stili ed effetti di livello
    14. Modificare le maschere di livello
    15. Estrarre le risorse
    16. Rivelare i livelli con maschere di ritaglio
    17. Generare risorse di immagini dai livelli
    18. Utilizzare gli oggetti avanzati
    19. Metodi fusione
    20. Combinare più immagini in un ritratto di gruppo
    21. Combinare le immagini con Fusione automatica livelli
    22. Allineare e distribuire i livelli
    23. Copiare CSS dai livelli
    24. Caricare selezioni dai bordi di un livello o di una maschera di livello
    25. Foratura per rivelare il contenuto di altri livelli
    26. Livello
    27. Unione dei livelli
    28. Immagini composite
    29. Sfondo
  11. Selezione
    1. Area di lavoro Seleziona e maschera
    2. Effettuare selezioni rapide
    3. Introduzione alle selezioni
    4. Selezionare con gli strumenti di selezione
    5. Selezionare con gli strumenti lazo
    6. Selezionare un intervallo di colori in un’immagine
    7. Regolare selezioni di pixel
    8. Convertire i tracciati in bordi di selezione e viceversa
    9. Nozioni di base sui canali
    10. Spostare, copiare ed eliminare i pixel selezionati
    11. Creare una maschera veloce temporanea
    12. Salvare selezioni e maschere di canali alfa
    13. Selezionare le aree di interesse di un’immagine
    14. Duplicare, dividere e unire i canali
    15. Calcoli per le operazioni con i canali
    16. Selezione
    17. Rettangolo di selezione
  12. Regolazioni delle immagini
    1. Alterazione prospettiva
    2. Ridurre la sfocatura causata da fotocamera mossa
    3. Esempi di utilizzo del pennello correttivo
    4. Esportare le tavole di consultazione del colore
    5. Regolare la nitidezza e la sfocatura dell’immagine
    6. Le regolazioni di colore
    7. Applicare una regolazione Luminosità/contrasto
    8. Regolare i particolari nelle aree di ombra e di luce
    9. Regolazioni Valori tonali
    10. Regolare tonalità e saturazione
    11. Regolare la vividezza
    12. Regolare la saturazione dei colori in un’area dell’immagine
    13. Effettuare regolazioni tonali rapide
    14. Applicare effetti speciali di colore alle immagini
    15. Migliorare l’immagine con le regolazioni di Bilanciamento colore
    16. Immagini HDR (High Dynamic Range)
    17. Visualizzare istogrammi e valori dei pixel
    18. Ottenere colori corrispondenti nell’immagine
    19. Come ritagliare e raddrizzare le foto
    20. Convertire un’immagine a colori in bianco e nero
    21. Livelli di regolazione e riempimento
    22. Regolazioni Curve
    23. Metodi fusione
    24. Preparare immagini per la stampa
    25. Regolare colore e tonalità con i contagocce di Valori tonali e Curve
    26. Effettuare regolazioni con Esposizione HDR e Viraggio HDR
    27. Filtro
    28. Sfoca
    29. Schermare o bruciare un’area dell’immagine
    30. Eseguire regolazioni selettive del colore
    31. Sostituire il colore degli oggetti
  13. Adobe Camera Raw
    1. Requisiti di sistema per Camera Raw
    2. Novità in Camera Raw
    3. Introduzione a Camera Raw
    4. Creare panorami
    5. Obiettivi supportati
    6. Effetti Vignettatura, Granulosità e Rimuovi foschia in Camera Raw
    7. Scelte rapide da tastiera predefinite
    8. Correzione prospettica automatica in Camera Raw
    9. Come apportare modifiche non distruttive in Camera Raw
    10. Filtro radiale in Camera Raw
    11. Gestione delle impostazioni di Camera Raw
    12. Aprire, elaborare e salvare le immagini in Camera Raw
    13. Riparare le immagini con lo strumento rimozione macchie ottimizzato di Camera Raw
    14. Ruotare, ritagliare e ritoccare le immagini
    15. Regolare la riproduzione dei colori in Camera Raw
    16. Riepilogo delle funzioni | Adobe Camera Raw | Versioni 2018
    17. Riepilogo delle nuove funzioni
    18. Versioni di processo in Camera Raw
    19. Apportare regolazioni locali in Camera Raw
  14. Ritocco e riparazione delle immagini
    1. Rimuovere oggetti dalle foto con Riempimento in base al contenuto
    2. Correzione e spostamento in base al contenuto
    3. Ritoccare e riparare le foto
    4. Correzione della distorsione e del disturbo di un’immagine
    5. Procedure di base per la risoluzione della maggior parte dei problemi
  15. Trasformazioni delle immagini
    1. Trasformare gli oggetti
    2. Regolare il ritaglio, la rotazione e la dimensione del quadro
    3. Come ritagliare e raddrizzare le foto
    4. Creare e modificare immagini panoramiche
    5. Alterare immagini, forme e tracciati
    6. Fuoco prospettico
    7. Utilizzare il filtro Fluidifica
    8. Ridimensionamento in base al contenuto
    9. Trasformare immagini, forme e tracciati
    10. Altera
    11. Trasforma
    12. Panorama
  16. Disegnare e colorare
    1. Disegnare pattern simmetrici
    2. Disegnare rettangoli e modificare le opzioni di traccia
    3. Il disegno
    4. Disegnare e modificare le forme
    5. Strumenti di pittura
    6. Creare e modificare i pennelli
    7. Metodi fusione
    8. Aggiungere colore ai tracciati
    9. Modificare i tracciati
    10. Colorare con lo strumento pennello miscela colori
    11. Pennelli predefiniti
    12. Sfumature
    13. Interpolazione sfumatura
    14. Applicare riempimento e traccia a selezioni, livelli e tracciati
    15. Disegnare con gli strumenti penna
    16. Creare i pattern
    17. Generare un pattern con Crea pattern
    18. Gestire i tracciati
    19. Gestire le librerie di pattern e i predefiniti
    20. Disegnare o colorare con una tavoletta grafica
    21. Creare pennelli con texture
    22. Aggiungere elementi dinamici ai pennelli
    23. Sfumatura
    24. Colorare con tratti stilizzati con lo strumento pennello artistico storia
    25. Applicare un pattern
    26. Sincronizzare i predefiniti su più dispositivi
  17. Testo
    1. Utilizzare i font SVG OpenType
    2. Formattare i caratteri
    3. Formattare i paragrafi
    4. Come creare effetti di testo
    5. Modificare il testo
    6. Spaziatura tra righe e caratteri
    7. Testo in arabo e in ebraico
    8. Font
    9. Risoluzione dei problemi relativi ai font
    10. Testo asiatico
    11. Creare il testo
    12. Errore relativo al motore di testo quando utilizzi lo strumento Testo di Photoshop | Windows 8
    13. Modulo di composizione World-Ready per scritture asiatiche
    14. Come aggiungere e modificare il testo in Photoshop
  18. Video e animazioni
    1. Modifiche video in Photoshop
    2. Modificare i livelli di animazioni e video
    3. Panoramica su video e animazioni
    4. Anteprima di video e animazioni
    5. Colorare i fotogrammi nei livelli video
    6. Importare file video e sequenze di immagini
    7. Creare animazioni di fotogrammi
    8. Creative Cloud 3D Animation (anteprima)
    9. Creare animazioni nella timeline
    10. Creare le immagini per i video
  19. Filtri ed effetti
    1. Utilizzare il filtro Fluidifica
    2. Usare la Galleria sfocatura
    3. Nozioni di base sui filtri
    4. Presentazione degli effetti dei filtri
    5. Aggiungere effetti di luce
    6. Usare il filtro Grandangolo adattato
    7. Usare il filtro Dipinto a olio
    8. Stili ed effetti di livello
    9. Applicare filtri specifici
    10. Sfumare un’area dell’immagine
  20. Salvataggio ed esportazione
    1. Salvare i file in Photoshop
    2. Esportare i file in Photoshop
    3. Formati di file supportati
    4. Salvare i file in formati grafici
    5. Sposta i progetti tra Photoshop e Illustrator
    6. Salvare ed esportare video e animazioni
    7. Salvare i file PDF
    8. Protezione Digimarc del copyright
  21. Stampa
    1. Stampare oggetti 3D
    2. Stampare da Photoshop
    3. Stampa con la gestione del colore
    4. Provini a contatto e presentazioni PDF
    5. Stampare le foto con un layout Pacchetto d’immagini
    6. Stampa di tinte piatte
    7. Immagini a due tonalità
    8. Stampare immagini con una macchina da stampa
    9. Migliorate le stampe a colori da Photoshop
    10. Risoluzione dei problemi di stampa | Photoshop
  22. Automazione
    1. Creazione delle azioni
    2. Creare la grafica basata su dati
    3. Script
    4. Elaborare i file in batch
    5. Eseguire e gestire le azioni
    6. Aggiungere azioni condizionali
    7. Le azioni e il pannello Azioni
    8. Registrare gli strumenti nelle azioni
    9. Aggiungere una modifica di metodo condizionale a un’azione
    10. Toolkit dell’interfaccia utente di Photoshop per plug-in e script
  23. Gestione del colore
    1. Comprendere la gestione del colore
    2. Mantenere i colori coerenti
    3. Impostazioni del colore
    4. Utilizzare i profili colore
    5. Gestione del colore nei documenti da visualizzare online
    6. Gestione del colore dei documenti durante la stampa
    7. Gestione del colore nelle immagini importate
    8. Prove colore
  24. Content Authenticity
    1. Informazioni sulle credenziali contenuto
    2. Identità e provenienza dei NFT
    3. Connettere un account per l’attribuzione creativa
  25. Immagini tecniche e 3D
    1. Photoshop 3D | Domande frequenti sulla rimozione delle funzioni 3D
    2. Creative Cloud 3D Animation (anteprima)
    3. Stampare oggetti 3D
    4. Disegno 3D
    5. Miglioramenti del pannello 3D | Photoshop
    6. Concetti e strumenti 3D essenziali
    7. Rendering 3D e salvataggio
    8. Creare oggetti 3D e animazioni
    9. Serie di immagini
    10. Flusso di lavoro 3D
    11. Misurazione
    12. File DICOM
    13. Photoshop e MATLAB
    14. Contare gli oggetti in un’immagine
    15. Combinare e convertire oggetti 3D
    16. Modifica di texture 3D
    17. Effettuare regolazioni con Esposizione HDR e Viraggio HDR
    18. Impostazioni del pannello 3D

Photoshop offre numerosi strumenti, filtri e maschere che consentono di controllare con precisione la nitidezza o la sfocatura dell’immagine.

Consigli per migliorare la nitidezza

Aumentando la nitidezza migliorate la definizione dei bordi degli elementi di un’immagine. La maggior parte delle immagini, scattate con una fotocamera digitale o acquisite da scanner, possono essere migliorate regolandone la nitidezza. Il grado di nitidezza necessaria varia a seconda della qualità della fotocamera digitale o dello scanner. Una maggiore nitidezza non corregge tuttavia i problemi di un’immagine troppo sfuocata.

Suggerimenti per migliorare la nitidezza:

  • Applicate la nitidezza usando un livello separato, in modo che sia possibile riapplicarla successivamente per generare un output per una periferica diversa.

  • Se applicate la nitidezza usando un livello separato, impostate il metodo di fusione del livello su Luminosità, per evitare variazioni di colore lungo i bordi.

  • La nitidezza aumenta il contrasto dell’immagine. Se, dopo aver applicato il contrasto, luci e ombre appaiono ritagliate, usate i comandi di fusione del livello (se ne avete creato uno separato) per evitare l’applicazione del contrasto su luci e ombre. Consultate Specificare una gamma tonale per la fusione dei livelli.

  • Riducete il disturbo nell’immagine prima di regolare la nitidezza, in modo da non intensificare il disturbo.

  • Applicate la nitidezza a più riprese e in piccole quantità. Applicate la nitidezza prima per correggere la sfocatura causata dall’acquisizione dell’immagine (da scanner o da fotocamera digitale). Dopo aver eseguito la correzione del colore e scelto le dimensioni dell’immagine, applicate ancora la nitidezza (eventualmente usando una copia), per ottenere la nitidezza corretta per la periferica di output.

  • Se possibile, valutate la nitidezza tramite una prova con la periferica di output finale. La quantità di nitidezza necessaria varia a seconda della periferica di output.

Utilizzate il filtro Maschera di contrasto o Nitidezza avanzata per esercitare un maggior controllo sulla nitidezza delle immagini. Photoshop offre anche i filtri Nitidezza, Bordi nitidi e Nitidezza maggiore, ma sono filtri automatici che non forniscono controlli od opzioni.

Potete rendere più nitida tutta l’immagine oppure soltanto una parte di essa tramite una selezione o maschera. Dato che i filtri Maschera di contrasto e Nitidezza avanzata possono essere applicati solo su un livello alla volta, nel caso di un file con più livelli, per poter rendere più nitidi tutti i livelli di un’immagine, potrebbe essere necessario fonderli.

Nota:

Il termine Maschera di contrasto proviene da una tecnica da camera oscura che veniva utilizzata nella fotografia tradizionale basata su pellicola. Ricordate che questo filtro aumenta la nitidezza e non viceversa.

Rendere più nitida l’immagine con Contrasta migliore

Il filtro Nitidezza avanzata offre controlli della nitidezza non disponibili con Maschera di contrasto. Potete impostare l’algoritmo di nitidezza o regolare il fattore di nitidezza delle zone di luce e ombra.

Finestra di dialogo Nitidezza avanzata in Photoshop
(Photoshop) Finestra di dialogo Nitidezza avanzata di Photoshop

  1. Ingrandite la finestra del documento fino al 100% per visualizzare con precisione la nitidezza.
  2. Scegliete Filtro > Nitidezza > Nitidezza avanzata.

  3. Impostate i comandi nelle schede Nitidezza:

    Quantità

    Imposta l’intensità della nitidezza. Più alto è il valore, maggiore è il contrasto fra i pixel dei bordi, che aumenta l’effetto di nitidezza.

    Raggio

    Specifica il numero di pixel che circondano i pixel dei bordi a cui è stata applicata la nitidezza. Maggiore è il raggio, maggiori sono gli effetti del bordo e più evidente è la nitidezza.

    Riduci disturbo

    (Solo Photoshop) Riduce disturbi indesiderati mantenendo inalterati i bordi degli elementi importanti nell’immagine.

    Rimuovi

    Imposta l’algoritmo di nitidezza usato per rendere l’immagine più nitida.

    • Controllo sfocatura è il metodo usato dal filtro Maschera di contrasto.
    • Sfocatura con lente rileva i bordi e i dettagli di un’immagine e rende i particolari più nitidi, riducendo l’alone di nitidezza.
    • Effetto movimento tenta di ridurre gli effetti di sfocatura causati dai movimenti della fotocamera o del soggetto. Se scegliete Effetto movimento, impostate il controllo Angolo.

    Angolo

    Imposta la direzione di movimento per l’opzione Effetto movimento del controllo Rimuovi.

    Più preciso

    L’opzione viene abilitata per l’uso quando se ne utilizza la versione precedente (risalente a CS6), ed elabora il file lentamente per una rimozione più precisa della sfocatura.

  4. Regolate la nitidezza delle zone di luce e ombra usando le schede Ombra e Luce, che appaiono facendo clic sul pulsante Avanzata. Se gli aloni di nitidezza per ombre e luci appaiono troppo intensi, potete ridurli usando questi controlli, disponibili solo per le immagini a 8 e 16 bpc:

    Fattore dissolvenza

    Regola l’intensità della nitidezza nelle zone di luce e ombra.

    Ampiezza tonale

    Controlla l’intervallo dei toni nelle ombre o nelle luci modificate. Spostate il cursore a sinistra o a destra per diminuire o aumentare il valore di Ampiezza tonale. I valori più bassi limitano le regolazioni alle aree più scure per la correzione delle ombre e alle aree più chiare per la correzione delle luci.

    Raggio

    Controlla le dimensioni dell’area attorno a ciascun pixel che serve per determinare se un pixel si trova in un’area di luce o d’ombra. Spostando il cursore a sinistra definite un’area più piccola, mentre spostandolo a destra ne specificate una più grande.

  5. Fate clic su OK.

Aumentare la nitidezza con Maschera di contrasto

Il filtro Maschera di contrasto aumenta la nitidezza di un’immagine incrementando il contrasto lungo i suoi bordi. La Maschera di contrasto non rileva i contorni degli elementi di un’immagine. Individua invece i pixel che hanno valori diversi da quelli circostanti in base ai valori di soglia specificati. Aumenta quindi il contrasto tra i pixel adiacenti del fattore specificato. I pixel più chiari si schiariscono ulteriormente e quelli più scuri diventano ancora più scuri.

Inoltre, dovete indicare il raggio dell’area con la quale ciascun pixel viene confrontato. Maggiore è il raggio, maggiori sono gli effetti del bordo.

Maschera di contrasto di Photoshop
Immagine originale e dopo l’applicazione della Maschera di contrasto

Il grado di nitidezza applicato a un’immagine è spesso una questione di gusto personale. L’applicazione di eccessiva nitidezza può produrre un effetto alone lungo i bordi.

Maschera di contrasto di Photoshop
Un eccessivo contrasto produce un effetto alone attorno ai bordi

Gli effetti del filtro Maschera di contrasto sono più accentuati sullo schermo che nella stampa ad alta risoluzione. Se la destinazione finale è la stampa, fate delle prove per determinare le impostazioni più adatte al caso.

  1. (Facoltativo) Se l’immagine ha più livelli, selezionate il livello con l’immagine da rendere più nitida. Potete applicare il filtro Maschera di contrasto solo su un livello alla volta, anche se i livelli sono collegati o raggruppati. Se necessario, unite i livelli prima di applicare il filtro Maschera di contrasto.
  2. Scegliete Filtro > Nitidezza > Maschera di contrasto. Accertatevi che l’opzione Anteprima sia selezionata.

    Nota:

    Fate clic sull’immagine nell’area di anteprima e tenete premuto il pulsante del mouse per vedere come appare l’immagine senza la nitidezza. Trascinate nella finestra di anteprima per esaminare parti diverse dell’immagine e fate clic su + o - per ingrandire o ridurre la parte selezionata.

    Sebbene ci sia un riquadro di anteprima nella finestra di dialogo Maschera di contrasto, è preferibile spostare la finestra di dialogo e osservare gli effetti del filtro nella finestra del documento.

  3. Trascinate il cursore Raggio o immettete un valore per determinare il numero di pixel attorno a quelli del bordo che influenzano la nitidezza. Maggiore è il raggio, maggiori sono gli effetti del bordo. Inoltre, più ampi sono gli effetti del bordo, più evidente è la nitidezza.

    La regolazione del valore del raggio dipende dal soggetto, dalle dimensioni e dal metodo di riproduzione finale. Per immagini ad alta risoluzione, si consiglia un valore del raggio compreso fra 1 e 2. Un valore inferiore dà risalto solo ai pixel del bordo; un valore maggiore agisce su una fascia più ampia di pixel. Questo effetto è molto meno evidente in stampa che a video, in quanto un raggio di 2 pixel rappresenta un’area molto piccola in un’immagine stampata ad alta risoluzione.

  4. Trascinate il cursore Fattore o immettete un valore per determinare di quanto deve essere aumentato il contrasto dei pixel. Per immagini stampate ad alta risoluzione, si consiglia in genere una quantità fra il 150% e il 200%.
  5. Trascinate il cursore Soglia o immettete un valore per determinare di quanto devono differire i pixel su cui agire rispetto all’area circostante, per poter essere considerati pixel del bordo e quindi messi in risalto dal filtro. Ad esempio, una soglia pari a 4 avrà effetto su tutti i pixel i cui valori tonali presentano una differenza di almeno 4 unità, in una scala da 0 a 255. Quindi se i pixel circostanti hanno valori tonali pari a 128 o 129, rimarranno inalterati. Per evitare di introdurre un effetto di disturbo o di posterizzazione (ad esempio in immagini con tonalità carnagione), usate una maschera per i bordi o provate ad applicare valori di Soglia tra 2 e 20. Il valore predefinito di Soglia (0) agisce su tutti i pixel dell’immagine.

Nota:

Se con l’applicazione della Maschera di contrasto i colori già brillanti dell’immagine appaiono ipersaturi, scegliete Modifica > Annulla maschera di contrasto, quindi Luminosità dal menu Metodo.

Aumentare la nitidezza in modo selettivo

Per rendere più nitide solo alcune aree dell’immagine, usate una maschera o una selezione per definire nell’immagine le parti interessate. Ad esempio, potete usare una maschera per i bordi con il filtro Maschera di contrasto su un ritratto, per mettere in risalto occhi, bocca, naso e sagoma della testa, ma non la carnagione del viso.

Aumentare la nitidezza in modo selettivo in Photoshop
Uso di una maschera per i bordi per l’applicazione della Maschera di contrasto solo su determinati elementi di un’immagine

Rendere una selezione più nitida

  1. Con il livello dell’immagine selezionato nel pannello Livelli, tracciate una selezione.
  2. Scegliete Filtro > Nitidezza > Maschera di contrasto. Regolate le opzioni e fate clic su OK.

    Diventerà più nitida solo l’area della selezione e il resto dell’immagine rimarrà inalterato.

Aumentare la nitidezza dell’immagine usando una maschera per i bordi

  1. Create una maschera per applicare la nitidezza. Ci sono molti modi di creare una maschera per i bordi. Usate quello che preferite o provate questo:
    • Aprite il pannello Canali e selezionate il canale che visualizza l’immagine in scala di grigio con il maggiore contrasto nella finestra del documento. In genere, si sceglie il canale verde o rosso.
    Maschera bordo in Photoshop
    Selezione di un canale con il contrasto massimo

    • Duplicate il canale selezionato.
    • Con il canale duplicato selezionato, scegliete Filtro > Stilizzazione > Trova bordi.
    • Scegliete Immagine > Regolazioni > Inverti, per invertire l’immagine.
    Filtro Trova bordi applicato e immagine invertita di Photoshop
    Filtro Trova bordi applicato e immagine invertita

    • Con l’immagine invertita ancora selezionata, scegliete Filtro > Altro > Massimo. Impostate il raggio su un numero basso e fate clic su OK per ispessire i bordi e applicare pixel casuali.
    • Scegliete Filtro > Disturbo > Intermedio. Impostate il raggio su un numero basso e fate clic su OK. Questo calcola la media dei pixel circostanti.
    • Scegliete Immagine > Regolazioni > Valori tonali e specificate un valore alto per il punto nero per eliminare i pixel casuali. Se necessario, potete anche colorare con il nero per ritoccare la maschera per i bordi finale.
    Punto nero della maschera bordo in Photoshop
    Impostazione di un valore alto per il punto nero in Valori tonali per eliminare i pixel causali nella maschera per i bordi

    • Per sfumare i bordi, scegliete Filtro > Sfocatura > Controllo sfocatura.
    Nota:

    I filtri Massimo, Media e Controllo sfocatura ammorbidiscono la maschera per i bordi, in modo che gli effetti di contrasto si integrino meglio nell’immagine finale. Sebbene questa procedura preveda tutti e tre i filtri, potete provare a usarne solo uno o due.

  2. Nel pannello Canali, tenete premuto il tasto Ctrl (Windows) o Comando (Mac OS) e fate clic sul canale duplicato per creare una selezione della maschera per i bordi.
  3. Nel pannello Livelli, selezionate il livello dell’immagine. Accertatevi che la selezione sia ancora visibile nell’immagine.

  4. Scegliete Selezione > Inversa.
  5. Con la selezione attiva nel livello dell’immagine, scegliete Filtro > Nitidezza > Maschera di contrasto. Impostate le opzioni desiderate e fate clic su OK.

    Per visualizzare il risultato, selezionate il canale RGB nel pannello Canali e deselezionate la selezione nell’immagine.

    Nota:

    Potete creare un’azione per applicare comodamente tutte le fasi della procedura.

Aggiungere il filtro Sfocatura con lente

Funzione aggiornata in Photoshop 21.1 (versione di febbraio 2020)

Sfocate un’immagine per dare l’effetto di una minore profondità di campo; alcuni oggetti nell’immagine risultano a fuoco, altre aree diventano sfocate. Per determinare quali aree sfocare, potete usare una semplice selezione o fornire una mappa di profondità del canale alfa che descriva esattamente in che modo applicare la sfocatura.

Prima della Sfocatura con lente Dopo la Sfocatura con lente

Il filtro Sfocatura con lente usa una mappa di profondità per determinare la posizione dei pixel in un’immagine. Con una mappa di profondità selezionata, potete anche usare il cursore a forma di croce per impostare il punto iniziale di una sfocatura. Potete usare i canali alfa e le maschere di livello per creare le mappe di profondità. Le aree nere in un canale alfa sono elaborate come se si trovassero sul piano anteriore nella foto, le aree bianche come se si trovassero in lontananza.

L’aspetto della sfocatura dipende dalla forma scelta per il diaframma. Il numero di lamelle determina la forma del diaframma. Potete cambiare le lamelle di un diaframma curvandole (rendendole più circolari) o ruotandole. Potete inoltre ridurre o ingrandire l’anteprima facendo clic sul pulsante + o sul pulsante –.

  1. (Facoltativo) Attivate il processore grafico in Photoshop. Scegliete Modifica (Windows) / Photoshop (macOS) > Preferenze > Prestazioni, quindi selezionate Usa processore grafico nella finestra di dialogo Preferenze.

    A partire da Photoshop 21.0 (versione di novembre 2019), Sfocatura con lente utilizza la scheda grafica del computer per ottenere prestazioni più veloci applicando i filtri Sfocatura con lente. In Photoshop 21.1 (versione di febbraio 2020), l’algoritmo Sfocatura lente è stato ulteriormente migliorato per ottenere bordi più sfocati degli oggetti in primo piano, effetti Bokeh più chiari e luci speculari più realistiche.

  2. Scegliete Filtro > Sfocatura > Sfocatura con lente.

  3. Per Anteprima, scegliete una delle seguenti opzioni:

    • Più rapida: scegliete questa opzione per generare anteprime più rapide. 
    • Più precisa: scegliete questa opzione per visualizzare la versione finale dell’immagine. L’anteprima di tipo Più precisa impiega più tempo per generarsi.
  4. Per Mappa profondità, scegliete un canale dal menu Origine: Trasparenza o Maschera di livello. Selezionate Nessuno se non disponete di un canale con origine della mappa di profondità.

    Spostate il cursore Distanza focale sfocatura per impostare la profondità entro la quale i pixel devono essere a fuoco. Ad esempio, se impostate la distanza focale su 100, i pixel con valori 1 e 255 sono completamente sfocati, mentre i pixel con valore più vicino a 100 sono più a fuoco.

    Se fate clic sull’immagine di anteprima, il cursore Distanza focale sfocatura cambia per riflettere il valore del punto in cui avete fatto clic e tale profondità viene considerata a fuoco.

    Nota:

    Per creare un effetto di sfocatura graduale (da nulla in basso al massimo in alto), create un nuovo canale alfa e applicate una sfumatura in modo che nell’immagine il canale sia bianco in alto e nero in basso. A questo punto, selezionate il filtro Sfocatura con lente e scegliete il canale alfa dal menu Origine. Per cambiare la direzione della sfumatura, selezionate la casella di controllo Inverti.

  5. Per invertire la selezione o il canale alfa usato come origine della mappa di profondità, selezionate Inverti.

  6. Scegliete un diaframma dal menu Forma. Spostate il cursore Curvatura per ammorbidire i bordi del diaframma o spostate il cursore Rotazione per ruotare il diaframma.

    Per aggiungere più sfocatura, spostate il cursore Raggio.

  7. Per Luci speculari, spostate il cursore Soglia per selezionare un valore limite di luminosità; tutti i pixel più luminosi di tale valore saranno elaborati come luci speculari.

    Per aumentare la luminosità delle luci, spostate il cursore Luminosità.

  8. Per aggiungere disturbo all’immagine, usate il cursore Fattore nella sezione Disturbo. Scegliete un’opzione di distribuzione del disturbo: Uniforme o Gaussiana

    Per aggiungere disturbo grigio senza influire sul colore, selezionate Monocromatico

    Nota:

    La sfocatura rimuove eventuale granulosità, disturbo e texture fine dall’immagine originale. Per far sì che l’immagine sembri più realistica e meno ritoccata, potete aggiungere nuovamente del disturbo e della texture.

  9. Fate clic su OK per applicare le modifiche all’immagine.

Sfocare un’area dell’immagine

Lo strumento sfoca ammorbidisce i bordi netti o riduce i particolari di un’immagine. Più colorate su un’area con lo strumento, più questa apparirà sfocata.

  1. Selezionate lo strumento sfoca .

  2. Effettuate le seguenti operazioni nella barra delle opzioni:
    • Scegliete una punta di pennello e impostatene le opzioni per il metodo di fusione e la durezza nella barra delle opzioni.
    • Nella barra delle opzioni, selezionate Campiona tutti i livelli per sfocare con i dati di tutti i livelli visibili. Se deselezionate questa opzione, lo strumento sfoca usa solo i dati del livello attivo.
  3. Trascinate sulla parte dell’immagine da sfocare.

Aumentare la nitidezza delle aree di un’immagine

Lo strumento nitidezza aumenta il contrasto lungo i bordi per aumentare il grado di nitidezza. Più passate lo strumento su un’area, più questa apparirà nitida.

  1. Selezionate lo strumento contrasta . Se non è visibile, tenete premuto il mouse sullo strumento sfocatura .
  2. Effettuate le seguenti operazioni nella barra delle opzioni:
    • Scegliete una punta di pennello e impostatene le opzioni per il metodo di fusione e la durezza.
    • Selezionate Campiona tutti i livelli per rendere un’immagine più nitida usando i dati da tutti i livelli visibili. Se questa opzione è deselezionata, lo strumento nitidezza usa solo i dati del livello attivo.
    • Selezionate Protezione dettagli per migliorare i dettagli e ridurre al minimo gli artefatti con pixel visibili. Deselezionate questa opzione per ottenere effetti di nitidezza più esagerati.
  3. Trascinate sulla parte dell’immagine da rendere più nitida.
Logo Adobe

Accedi al tuo account

[Feedback V2 Badge]